Luglio 31, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Rapimento in Nigeria: salvati 100 donne e bambini rapiti

Il portavoce della polizia di Zambara Mohammed Shehu ha detto alla CNN mercoledì che le vittime, la maggior parte delle quali madri che allattano, sono state rilasciate lunedì dopo essere state tenute prigioniere per sei settimane. Ha detto che il loro rilascio era “incondizionato” e che nessun riscatto era stato pagato dal governo.

Shehu ha detto che le vittime sono state prese con la forza in custodia da uomini armati che hanno invaso il villaggio di Manawa l’8 giugno nel distretto di Muthunchi di Jamfara.

“I detenuti che sono stati detenuti per 42 giorni sono stati rilasciati senza alcun guadagno finanziario o materiale”, ha detto il funzionario di polizia in una precedente dichiarazione.

“Saranno esaminati e descritti dal punto di vista medico prima di essere riuniti alle rispettive famiglie”, ha detto.

Zambara e altri vicini stati nordoccidentali hanno assistito a numerosi rapimenti di massa quest’anno mentre il contrabbando di salvataggio si intensifica nella regione. Centinaia di scolari sono stati rapiti e poi rilasciati dalle bande di soccorso, ma molti governi statali negano il riscatto ai rapitori.

Molti degli studenti rapiti sono ancora tenuti prigionieri dai rapitori e la sua richiesta di riscatto non è stata soddisfatta.

Uomini armati hanno preso di mira le scuole negli ultimi mesi.

Alcune istituzioni educative nel nord della Nigeria sono state temporaneamente chiuse.

READ  L'Italia vince UEFA Euro 2020, battendo l'Inghilterra 3-2 ai calci di rigore