Settembre 22, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

20.000 dollari per una casa in Venezuela: il controverso affare per “Youtube” Luisito Comunica

Screenshot dal video YouTube distribuito da Luisito Comunica che mostra la casa che ha comprato in Venezuela.RR. SS.

Un appartamento sul mare, una celebrità di Internet con oltre 37 milioni di abbonati a YouTube e un’offerta difficile da rifiutare, cosa può andare storto? “Questa non è una bugia, non è un errore, questa cosa è assolutamente vera: ho comprato una casa in Venezuela”. È così che Luis Arturo Villar è diventato famoso Luisito .comunicaIl tuo ultimo investimento immobiliare. L’acquisto non è passato inosservato né dal prezzo né dalla location. Mentre milioni di venezuelani cercano asilo all’estero, Effetto Ha comprato una nuova casa in un paese impantanato in una profonda crisi politica e umanitaria, per il modico prezzo di $ 20.000, secondo un video clip.

“So cosa stanno pensando in molti”, ha detto Youtube. “Non guardi le notizie? Non sai che questo paese sta attraversando una situazione molto complicata?” “Luisito Comónica ha comprato una casa in Venezuela durante il suo secondo viaggio nel paese, ho vissuto in Venezuela per tutta la vita e non sono nemmeno riuscito a mettere insieme un paio di calzini”, ha detto sarcasticamente un utente di Twitter. L’annuncio dell’acquisto accidentale dell’appartamento coincide con i dibattiti sulla crisi politica venezuelana iniziata a Città del Messico il mese scorso.

“Quando ho visto i prezzi a cui vengono venduti gli immobili in Venezuela, sono rimasto molto sorpreso”, dice Youtube. Un coraggioso affare e investimento per alcuni, usura e derisione dello stato critico che sta attraversando il Paese per altri. Soprattutto a causa del tono che il chiamante adotta durante un giro della casa. “Prendere la neve da così tanti posti è complicato perché l’elettricità va nei negozi e così via”, dice Villar nel suo video, che ha raccolto più di tre milioni di visualizzazioni, mentre mostra il suo frigorifero. “È bello avere un frigorifero in questo paese”, conclude.

Il video è stato condiviso sul canale “YouTube” mentre fa il giro della casa.

L’appartamento si trova in città Latticini (Anzoátegui), nota località turistica del Nordest del Paese, viene venduta completamente arredata: con lavatrice e asciugatrice, soggiorno, cucina attrezzata apparentemente appena ristrutturata, oltre a pentole e posate. “Come hanno detto i precedenti proprietari (…) andiamocene di qui”, dice Effetto. “Ritengo di averne beneficiato molto”, aggiunge.

READ  Undici emarginati dell'Honduras vengono salvati nei Caraibi

I social network hanno anche fatto eco all’iperinflazione e alla svalutazione della valuta che stanno scuotendo il Venezuela e come una proprietà simile in una zona turistica del Messico, come la Riviera Maya, o nella capitale sarebbe costata parecchie volte di più. “Quanto costava la casa prima dell’arrivo del regime di Nicolás Maduro?” E “Luisito fa quello che il cittadino medio non può fare” sono alcune delle critiche che emergono su Internet.

Se considera che il salario minimo mensile in Venezuela è di sette milioni di bolivar e un dollaro equivale a poco più di quattro milioni di bolivar al cambio ufficiale, allora 20.000 dollari sono una cifra praticamente non pagabile a vita per gran parte della popolazione. La giornalista Florentonia Singer osserva che un chilo di carne nel Paese sudamericano costa tra i 3,9 e i 5 dollari, cioè tutti i venezuelani più poveri guadagnano in due mesi. La Banca centrale venezuelana ha registrato un’inflazione del 264,8% nei primi cinque mesi di quest’anno, mentre nel 2020 era vicina al 3000%.

L’acquisto della casa ha anche dato adito a commenti di estremisti politici e temi sul cosiddetto socialismo del XXI secolo. re Youtube Gioca con la questione degli espropri nel governo Maduro e con le “ideologie” che sostengono che “chi ha di più è costretto a cedere la casa a chi ha di meno”. “Si sentono molte storie di paura da parte di persone che hanno perso la casa solo per questo”, dice. “Vedremo, speriamo non succeda, c’è questa preoccupazione”. Il Youtube Non è stato esente da critiche in altre occasioni quando si è rivolto alla politica, come quando ha detto che era il suo “sogno” incontrare e intervistare il controverso presidente di El Salvador, qui per guardare, lo scorso marzo. Il chiamante ha negato di aver ricevuto denaro per incontrare il presidente centroamericano, che si è distinto per i suoi continui attacchi alla stampa, la sua personalità alla presidenza e i suoi scontri con le autorità legislative e giudiziarie.

READ  Espulsa per 10 anni una spia siriana con carta d'identità venezuelana - Governo - Politica

C’erano anche molti follower Effetto Che è venuto in sua difesa e lo ha ringraziato per aver scommesso sul Venezuela. Villar ha difeso che la crisi “non è la stessa in tutto il Paese” e ha giustificato che “era un buon momento per investire”. “Sono una persona a cui piace guardare cosa farà con i suoi soldi”, ha detto Luisito Komonica, partner venezuelano di Ariane Tenorio dallo scorso anno.

Iscriviti qui per me le notizie EL PAÍS México e ricevere tutte le chiavi informative per la situazione attuale in questo paese