Settembre 21, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Abinader conferma che non accetterà cambiamenti nelle elezioni presidenziali durante il dialogo

Il presidente della Repubblica, Luis Abenader, ha confermato che nel dialogo con la leadership nazionale che inizia domani, non accetterà e non sosterrà alcun cambiamento nella costituzione in relazione alle elezioni presidenziali.

In una lettera inviata a Rafael Toribio, presidente del Consiglio economico e sociale (Ces), Abenader ha osservato che “è giunto il momento di parlare dei problemi delle persone e non di noi stessi. Cooperazione”.

“Da questa riforma sono escluse eventuali aspirazioni di parte, personali o non prioritarie per il Paese nel suo insieme in questo momento… promuovere. A partire da questo processo”, ha detto il presidente.

Ciò che è aperto alla discussione, secondo Abenader, sono la trasparenza e le riforme istituzionali. settore elettrico. Quello dell’acqua per la Polizia di Stato; aggiornamento dello stato; previdenza sociale di qualità educativa; Trasporto; trasformazione digitale, riforma fiscale; Il mercato del lavoro e il mercato degli idrocarburi.

Ha inoltre osservato che le questioni da discutere sono ampie e interessano diverse aree e ha indicato che il maggior numero di settori è stato invitato a partecipare in modo che tutti si sentano coinvolti nel processo.

“La modernizzazione della Repubblica Dominicana è compito di tutti e richiede lavoro e generosità. Ecco perché voglio fermarmi a qualcosa di fondamentale prima di iniziare questo processo di dialogo”, ha aggiunto.

In questo senso, ha stabilito tre principi “inalienabili” dai quali è governato il dialogo:

Il primo è garantire la separazione dei poteri. Il secondo è controbilanciare la ridistribuzione delle funzioni della pubblica amministrazione e, infine, rafforzare un fermo impegno per l’esercizio della democrazia sotto sovranità popolare.

Nella sua lettera, Abenader ha aggiunto che il governo è determinato che la Repubblica Dominicana farà un passo irreversibile verso l’istituzionalizzazione, la modernità e il consolidamento della democrazia, e per raggiungere questo obiettivo conta sull’intero Paese “per raggiungere questo nobile e ambizioso obiettivo .”

READ  Nora è ora un uragano di categoria 1; Interesserà le regioni del Messico

Il presidente ha spiegato che “il Consiglio economico e sociale ha un ruolo fondamentale in questo processo, in quanto è il miglior catalizzatore per ottenere una visione ampia che includa tutti i settori, sviluppando proposte globali e indirizzandole al raggiungimento del miglior successo”.