Menu
In Aspromonte
Planetarium Pythagoras. Reggio: Sabato 21 ottobre 2017, ore 20.30  XXIV giornata nazionale contro l'inquinamento luminoso

Planetarium Pythagoras. Reggio…

Sabato 21 Ottobre alle...

Escursioni. Domenica 15 “Gente in Aspromonte” sarà a Montalto (1956 metri)

Escursioni. Domenica 15 “Gente…

Domenica 15 ottobre, d...

Ambiente. Incendi: Galletti firma piano riforestazione parchi da 5 milioni

Ambiente. Incendi: Galletti fi…

Il ministro porta ad A...

Il Cai di Reggio Calabria presenta il libro “il fuoco dell’anima” incontro con l’autore Andrea di Bari

Il Cai di Reggio Calabria pres…

Sabato 28 ottobre alle...

Partito Radicale: precisazioni di Maurizio Turco, rappresentante legale del Partito

Partito Radicale: precisazioni…

Dichiarazione di Mauri...

Tutto pronto per l'#Archeotrekking a Reggio Calabria l'1 ottobre

Tutto pronto per l'#Archeotrek…

Manca ormai poco al se...

Roccaforte del Greco. Domenica scorsa il paese ha accolto numerosi centauri del Motoclub di Reggio Calabria

Roccaforte del Greco. Domenica…

I motociclisti sono pa...

Roma. Registi, fotografi studenti e una preside, lunedì 25, al corso "Web writing e Social media - Le basi della comunicazione 3.0"

Roma. Registi, fotografi stude…

Sono​ ​12​ ​le​ ​dom...

Domenica 24 settembre l'escursione di “Gente in Aspromonte” sul Monte Mammicomito e Pietra Perciata (Placanica - Pazzano)

Domenica 24 settembre l'escurs…

Associazione escursi...

Giornate Europee del patrimonio: il Parco Nazionale della Sila protagonista su Rai Radio3  16, 17, 23, 24 settembre ore 14 e 30

Giornate Europee del patrimoni…

In occasione delle Gio...

Prev Next

Ambiente. UE: Galletti, "nuovo Data Center Meteo a Bologna"

  •   Redazione
Ambiente. UE: Galletti, "nuovo Data Center Meteo a Bologna"

Era candidatura migliore, ora Bologna al centro di un nuovo investimento internazionale e perno sfida climatica"

"E' ufficiale: Bologna è stata scelta come sede migliore per il nuovo data center dell' ECMWF, il Centro Europeo per le previsioni meteo a medio termine. Una grandissima notizia e un'enorme soddisfazione per chi ci ha sempre creduto: ha vinto l'Italia, ha vinto Bologna". Lo annuncia Gian Luca Galletti, ministro dell'Ambiente. "Questo - spiega Galletti - e' un primo importante passo: siamo a lavoro ed entro giugno verrà definito l'accordo di sede che dovrà contenere tutti gli aspetti tecnici ed economici".

"L'area del Tecnopolo di Bologna - spiega Galletti - con i suoi 9.000 metri quadri, ulteriormente ampliabili, potrà diventare dunque la sede di un nuovo centro dati per le previsioni meteorologiche europee, un grande investimento internazionale che sarà il volano per fare diventare Bologna un hub tecnologico e scientifico della sfida climatica dei prossimi decenni". "In tutti questi mesi - spiega il ministro - abbiamo lavorato con le nostre forze a questa possibilità. Il progetto bolognese - prosegue Galletti - era quello migliore, il più completo secondo tutti i 22 Stati parte del Centro Meteo Europeo : per l'ambizione del progetto, per la storia della città, per la sua altissima attività scientifica nei big data, per la presenza dell'università più antica del mondo occidentale, perché dotata di ottime infrastrutture e connessioni digitali, di un'attrattiva straordinaria sul fronte della ricerca ambientale".

"Abbiamo lavorato di squadra con il ministero dell'Istruzione, degli Esteri, dell'Economia e Finanze, con il Presidente Bonaccini e l'assessore Bianchi della Regione Emilia Romagna, il sindaco Merola, le tante istituzioni coinvolte in questo progetto: in legge di Stabilità lo abbiamo sostenuto con 50 milioni e in ogni occasione ci siamo mossi sul fronte negoziale con grande unità d'intenti". "Il nostro ringraziamento - conclude Galletti - va agli Stati europei che hanno riconosciuto la qualità della proposta italiana: con loro dovremo  collaborare nei prossimi anni per le previsioni meteo. E' un grande orgoglio per me - spiega Galletti - da ministro ma prima di tutto da bolognese: Bologna oggi è al centro del progetto europeo".


  • fb iconLog in with Facebook