Menu
In Aspromonte
Planetarium Pythagoras. Reggio: Sabato 21 ottobre 2017, ore 20.30  XXIV giornata nazionale contro l'inquinamento luminoso

Planetarium Pythagoras. Reggio…

Sabato 21 Ottobre alle...

Escursioni. Domenica 15 “Gente in Aspromonte” sarà a Montalto (1956 metri)

Escursioni. Domenica 15 “Gente…

Domenica 15 ottobre, d...

Ambiente. Incendi: Galletti firma piano riforestazione parchi da 5 milioni

Ambiente. Incendi: Galletti fi…

Il ministro porta ad A...

Il Cai di Reggio Calabria presenta il libro “il fuoco dell’anima” incontro con l’autore Andrea di Bari

Il Cai di Reggio Calabria pres…

Sabato 28 ottobre alle...

Partito Radicale: precisazioni di Maurizio Turco, rappresentante legale del Partito

Partito Radicale: precisazioni…

Dichiarazione di Mauri...

Tutto pronto per l'#Archeotrekking a Reggio Calabria l'1 ottobre

Tutto pronto per l'#Archeotrek…

Manca ormai poco al se...

Roccaforte del Greco. Domenica scorsa il paese ha accolto numerosi centauri del Motoclub di Reggio Calabria

Roccaforte del Greco. Domenica…

I motociclisti sono pa...

Roma. Registi, fotografi studenti e una preside, lunedì 25, al corso "Web writing e Social media - Le basi della comunicazione 3.0"

Roma. Registi, fotografi stude…

Sono​ ​12​ ​le​ ​dom...

Domenica 24 settembre l'escursione di “Gente in Aspromonte” sul Monte Mammicomito e Pietra Perciata (Placanica - Pazzano)

Domenica 24 settembre l'escurs…

Associazione escursi...

Giornate Europee del patrimonio: il Parco Nazionale della Sila protagonista su Rai Radio3  16, 17, 23, 24 settembre ore 14 e 30

Giornate Europee del patrimoni…

In occasione delle Gio...

Prev Next

Fiumara careri. Alle porte dell'estate ancora fogna e spazzatura (VIDEO)

  •   Bruno Criaco
Fiumara careri. Alle porte dell'estate ancora fogna e spazzatura (VIDEO)

Tra una settimana inizierà la primavera e tra un paio di mesi Bovalino avrà una nuova Amministrazione Comunale, la Fiumara Careri rimane sempre nel degrado più totale. Le piene dei mesi scorsi hanno portato a mare i reflui fognari che per mesi si erano raccolti sotto i ponti della statale 106 e della linea ferrata, ora che è tornato il bel tempo e che la portata della fiumara è diminuita drasticamente si ripropone il problema più che decennale: le fogne di Bovalino e Benestare sgorgano direttamente nello Jonio senza che nessuna istituzione si preoccupi.


  • fb iconLog in with Facebook