Menu
In Aspromonte
Tutto pronto per il I° Slalom automobilistico “Città di San Roberto”: una bellissima domenica di sport lungo le strade dell’Aspromonte

Tutto pronto per il I° Slalom …

Cresce l’attesa, si co...

CaiReggio. Domenica 15 aprile 2018 escursione sul Monte Pinticudi

CaiReggio. Domenica 15 aprile …

Un escursione molto im...

Reggio. Mercoledì 4 aprile alla "botteguccia di PietraKappa" si parlerà della dimensione urbana della "Reggio medievale"

Reggio. Mercoledì 4 aprile all…

Qual era la dimensione...

Reggio. Sabato 31 marzo alla "Botteguccia di PietraKappa" un incontro per parlare del Sentiero del Brigante

Reggio. Sabato 31 marzo alla …

Appuntamento per oggi,...

Wwf: «Il clima che cambia minaccia api e impollinatori»

Wwf: «Il clima che cambia mina…

Dopo i pesticidi il cl...

Escursioni. Il Fuori Sede di Gente in Aspromonte, 7 giorni alla scoperta di “Grecia Classica e Meteore”

Escursioni. Il Fuori Sede di G…

Domani, giovedì 29 mar...

Anas. Chiusa al traffico la Galleria della Limina, dalle 22.00 del 29 marzo

Anas. Chiusa al traffico la Ga…

Calabria, Anas: per il...

Il Comitato Civico Pro Condofuri e l’Alica Festival propongono un interessante trekking fotografico nella Valle Grecanica dell’Amendolea

Il Comitato Civico Pro Condofu…

Col timido avanzare de...

Bovalino superiore. Dopo Scinà, la discarica lungo la Statale 112

Bovalino superiore. Dopo Scinà…

Lungo la Statale 112, ...

Prev Next

Rifiuti: Galletti, bene UE su economia circolare, armonizzare regole degli Stati

  •   Redazione
Rifiuti: Galletti, bene UE su economia circolare, armonizzare regole degli Stati

“Siamo contenti che il Parlamento europeo abbia scelto di procedere con decisione sulla strada dell’economia circolare. L'europarlamentare Simona Bonafe', relatrice del provvedimento, ha fatto un ottimo lavoro". Così il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, commentando l’approvazione del pacchetto sulla circular economy da parte dell’Europarlamento. "Il testo approvato - spiega Galletti -  è molto elevato nei target e, per quanto ci riguarda, non potrà prescindere da un punto sul quale lavoriamo in Consiglio europeo dal primo giorno: l’armonizzazione delle regole, ovvero una spinta di pari intensità da parte degli Stati membri e un’effettiva comparabilità tra le loro performance. Ci attende un negoziato non semplice - conclude il ministro - ma è indispensabile arrivare a un testo molto ambizioso in grado di avviare l’Europa verso un futuro di crescita sostenibile”.


  • fb iconLog in with Facebook