Ottobre 15, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Asta di antichità messicane Roma, annullata in Italia, festeggia SRE

Il Ministero degli Affari Esteri, Ministero della Cultura e Istituto Nazionale di Antropologia e Storia, Segnalato su Annulla l’asta La vendita è condotta dal sito Casa delle Belle Arti Bertolami, Si svolgerà in città il 16 settembre 2021 Roma, Italia, E 17 pezzi che fanno parte del patrimonio archeologico del Messico sono stati messi in vendita.

Attraverso una dichiarazione, The Segretario della Cultura, Alejandro Frosto Guerrero, Riconoscendo gli sforzi dell’Ambasciatore del Messico in Italia, Carlos Garcia de Alba e del Generale Roberto Ricardi. L’Ordine dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale d’Italia, Una squadra che ha assicurato tutti i pezzi, impedirà a quelli non all’asta di consegnare quelli già assegnati.

Il capo della politica culturale del Paese assicura che “l’esito della diplomazia culturale, il dialogo e l’opera permanente dei due Paesi, riconoscendo i più grandi tesori nel loro patrimonio, sono i segni distintivi della loro storia, della loro identità e della sacralità del loro popolo. “

“Lanceremo un attacco preventivo contro il contrabbando di beni culturali; la vendita di questi pezzi è un crimine secondo la legge messicana e vogliamo trarre profitto dal nostro patrimonio”, ha affermato.

Dopo la loro protezione, sono stati forniti pezzi relativi alle loro prove illegali se fosse stato loro garantito un ritorno in Messico. Come è successo in altre occasioni, nel 2019 al Messico sono state date 594 offerte di voto, o lo scorso maggio sono stati restaurati 23 siti archeologici.

Il rapporto conclude che “il governo messicano insisterà su uno sforzo permanente per recuperare i beni della nazione, compresi i reperti archeologici e storici trovati illegalmente all’estero”.

READ  In Italia promettono che Egan Bernal potrebbe avere una nuova squadra l'anno prossimo