Ottobre 25, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Banxico aumenta i finanziamenti al 4,75% con decisione a maggioranza

Consiglio di amministrazione Banca del Messico (Banxico) Il rapporto di finanziamento interbancario è aumentato di un quarto di punto per lasciarlo al 4,75% in una decisione 4 a 1.

“Sebbene gli shock che hanno colpito l’inflazione dovrebbero essere transitori a causa della diversità, della scala e dell’orizzonte esteso che hanno interessato, potrebbero comportare rischi per la formazione dei prezzi e le aspettative di inflazione”, hanno affermato nella nota.

Questo si è trasformato in Il terzo annuncio consecutivo per aumentare i prezzi Un quarto di punto perché c’era il terzo vicegovernatore Gerardo EsquivelE hanno votato contro, e sono stati i primi a sostenere la maggioranza che ha deciso di aumentare la percentuale, dal vicegovernatore Galia Borja.

Nei pareri che accompagnano il bando, l’ente universitario ha riferito di aspettarsi entro la fine di quest’anno una variazione del 6,2% annuo dell’inflazione.

Queste previsioni mostrano un aumento rispetto al 5,7% autostimato nel loro precedente annuncio, ad agosto, e implicano il riconoscimento che l’inflazione continuerà a salire, ha avvertito il direttore latinoamericano della consulenza. Analisi di MoodyAlfredo Cotino.

La reazione della politica monetaria è stata troppo timida prima che ci fosse un’inflazione che avrebbe continuato a raddoppiare l’obiettivo, sopra il 6%, come ammettono loro stessi”, ha avvertito Philadelphia.

Nell’annunciare l’annuncio, i membri del consiglio hanno rinviato al terzo trimestre del 2023, quando Indice nazionale dei prezzi al consumo (INPC) con un obiettivo del 3 per cento.

Ciò significa che si aspettano un ulteriore anno di pressione inflazionistica e shock che potrebbero deviare dalle aspettative non sono stati presi in considerazione, e l’economista messicana di BNP Paribás, Pamela Diaz Lopet, si qualifica separatamente.

READ  Sono chiamate le famiglie più ricche del mondo e questa è in cima alla lista

“Le nostre previsioni di inflazione sono vicine a quel tasso Banxico. Abbiamo il 6,4%, ma se c’è un effetto aggiuntivo come uno shock dovuto a salari più alti, o aumento del gas di petrolio liquefatto O dalle materie prime, la stima ovviamente cambierà”.

yolanda.morales@eleconomista.mx