Ottobre 25, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Bolívares: il Venezuela prepara, per la terza volta, una nuova valuta | Economia

I venezuelani sanno cosa succede con ogni trasferimento. Il tuo reddito passerà di nuovo attraverso il brandello di svalutazione e sarà più povero. Nulla cambierà davvero quando Bolivar lascerà il cognome sovrano che gli è stato presentato da Nicolas Maduro nel 2018 quando ha sostituito bolivar forte. Anche se ci saranno i biglietti, posso chiamarti ora bolivar digital digitaleForse per l’importanza delle transazioni elettroniche in un’economia caratterizzata da alta inflazione e alta penetrazione del dollaro USA.

Due giorni prima che il Bolivar perdesse altri sei zeri per strada Caracas Sono rumore. Teresa Hernandez, 42 anni, ha fatto la fila per fare scorta di carne e approfittare degli aumenti dei prezzi che accompagnano ogni stretta di cassa. Tutto sarà più costoso dopo questa dimenticanza di due giorni poiché le banche saranno chiuse per adeguare i loro sistemi, lasciando il posto al nuovo Bolivar venerdì, con 14 zeri persi in 13 anni. “Il bonifico è già arrivato, perché ora compro di meno con gli stessi soldi”, ha detto sarcasticamente la donna.

Per mesi è stato impossibile calcolare le quantità degli acquisti Venezuela. Ancora una volta, il POS è impantanato e le transazioni devono essere tagliate in pezzi per essere elaborate dal numero di zeri. Tra i venezuelani, di volta in volta, applicano la propria riconversione nella lingua e i quattro milioni che può costare un dollaro, e nel discorso popolare diventano 4000 e anche per alcuni quattro. Il pagamento è una complicazione nella vita quotidiana venezuelana. Questa nuova svalutazione sta avvenendo nel bel mezzo di una maggiore presenza del dollaro, che ha significato una tregua per l’economia, ma ha anche creato un nuovo divario tra coloro che possono guadagnare entrate in valuta estera e coloro che non possono.

READ  Il Cile ha completato la sua seconda settimana con meno di 1.000 casi giornalieri di COVID-19

“Questi sono cambiamenti cosmetici. Niente di fondamentale qui”, afferma Daniel Osorio, presidente di Andean Capital Advisors a New York che copre la regione dell’America Latina. Non esiste una politica monetaria o fiscale seria, ordinata, ortodossa. Questa è un’improvvisazione per fermare questo iperinflazione, che non fermeranno mai ciò che stanno facendo”, aggiunge, riferendosi a della decisione annunciata dal presidente Maduro il 25 luglio.

Osorio spiega che l’inflazione dei prezzi nel Paese sudamericano è diventata impossibile da misurare e riflette una crisi di fiducia nelle autorità. Cercano di rimuovere gli zeri dalla valuta per farla sembrare migliore, in modo che l’iperinflazione non sia evidente, ma all’iperinflazione non importa quanti zeri ha la valuta di un paese. Non cambia il fatto che le persone abbiano meno soldi e meno possibilità di spendere ogni giorno”, afferma Osorio.

ultimo colpo di stato, Dove hanno rimosso cinque zeri, è stato solo nel 2018. A quel tempo, le nuove banconote, come prima, erano decorate con il volto dell’eroe latinoamericano Simon Bolivar e differivano dalle precedenti solo per zeri e colore. Ma queste banconote non sono state viste nella stessa proporzione di dollari per molto tempo, perché hanno perso rapidamente il loro valore. Dopo 15 anni di censura sui cambi, nel 2019 l’economia è stata liberalizzata senza alcuna pubblicità, e le banconote stampate negli Stati Uniti, con il volto di George Washington, hanno circolato liberamente senza costituire reato. D’altra parte, il bolivar può essere visto giacere nelle strade per il suo basso valore.

La mancanza di banconote o monetine restituibili e l’impossibilità di sostituire le banconote rotte o danneggiate è un problema quotidiano in mezzo alla dollarizzazione informale. Hai soldi per una banconota da 20.? [dólares]? ha chiesto una donna prima di ordinare il suo pranzo in una mensa locale questa settimana.Di fronte al rifiuto se ne va senza mangiare.

READ  Il Dipartimento di Stato americano ha tenuto il secondo incontro tra il regime di Maduro e l'opposizione venezuelana

Per chi riceve entrate in dollari, qualsiasi gestione prevede scenari di pianificazione: che il business è cambiato e non è necessario spendere l’intera bolletta in prodotti che non servivano; Questa parte dell’importo può essere pagata con il biglietto e il resto può essere integrato con trasferimenti elettronici di bolivar; L’azienda accetta carte o bonifici internazionali. Alcune aziende iniziano a ricambiare il favore con la moneta elettronica, con un nuovo servizio bancario. Un estenuante calcolo quotidiano che va ripetuto in tutte le incombenze e spese che si possono fare in una giornata. I settori più poveri sono stati sostituiti dal baratto dei prodotti.

Roberto, che lavora come tassista in moto a Caracas, teme che pochi clienti lo paghino in valuta estera. La maggior parte dei pagamenti per la loro carriera vengono effettuati in bolivar attraverso mezzi elettronici, che non funzioneranno durante questi due giorni durante lo svolgimento della procedura. L’effetto di inversione nell’economia non dà più importanza. “Questi sono tessuti per l’acqua calda”, dice. Per Marcelo Moreh, che lavora nel trasporto pubblico di passeggeri, quasi l’unica regione in cui vengono scambiati i bolivar, “il nuovo cono di cassa non nasce e sta già morendo” a causa dell’accelerazione dell’inflazione registrata nelle ultime settimane. Il costo di un viaggio in autobus a Caracas è di 25 centesimi, ovvero l’equivalente di un milione di bolivar. Ma, anche con questi importi, i bolivar non bastano e le persone che possono pagare in dollari. Dopo la conversione, dice Moret, sarà necessario aumentare il tasso.

Iscriviti qui per me le notizie Da EL PAÍS America e ottieni tutte le chiavi informative per le notizie regionali

READ  La polizia haitiana ha rilasciato due dominicani che erano stati rapiti ore prima