Menu
Corriere Locride
Caulonia sbanca "Mezzogiorno in famiglia". Il sindaco Belcastro: «Risultato esaltante»

Caulonia sbanca "Mezzogio…

Per Caulonia "Mezzogio...

Bovalino. Agave presenta il suo “Sportello per il cittadino”

Bovalino. Agave presenta il su…

Lo sportello si muover...

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: Il dottor Enzo Federico nuovo ds

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: …

Enzo Federico è il nuo...

“Il labirinto e il filo. I Costituenti calabresi”: sabato 10 novembre la presentazione a Taurianova

“Il labirinto e il filo. I Cos…

Evento accreditato dal...

La Divina Commedia a Reggio (30 novembre e 1 dicembre al Palacalafiore): «verso una grande festa di musica e cultura, con 10.000 studenti da tutta la Calabria!»

La Divina Commedia a Reggio (3…

Iniziative di accoglie...

Siderno. La Pro Loco organizza per sabato 10 Novembre la seconda edizione di “Aspettando San Martino”

Siderno. La Pro Loco organizza…

A San Martino ogni bot...

Mammola: ufficio postale chiuso per lavori

Mammola: ufficio postale chius…

Reggio Calabria, 5 nov...

WWF: «Subito una conferenza nazionale sul clima»

WWF: «Subito una conferenza na…

«Il WWF chiede che il&...

Caulonia a "Mezzogiorno in famiglia". L'appello del sindaco: «Sosteneteci»

Caulonia a "Mezzogiorno i…

Caulonia è pronta per ...

Calabria, Anas: lavori di riqualificazione del raccordo autostradale di Reggio Calabria

Calabria, Anas: lavori di riqu…

- 5 chilometri di nuov...

Prev Next

Bovalino. Agave presenta il suo “Sportello per il cittadino”

Lo sportello si muoverà anche per le vie del paese, diventando centro di ascolto anche per le periferie.

Il Movimento Politico Culturale Agave, nello spirito di assistenza al cittadino che da sempre ha contraddistinto la sua attività politica, vuole mettere a disposizione del cittadino uno “sportello” di aiuto che avrà una duplice funzione:

  1. essere il luogo dove il cittadino può avanzare le proprie esigenze al Movimento, il quale a sua volta si farà, per lui, portavoce verso l’Amministrazione;
  2. essere anche il luogo dove il cittadino può portare idee, proposte, azioni migliorative per il proprio paese, da elaborare insieme e proporre all’Amministrazione.

Il cittadino sarà messo al corrente dello stato delle richieste/proposte mosse all’Amministrazione, grazie all’intervento di Agave che, così, esplicherà la sua funzione fondamentale di anello di congiunzione tra Amministrazione e cittadini.

Lo sportello aprirà ogni sabato mattina, dalle ore 11 alle ore 13, ed ogni giovedì sera, dalle ore 18 alle 20. Inoltre, per servire le esigenze anche delle periferie, ogni due domeniche del mese, lo sportello si muoverà per il paese, ripetendo l’esperienza dei “Centri di Ascolto” di Agave, per raccogliere le idee/esigenze anche della periferia.

Vi aspettiamo numerosi, per raccogliere le vostre proposte ed esigenze, da sabato prossimo 24 novembre.

p. il Movimento politico-culturale Agave

                                                                                                       Il Consiglio direttivo 

Leggi tutto

"Uniti per l’Autismo Calabria" al lavoro: 12 associazioni al primo incontro di collaborazione, presente anche l'Adda

Per la prima volta in Calabria, si sono riunite , sabato 10 Novembre 2018, a Lamezia Terme, le 12 associazioni maggiormente rappresentative della Regione dell’insieme delle famiglie di persone nello Spettro dell’Autismo: il Comitato Uniti per l’Autismo Calabria.

Replicando l’esempio di collaborazione tra Gaudio Onlus,Spazio Blu Autismo Varese Onlus e Angsa Lombardia Onlus nel Comitato Uniti per l’Autismo Lombardia, anche in Calabria si concretizza (e questo succede già da Febbraio 2018) un esempio di fattiva condivisione di attività tra ben 12 associazioni. E’ dall’esperienza di Uniti per l’Autismo Lombardia che nasce, infatti, Uniti per l’Autismo Calabria.

Che, proprio in Calabria, ha già dimostrato alle famiglie di riuscire a rappresentare il più efficace punto di riferimento anche a livello istituzionale nell’iter di discussione ed approvazione definitiva della Legge Regionale Autismo,con già 2 audizioni in Terza Commissione Sanità e Politiche Sociali in seno al Consiglio Regionale.

Cosenza, Vibo Valentia, Drapia, Melito Porto Salvo, Lamezia Terme, Scalea, Rende, Bovalino, Catanzaro sono le città sedi delle associazioni che si sono ritrovate stamani a Lamezia Terme in un incontro di discussione e concreta programmazione degli interventi a favore delle famiglie di persone con autismo della regione.

Del Comitato Uniti per l’Autismo Calabria fanno parte:

  • Dimmi… A Onlus– Scalea CS (presente Teresa Di Marco);
  • Angsa Vibo Valentia Onlus– Vibo Valentia (presente Mary Naso);
  • Calcia l’Autismo Onlus– Cetraro CS (presente Gigi Lupo);
  • io autentico Onlus– Vibo Valentia (presente Enrico Mignolo);
  • Fondazione Marino per l’Autismo Onlus, Fondazione Italiana Autismo e Angsa Calabria (presente Giovanni Marino);
  • Angsa Lamezia Terme Onlus– Lamezia Terme CZ (presente Emanuela Muraca);
  • La Casa delle Fate Onlus– Cosenza (presente Francesco Vaccaro);
  • Angsa Cosenza Onlus– Cosenza (presente Fernanda Ricotta);
  • ADDA Onlus– Galatro RC (presente Vito Crea);
  • Angsa Catanzaro Onlus– Catanzaro (presente Rossana Russo);
  • La Casa dei Colori Onlus, Sez. Autismo – Roggiano Gravina CS;
  • Le Mani nel Domani Onlus– Cosenza.
  • Uniti per l’Autismo Calabria, da qualche giorno, ha anche una propria Pagina Facebookeuna sezione sito https://ioautentico.org/uniti-per-lautismo-calabria/,  per gestire al meglio gli spazi di collaborazione e gestione delle attività.

  • Non è la prima volta che in una regione riescono a collaborare diverse associazioni di famiglie con autismo.Ma è la prima volta che succede in Calabria e che così tante associazioni partecipano. Un esempio anche per il resto d’Italia, dunque.

    Buon lavoro alle associazioni ed alle famiglie calabresi.

  • Vito Crea
  • Presidente Adda
Leggi tutto

Bovalino. Sabato 10 novembre si terrà il Convegno: “Crimine e Disagio Esistenziale: il ruolo della Criminologia e della Criminalistica nell’analisi del comportamento criminale”

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 9:00 si terrà presso la Sala Consiliare del Comune di Bovalino un  Convegno Scientifico Culturale organizzato dal Comune di Bovalino, dall’Istituto di Psicologia Umanistica Esistenziale “ Luigi De Marchi”,  con il patrocinio della Clinica Villa Salus, dell’Ordine degli Assistenti Sociali, del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Locri e dell’Ordine dei Medici, dal titolo “Crimine e Disagio Esistenziale: il ruolo della Criminologia e della Criminalistica nell’analisi del comportamento criminale”.

Fatti di violenza e crimini quotidianamente turbano la coscienza di chi spesso assiste impotente a tanto dolore. Ci si trova infatti ad assistere o a venire a conoscenza di fatti davanti ai quali è impossibile non domandarsi “Perché?”. Diventa inevitabile dunque, per gli esperti della psiche, occuparsi anche di quegli aspetti comportamentali legati al comportamento criminale e ai suoi risvolti esistenziali.

L’IPUE, Istituto di Psicologia Umanistica Esistenziale, Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Umanistica Esistenziale, con sede presso la Clinica Villa Salus di Bruzzano Zeffirio,  porta avanti la tradizione iniziata nel territorio dal suo fondatore, Luigi de Marchi ben dieci anni fa, e promuove quest’anno un evento culturale Scientifico  che vede dialogare tra loro rappresentanti della Psicologia Umanistica Esistenziale, della Giurisprudenza e delle Scienze Forensi, che in un dialogo costruttivo, che si nutre di reciproche competenze, lavorano in sinergia per dare risposte a quei perché e a quei come che si celano proprio dietro a quei complessi vissuti esistenziali che riguardano l’uomo in relazione al comportamento criminale.

Interverranno i rappresentanti delle Autorità locali e degli Ordini Professionali dei Medici,  Assistenti Sociali e Avvocati. Dopo i saluti di rito delle varie Autorità daranno il loro notevole contributo medico, scientifico e giuridico la dott. ssa Antonella Filastro, la dott. ssa Marina Baldi, la dott.ssa Daniela Diano, il dott. Antonio Guarnaccia, la dott. Francesca De Rinaldis, la dott.ssa Antonia Sergi, la dott.ssa Santina Cova, il dott. Amedeo Pingitore, il dott. Andrea Pastore, l’avv. Agostino Siviglia.

Durante il convegno l’Amministrazione Comunale ha fortemente voluto la “presentazione di un Caso” a cura di giovani professionisti e laureandi del nostro Comune quale espressione di vigorosa e giovane competenza e professionalità del territorio.

Leggi tutto