Settembre 18, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Camavinga, nuova promozione per il Real Madrid guidato da Ancelotti

Nel giorno della chiusura del trasferimento, il Real Madrid ha completato il trasferimento del giovane calciatore francese, Eduardo Camavinga, che ha firmato per le prossime sei stagioni.

Il Real Madrid ha annunciato sul proprio sito web la firma di Eduardo CamavingaIl 18enne centrocampista angolano nazionalizzato francese ha firmato un accordo raggiunto dal club bianconero con lo Stade Rennes, per una cifra di circa 30 milioni di euro più 10 potenziali variabili.

Il Real Madrid ha annunciato la sua seconda firma per la stagione 2021/202, dopo essere arrivata con una lettera di libertà all’austriaco David AlabaUltimo giorno al mercato.

Real Madrid e Stade Rennes hanno deciso di trasferire il giocatore Eduardo Camavinga, che rimane legato al club per le prossime sei stagioni, fino al 30 giugno 2027Lo rende noto il White Club in un comunicato.

Inoltre, il giocatore sarà registrato nel file di rinvio per avere un’opzione gratuita sulla sua prima squadra in caso di insediamento dell’ultimo minuto.

L’interesse del Real Madrid per il centrocampista 18enne non è nuovo. Da due anni segue i bianchi francesi, scaduti di contratto nel 2022 e non rinnovati al Rennes.

Con questo processo, i Bianchi sono davanti a diversi grandi club europei, tra cui il Paris Saint-Germain, il club che era anche dietro al giovane.

Con un valore di mercato di 60 milioni di euro, la decisione del giocatore è stata centrale per l’approccio del Santiago Bernabeu. Fonti vicine al Real Madrid ammettono infatti che la sua giovinezza crescerà alla perfezione insieme a Toni Kroos e Luka Modric.

READ  Che numero utilizzerà Mbappé se raggiungerà il Real Madrid?

Camavinga è nato a Cabinda, in Angola, nel 2002. Il calciatore francese ha giocato rispettivamente 25 e 35 partite di Ligue 1. Inoltre, l’anno scorso ha esordito in Champions League dove ha giocato 4 partite con il Rennes.

Fonti madridiste insistono con ESPN che l’operazione Camavinga non ha nulla a che fare con l’interruzione dei negoziati sull’inclusione di Mbappe nel Real Madrid.