Menu

Piano di Rientro Sanitá - Varacalli convoca la conferenza dei sindaci

Il sindaco di Gerace, Giuseppe Varacalli, nella sua qualità di Presidente della Conferenza dei Sindaci dell’Azienda Sanitaria Provinciale n. 5 di Reggio Calabria, ha convocato l’importante organismo per giovedi prossimo, 17 settembre, alle ore 15,30- in prima convocazione- ed alle ore 16,30 in seconda.

L’assemblea si terrà a Reggio Calabria presso la sede del Consiglio Regionale calabrese, Palazzo Campanella, in Via Cardinale Portanova, nella Sala riunioni “Federica Monteleone”. Tre i punti posti all’ordine del giorno: lo stato d’attuazione del Piano di rientro della Sanità in provincia di Reggio Calabria; la ratifica dell’istituzione delle Commissioni (ed eventuali integrazioni) e l’integrazione del Comitato di rappresentanza della Conferenza dei Sindaci coi due componenti mancanti.

Alla riunione parteciperanno anche il Commissario ad Acta per la Sanità calabrese, Ing. Massimo Scura; il Commissario straordinario dell’Asp 5 di Reggio Calabria, Dott. Santo Gioffrè ed il Commissario straordinario dell’Azienda Ospedaliera “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria, dott. Frank Benedetto.

Nella missiva di convocazione, il presidente Varacalli, ravvisata l’importanza dei punti in discussione, raccomanda la presenza di tutti i sindaci o, in casi particolari, di loro delegati.

La convocazione della Conferenza dei sindaci giunge in un momento particolarmente delicato per il futuro della Sanità in Calabria e nel reggino in particolare.

“E’ un’occasione importante, riferisce il presidente Varacalli, quella di poter discutere contemporaneamente, attorno ad uno stesso tavolo, con spirito costruttivo e nell’interesse della collettività, dell’attuale situazione in materia sanitaria. Bisognerà, soprattutto, affrontare con schiettezza l’argomento relativo allo stato d’attuazione del Piano di Rientro alla luce della grave situazione di disagio che accusano diverse aree del reggino. L’incontro di giovedi prossimo ci permetterà, anche, di dialogare e di porre sul tavolo della discussione i vari problemi che attanagliano le varie strutture territoriali”.

Leggi tutto

Continua l'attività di promozione e valorizzazione dell'immagine della Città di Gerace

Continua, in maniera sempre più efficace, l’attività di promozione e valorizzazione dell’immagine della Città di Gerace attraverso qualificate iniziative di carattere socio-turistico-culturale.

Il sindaco della nota città d’arte, Giuseppe Varacalli, ha infatti reso noto un calendario di eventi che, ancora una volta, veicoleranno su scala internazionale il nome della “Città dello sparviero”.

Il primo appuntamento è fissato per domani, 3 settembre, e si protrarrà fino al 6 p.v., con la partecipazione ufficiale alla X Edizione del Festival Nazionale dei Borghi più belli d’Italia, che si terrà a Petralia Soprana, Gangi e Geraci Siculo, centri tutti in provincia di Palermo. Il programma del Festival, che accoglierà anche uno stand allestito dalla Città di Gerace, prevede itinerari tradizionali, escursioni alla Terza Biennale Internazionale del salgemma, conversazioni, sfilate di abiti d’epoca, concerti, visite a musei e a mostre, laboratori sensoriali, conferenze ed incontri con autorità istituzionali, presenti anche il presidente nazionale de “I Borghi più belli d’Italia”, Fiorello Primi. Dalla Sicilia la Città di Gerace “si trasferirà” in Lombardia per partecipare, a Milano, all’Expo 2015. Dal  7 al 13 settembre stand espositivi ospiteranno materiale divulgativo-promozionale e proiezione video sulla Città, ritenuti efficaci strumenti di pubblicizzazione delle bellezze paesaggistico-ambientali e del patrimonio storico-architettonico-monumentale, nonché delle tipicità locali del noto borgo collinare.

Dal 12 al 20 settembre tappa a Parma al Salone Nazionale del Camper, con esposizione di materiale promozionale di Gerace, in quanto Città detentrice della Bandiera Arancione conferitale dal Touring Club Italiano, all’interno dello stand della prestigiosa rivista Plein Air.

Il 26 e 27 settembre p.v., invece, la Città di Gerace sarà una delle 76 località dell’entroterra italiano scelte per accogliere gli amanti “dell’abitar viaggiando” (camperisti), nell’ambito dell’ottava Edizione della Festa Nazionale del Plein Air. Un raduno diffuso senza eguali con cui viene posto l’accento sui valori della cultura e dell’accoglienza ampiamente riconosciuti dal Touring Club Italiano alla Città di Gerace alla quale ha, a suo tempo, conferito la “Bandiera Arancione”. E tra le tante qualificate attenzioni che la cittadina jonica-reggina, periodicamente calamita, va ricordata quella di noti programmi televisivi nazionali. A tal proposito il sindaco Varacalli invita i telespettatori a sintonizzarsi sabato prossimo, 5 settembre, alle ore 17 (inizio alle 17.10), su Rai 1 per l’appuntamento settimanale con il programma “A Sua Immagine”, condotto da Lorena Bianchetti. La puntata del 5 settembre sarà, infatti, dedicata interamente alla Città di Gerace.

“Gli appuntamenti sopra indicati, riferisce con soddisfazione il sindaco Varacalli, rappresentano gli attesi risultati, o anche i meritati riconoscimenti per l’attività fin qui svolta dall’Amministrazione Comunale che mi onoro di guidare e per il congiunto impegno profuso da quanti, a qualsiasi livello, intendono perseguire il bene della comunità.

Una prerogativa indispensabile, questa, per valorizzare degnamente il patrimonio naturale geracese apprezzato in tutto il mondo e che, in quest’ultimo periodo, ha richiamato l’attenzione di tantissimi visitatori il cui numero, secondo i primi dati statistici, è notevolmente aumentato”.

Leggi tutto

Gerace: Il sindaco Varacalli invita Salvini a visitare la Città

Intervenendo recentemente ad un videoforum, il Segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, riferendosi all’orgoglio italiano, ha parlato anche degli orientamenti di molti nostri connazionali che scelgono come mete per le loro vacanze località straniere, quali ad esempio, il Marocco e l’Egitto. Scelte che, evidentemente, secondo Salvini, trascurano il patrimonio paesaggistico-culturale italiano. A tal proposito, il Segretario della Lega Nord, durante il videoforum, ha fatto esplicito riferimento alla Calabria che ha espressamente definito “una perla”. Un’affermazione “significativa ed importante, secondo il Sindaco di Gerace, Giuseppe Varacalli, Coordinatore dell’Associazione “I Borghi più belli d’Italia” della Calabria, perché l’Italia è una, e da Nord a Sud, l’impegno dev’essere comune per farla ripartire e per poter guardare con fiducia al futuro”. Pertanto il primo cittadino geracese ha deciso di invitare Salvini nella nota città d’arte calabrese. “Sarà anche un’occasione perché Salvini visiti tutte le bellezze della Locride ed abbia così personale riscontro alla sua affermazione con cui ha definito la Calabria una perla”.

Di seguito il testo integrale della lettera inviata a Matteo Salvini.

Preg.mo Onorevole

Le scrivo la presente nella qualità (con  onore ed orgoglio) di sindaco di Gerace, città d’arte nota nel mondo, annoverata tra i “Borghi più belli d’Italia”, recentemente insignita della “Bandiera arancione 2015/2017” quale località selezionata e certificata dal Touring Club Italiano.   

Ho avvertito l’esigenza di formularLe il presente invito dopo aver letto il contenuto del suo recente intervento ad un videoforum durante il quale, riferendosi all’orgoglio italiano, Lei ha testualmente detto – a proposito del turismo - che: “Tanti vanno in vacanza in Marocco e in Egitto, quando abbiamo la Calabria che è una perla”.

Una considerazione, la Sua, di grande valore e significato, ampiamente condivisibile e certamente apprezzabile non solo perché proveniente dal massimo rappresentante della Lega Nord che, così esprimendosi, ribalta totalmente quel luogo comune secondo il quale il Nord non avrebbe nulla a che spartire col Sud, ma anche perché la Sua predetta considerazione rende pienamente giustizia a una realtà geografica da sempre giudicata un “paradiso” per le sue peculiarità paesaggistico-ambientali, culturali e di civiltà e di accoglienza.

Preg.mo Onorevole, sono pertanto fermamente convinto che la Sua affermazione riservata alla Calabria, durante quel videoforum, non può non arrecare beneficio ad una sostanziale inversione di tendenza nei rapporti tra il Nord e la Calabria a qualsiasi livello considerati.

Mi pregio, pertanto, di invitarLa nella Città che mi onoro di amministrare.

La Sua visita sarà anche un’opportunità per conoscere il comprensorio della Locride e tutte le peculiarità che rendono il suo territorio uno dei più interessanti e preziosi della Calabria sotto l’aspetto turistico-culturale.

 

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed