Ottobre 15, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

CDR assegna il Premio Barrio all’Università di Scienze Mediche dell’Avana

In riconoscimento della partecipazione di studenti e docenti alla lotta contro l'epidemia di COVID-19, la Direzione Nazionale dei Comitati per la Difesa della Rivoluzione (CDR) ha consegnato oggi, in questa capitale, il Premio Barrio all'Università di Medicina.  Scienza dell'Avana.

La Habana, 16 settembre (ACN) Per riconoscere la partecipazione di studenti e insegnanti alla lotta contro pandemia di covid-19, la Direzione Nazionale Comitati per la Difesa della Rivoluzione Oggi, in questa capitale, ha consegnato il Premio Barrio all’Università di Scienze Mediche dell’Avana.

Gerardo Hernandez Nordillo, paladino della Repubblica di Cuba e coordinatore nazionale del CDR, ha notato che questo riconoscimento è speciale perché definisce i sentimenti dei signori cubani, così come l’ammirazione e la gratitudine del popolo.

Ha evidenziato il lavoro degli studenti della capitale e dell’intero territorio nazionale in prima linea per combattere il virus infettivo (SARS-CoV-2), che si distinguerà eccezionalmente per tutte le università degli Emirati Arabi Uniti. Scienze mediche dello Stato.

Il Dr. Mayrim Lago Quijas, Preside dell’Università, ha affermato che la ricezione del Premio del Barrio è uno dei momenti più importanti nella storia del Graduate Center.

Ha continuato che il premio rappresenta il lavoro comunitario di studenti, insegnanti e lavoratori che hanno avuto una presenza decisiva nei centri di isolamento e nelle aree rosse e come parte del processo attivo di indagine e vaccinazione, adempiendo al sacro dovere di iniziare la morte in tutte le vite possibili. .

Lago Quiejas ha fatto riferimento alla creazione della Brigata “Havana for Life”, composta da neolaureati che hanno prestato assistenza medica nella provincia di Matanzas e che erano presenti in diverse regioni, a dimostrazione della sensibilità di questi giovani che compongono il cosiddetto White Esercito di cappotti.

All’evento, la brigata, così come un gruppo di studenti, sono stati premiati per la loro prestazione nella cura dei pazienti infetti dal coronavirus SARS-CoV-2, che causa il COVID-19, dalla Zona Rossa.

READ  Ogni giorno in Georgia a 2000 bambini viene diagnosticato il COVID-19

Allo stesso modo, si è distinto come centri di isolamento per il Cojimar Preparatory College e il Centro per lo sviluppo professionale Fermín Valdés Domínguez dell’Università della Capitale.

Durante questi mesi di pandemia, circa 7.000 studenti e 700 insegnanti dell’Avana sono stati collegati alla battaglia contro il SARS-CoV-2, un virus rilevato per la prima volta a Cuba nel marzo dello scorso anno.

Il Premio del Barrio è stato creato dalla Direzione Nazionale per lo Sviluppo e la Ricostruzione per riconoscere e incoraggiare cederisti, famiglie, gruppi e scuole per l’opera meritoria che attinge alle persone che vivono in questo spazio di tradizioni e pratiche.