Ottobre 17, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Corismo vuole indagare sulle carte di Pandora di nome Guillermo Lasso | Politica | Notizia

Il Comitato di Sorveglianza ha aperto un’indagine sui Pandora Papers e visiterà Guillermo Laso a Carondelet

L’Unione per la speranza (UNES), che rappresenta il Correísmo nell’Assemblea nazionale, vuole aprire un’inchiesta sui cosiddetti Pandora Papers ma nel Comitato legislativo permanente, dove sette dei nove membri appartengono al suo ufficio.

A tal fine, presenterà il 7 ottobre, prima della sessione plenaria dell’Assemblea, una richiesta di modifica dell’ordine del giorno in modo da includere nella discussione un progetto di risoluzione sulla trasparenza, la partecipazione dei cittadini e il controllo sociale, presieduta da Ferdinand Alvarez (UNES) , un’indagine corrispondente al caso Pandora Papers, richiedendo presenze e informazioni quando lo riterrà necessario.

Inoltre, di ordinare al Comitato per la Trasparenza, scaduti i termini di comparizione e richiesta di informazioni, di redigere una relazione dettagliata, con le relative raccomandazioni, da riconoscere e discutere prima della sessione plenaria dell’Assemblea Nazionale, ai sensi dell’art. 77 della Legge fondamentale della Funzione Legislativa.

Un’indagine dell’International Consortium of Investigative Journalists (ICIJ) ha incaricato l’attuale presidente ecuadoriano, Guillermo Lasso, di trasferire le quote e i beni di entità panamensi a due fondi fiduciari nel South Dakota, negli Stati Uniti.

Scoprire la ricchezza nascosta dei leader mondiali in una fuga senza precedenti

Una richiesta di modifica dell’ordine del giorno sarà presentata dal membro dell’Assemblea Ronnie Aliga (UNES), in modo che l’indagine si svolga, ha detto, in modo politico molto obiettivo all’interno dell’Assemblea nazionale.

Ha chiarito che l’indagine proposta dal suo ufficio non ha connotazioni radicali né l’obiettivo di avviare un possibile procedimento di impeachment per il presidente della Repubblica Guillermo Laso, ma piuttosto l’indagine di tutte le azioni che circondano il caso Bandura, laddove non lo fosse. Non solo il capo, ma anche gli altri capi hanno partecipato.

READ  La dittatura di Díaz-Canel ha raggiunto il record di prigionieri politici: 525 cubani arrestati negli ultimi 12 mesi

El-Eija ha affermato che è noto che anche altre organizzazioni politiche stanno preparando una decisione per indagare su questo problema, ma hanno diretto la formazione di un comitato multipartitico, ma non è nello spirito dell’associazione e gli sforzi non dovrebbero essere ripetuti .

La bozza di delibera prevede che la commissione inviti le autorità e anche il presidente a comparire, perché l’idea è quella di accertare se ci sia stato qualche tipo di inadempienza da parte del presidente Guillermo Laso, soprattutto in ambito etico; Ha commentato questo perché nelle sue dichiarazioni ha cercato di fornire risposte alle persone, ma questo alla fine ha lasciato più dubbi.

A suo parere, il capo dello stato ha indicato che si è sbarazzato di azioni in società Marina MilitareMa non si sa come abbia fatto, e cosa sia successo a quel denaro, se lo ha venduto o donato, e se ha pagato il tributo per quei movimenti finanziari.

Richiesta di ispezione aperta

All’unanimità, il 6 ottobre, il Comitato di sorveglianza ha deciso di aprire un’indagine sui casi, denominati Panama Papers e Pandora Papers, su ex funzionari e funzionari governativi.

Guillermo Lasso invita i membri dell’Assemblea a palazzo per spiegare i Pandora Papers

A tal fine, i membri dell’Assemblea della Commissione si recheranno al Palazzo del Governo per riceverne copia dal Capo dello Stato, secondo la lettera di risposta inviata da Guillermo Laso al Presidente della Commissione, Fernando Villavicencio, che ha chiesto lui per una relazione notarile. Se attualmente mantiene rapporti commerciali, finanziari o d’affari con i fondi, le società e le organizzazioni menzionate nel rapporto investigativo dell’International Consortium of Investigative Journalists. (IO)

READ  L'Unione Europea invierà una missione per monitorare le elezioni di novembre in Venezuela