Cosa dovresti sapere sul nuovo scandalo Facebook

Il caso Cambridge Analytica, svelato nel 2018, Sembra promettere un cambiamento nella percezione di Facebook in particolare e dei social network in generaleLa società ha anche promesso modifiche al trattamento dei dati per aumentare la sicurezza e il rispetto dei propri utenti.

Ora sappiamo che nulla è cambiato da quello, ma è solo peggiorato. Dal 15 settembre Il giornale di Wall Street stava rivelando Attraverso fughe di notizie ai dipendenti di Facebook, una serie di rapporti mostrano che, al di là dei mali di Facebook, li conosce e permette loro di tradire.

La nuova conoscenza può farlo Metti alla prova la fiducia che 2,9 miliardi di utenti attivi (tra Facebook, Instagram e WhatsApp) Depositano in compagnia di Mark Zuckerberg, che dal 2017 cerca di svincolarsi da una serie di scandali che non smettono di saltare, ma che secondo il suo conto economico Non sembra interessarti.

Facebook ha avuto tre principali serie di scandali nel corso della sua storia. motivare tutto Era Cambridge Analytica, dove hanno approfittato di una delle sue debolezze per incoraggiare la comunicazione e viralità per scopi politici. Poi c’è la sua continuità Violazioni dei dati, che erano così tanti che chiunque avesse un account Facebook prima del 2019 ha il 50% di possibilità di essere esposto. E infine, la loro privacy interiore, da dove vengono Come Zuckerberg ha cercato di caricare Instagram anche dopo averlo comprato Non metterà in ombra FacebookO la sua creazione, come quella rivelata dal Wall Street Journal o come non abbia fatto tutto il possibile quando la piattaforma è stata utilizzata per fomentare il genocidio dei Rohingya.

READ  3 usi del bicarbonato di sodio per far crescere magnificamente le tue piante

Ecco una sintesi di queste ultime informazioni:

Nerina Angelo
"Giocatore. Aspirante evangelista della birra. Professionista della cultura pop. Amante dei viaggi. Sostenitore dei social media."

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest Articles