Menu
Corriere Locride
Messaggio d’auguri per l’Anno Scolastico 2018/2019 del Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria, Maria Rita Calvosa

Messaggio d’auguri per l’Anno …

«L’incarico di Diret...

Reggio. Il comitato "il Popolo di Archi" ha organizzato per domenica 23 una manifestazione di carattere sociale presso la Palestra comunale di Archi

Reggio. Il comitato "il P…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Il sindaco Fabio Scionti e gli assessori Raffaella Ferraro e Luigi Mamone hanno presenziato all'inaugurazione del nuovo anno scolastico

Taurianova. Il sindaco Fabio S…

TAURIANOVA – Prima cam...

Coldiretti, credito in agricoltura: serve nuovo credito e la ristrutturazione finanziaria delle aziende

Coldiretti, credito in agricol…

Molinaro: «in assenza ...

La Commissione per le Pari Opportunità della Città Metropolitana di Reggio Calabria: «SI alla doppia preferenza di genere»

La Commissione per le Pari Opp…

Giorno 15 settembre &n...

Serie D. Roccella – Turris 4-1: «poker amaranto»

Serie D. Roccella – Turris 4-1…

Comincia con un pirote...

Servizio Civile Nazionale a Motta San Giovanni con tre progetti della Pro Loco legati alla cultura, alle tradizioni e alla riscoperta del territorio

Servizio Civile Nazionale a Mo…

SERVIZIO CIVILE NAZION...

Reggio. Presentazione del Rhegium Musica Opera Festival

Reggio. Presentazione del Rheg…

Presso l’Auditorium Za...

Catanzaro: domani domenica 16 settembre la processione della santa croce

Catanzaro: domani domenica 16 …

Parrocchia Santa Croce...

Reggio. Archi Calcio, apertura segreteria – 17/18 settembre 2018

Reggio. Archi Calcio, apertura…

L’Archi Calcio comunic...

Prev Next

Controlli interforze nel reggino per il contrasto del "caporalato"

  •   Redazione
Controlli interforze nel reggino per il contrasto del "caporalato"

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 22 FEB - Sanzioni per un totale di oltre 100 mila euro sono state elevate nell'ambito delle attività interforze svolte da Polizia di Stato, carabinieri, Guardia di finanza, Ispettorato del lavoro e Polizia provinciale e finalizzate al monitoraggio e al contrasto del fenomeno del "caporalato" nei comprensori della Piana di Gioia Tauro e di Bovalino. Nel corso dei controlli effettuati in particolare nell'area della Tendopoli di San Ferdinando sono state anche scoperte e chiuse una macelleria clandestina e una rivendita alimentare abusiva.
In materia di contrasto all'impiego di manodopera "in nero" da parte delle aziende agricole, oltre 300 persone sono state perquisite su buona parte del territorio provinciale. Sanzioni amministrative sono state adottate nei confronti di cinque aziende per omessa assunzione di dipendenti.
I controlli, che saranno ripetuti nelle prossime settimane, rientrano nella strategia definita in sede di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza.