Menu
Corriere Locride
Anas: in Gazzetta Ufficiale l'aggiudicazione dei lavori di manutenzione delle opere in verde lungo l’A2 autostrada del Mediterraneo tra le province di Potenza, Cosenza e Catanzaro

Anas: in Gazzetta Ufficiale l'…

Catanzaro, 25 giugno 2...

Progetto Borghi: domani Conferenza dei Sindaci

Progetto Borghi: domani Confer…

Il presidente della Re...

Reggio. Si conclude la stagione dei congressi del Partito Repubblicano Italiano in Calabria

Reggio. Si conclude la stagion…

Con il congresso regio...

Trame. 8, quarta giornata. Tizian: "politica sostenga progetto del tribunale dei minori di Reggio"

Trame. 8, quarta giornata. Tiz…

Paci: «scelta scorta n...

Regione. Avviso per installazione colonnine ricarica veicoli elettrici

Regione. Avviso per installazi…

È stato pubblicato in ...

Reggio. Il 24 giugno la prima "Corri AVIS Gallina – Memorial Demetrio Fanti"

Reggio. Il 24 giugno la prima …

Sport e salute sono un...

Taurianova. Sarà inaugurata domani, Sabato 23 giugno alle ore 17.30, la “Casa della partecipazione” presso l’ex scuola di San Martino

Taurianova. Sarà inaugurata do…

Il progetto - che cons...

Oliverio presenta un romanzo di Mimmo Gangemi in Cittadella

Oliverio presenta un romanzo d…

Il Presidente della Re...

Regione Calabria. Minori stranieri non accompagnati, incontro con l'assessore Robbe

Regione Calabria. Minori stran…

“I minori non sono pro...

Taurianova. Il Comune organizza la prima Edizione del Concorso d’Arte “Alessandro Monteleone”

Taurianova. Il Comune organizz…

L’Amministrazione comu...

Prev Next

Controlli interforze nel reggino per il contrasto del "caporalato"

  •   Redazione
Controlli interforze nel reggino per il contrasto del "caporalato"

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 22 FEB - Sanzioni per un totale di oltre 100 mila euro sono state elevate nell'ambito delle attività interforze svolte da Polizia di Stato, carabinieri, Guardia di finanza, Ispettorato del lavoro e Polizia provinciale e finalizzate al monitoraggio e al contrasto del fenomeno del "caporalato" nei comprensori della Piana di Gioia Tauro e di Bovalino. Nel corso dei controlli effettuati in particolare nell'area della Tendopoli di San Ferdinando sono state anche scoperte e chiuse una macelleria clandestina e una rivendita alimentare abusiva.
In materia di contrasto all'impiego di manodopera "in nero" da parte delle aziende agricole, oltre 300 persone sono state perquisite su buona parte del territorio provinciale. Sanzioni amministrative sono state adottate nei confronti di cinque aziende per omessa assunzione di dipendenti.
I controlli, che saranno ripetuti nelle prossime settimane, rientrano nella strategia definita in sede di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza.