Menu
Corriere Locride
Gerace. Nota stampa del circolo di Fratelli d’Italia di Locri sulla problematica inerente la S.P.1 che collega Locri con Gioia Tauro

Gerace. Nota stampa del circol…

Come circolo di Fratel...

Conferita la Cittadinanza Onoraria di Oppido Mamertina al produttore e scrittore Ruggero Pegna

Conferita la Cittadinanza Onor…

L’amministrazione Comu...

Coldiretti, Aceto: siamo impegnati a gestire il post alluvione con interventi sul territorio e per le aziende agricole

Coldiretti, Aceto: siamo impeg…

I Consorzi di bonifica...

Gerace. Nota stampa del Gruppo consiliare di Minoranza (Uniti per Gerace) sulle problematiche dell'ex Statale 111

Gerace. Nota stampa del Gruppo…

Gruppo consiliare di M...

Mancini premia Poste Italiane. L’azienda guidata da Del Fante vincitrice del torneo di calcio tra le aziende "Top sponsor" della Nazionale

Mancini premia Poste Italiane.…

 “Azzurri Partner...

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Prev Next

Locri. Sabato 7 ottobre avrà luogo il convegno: “Mythos (Uomini e divinità nei miti antichi)”

  •   Redazione
Locri. Sabato 7 ottobre avrà luogo il convegno: “Mythos (Uomini e divinità nei miti antichi)”

LOCRI - “Demetra e Persefone. Culti della fertilità e della rinascita oltre la morte. E’ il tema del convegno denominato “Mythos (Uomini e divinità nei miti antichi)” che avrà luogo sabato 7 ottobre alle ore 15,30 al palazzo della Cultura di Locri.

Una manifestazione di archeologia, storia, letteratura e storia delle religioni, che sarà presentata domani, martedì 3 ottobre alle ore 16 al parco archeologico di Locri e che vedrà la partecipazione di autorità dell’UNiversità di Messina e del polo museale della Calabria. 

Il Convegno intende illuminare, attraverso l’intervento di archeologi, storici, storici delle religioni, filologi, le figure di Demetra e Persefone, le due dee, madre e figlia, unite dai culti della fertilità e della rinascita oltre la morte, praticati all’interno dei riti orfici e dei misteri eleusini. Figlia di Rea e di Crono, Demetra è la sorella maggiore di Zeus, con cui concepì l’adorata figlia Persefone. Cruciale nella dinamica culturale il ratto di Persefone da parte di Ade, avvenuto in Sicilia, nelle campagne di Enna. La corografia rappresenta Persefone con un melograno, i cui chicchi , da lei mangiati nell’Ade , la destinano ad una permanenza nel mondo dei morti ed a un ritorno sulla terra , dalla madre Demetra, per altri sei. La lucerna con cui Demetra cercò disperata- mente per nove giorni la figlia rapita è insieme sia strumento necessario per illuminare il cammino di Persefone, dal fondo buio degli inferi alla terra, sia simbolo della rinascita della vita e della vegetazione sulla terra. Il culto, nato in Grecia ad Eleusi come culto essenzialmente agrario, si diffuse importato dai coloni dorici in Magna Grecia, principalmente a Locri (ma anche a Strongoli, Policoro, Carfazzi e Cirò) ed in Sicilia, ed è anche legato all’acqua, che simboleggia il fluire della vita, nell’alternanza delle stagioni. 

Nella locandina a corredo del seguente pezzo, il programma completo della manifestazione.