Menu
Corriere Locride
Reggio Calabria - Il pittore reggino Alessandro Allegra  nel novero degli artisti di casa Italia a Fabriano ( AN)

Reggio Calabria - Il pittore r…

Dal 25 al 29 aprile 20...

L'ANPI di Reggio Calabria e Messina organizzano Il 74° anniversario della Liberazione

L'ANPI di Reggio Calabria e Me…

Festa Nazionale della ...

Inizia dalla Francia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Inizia dalla Francia la stagio…

Dopo la tappa nel sud ...

Giancarlo Giannini ospite d’onore della Varia di Palmi 2019

Giancarlo Giannini ospite d’on…

Giancarlo Giannini osp...

Reggio. Il pittore reggino Alessandro Allegra sarà uno degli artisti che rappresenterà l’Italia all’evento "Fabriano in acquerello”

Reggio. Il pittore reggino Ale…

Il pittore reggino Ale...

Locri. 1° maggio: "Festival della creatività", prima estemporanea di pittura per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

Locri. 1° maggio: "Festiv…

L’Amministrazione comu...

Locri. L'Ambito Territoriale ha presentato il progetto HCP 2019

Locri. L'Ambito Territoriale h…

L'Ambito Territoriale ...

San Roberto (RC): le congratulazioni del Sindaco Vizzari a Francesca Porpiglia, neo Assessore di Villa San Giovanni

San Roberto (RC): le congratul…

Il Sindaco di San Robe...

Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana “Nastro Verde”: «rinnovate le cariche sezionali»

Associazione Nazionale Decorat…

Il 04 aprile 2019 a Re...

Bovalino. Nota stampa di Francesco Gangemi e Rosalba Scarfò del gruppo Consiliare “Impegno e Partecipazione”

Bovalino. Nota stampa di Franc…

«Non è questo il nostr...

Prev Next

Torre Camigliati. Il 18 agosto l'incontro con l'archeologo Francesco Cuteri su: "Il viaggio e l’altrove nei mosaici delle terme ellenistiche di Kaulonia"

  •   Redazione
Torre Camigliati. Il 18 agosto l'incontro con l'archeologo Francesco Cuteri su: "Il viaggio e l’altrove nei mosaici delle terme ellenistiche di Kaulonia"

Il 20 settembre del 2012, ripulendo le tessere del mosaico appena scoperto nelle terme ellenistiche, prendeva forma la figura di un drago marino. Le successive campagne di scavo rivelavano l’esistenza di altre figure: draghi, delfini e un ippocampo. Il corteo marino, sviluppandosi intorno ad una decorazione a cassettoni prospettici, vera e propria proiezione della volta celeste, accompagnava gli antichi frequentatori di questa particolare sala in un molteplice viaggio di conoscenza. Un viaggio utile non solo all’abluzione del corpo ma anche, o soprattutto, alla purificazione dell’anima. Tra le “mostruose” figure definite dalle variopinte tessere di mosaico, in un delicato equilibrio di simboli, si cela, infatti, la chiave per accedere ad una più alta dimensione: all’altrove. Intervengono, FRANCESCO A.CUTERI, Archeologo, scopritore dei mosaici ellenistici delle terme di Kaulonia (Monasterace Marina) e MARIATERESA IANNELLI, già funzionario della Soprintendenza per i Beni archeologici della Calabria e ora direttrice del Polo Museale di Soriano Calabro (VV), che racconterà della scoperta dell’antica Kaulonia, delle nuove ricerche, delle sue genti e dei suoi Dei.