Settembre 23, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Di tanto in tanto, la nave che ha intercettato Suez entra in porto

Rotterdam, Paesi Bassi – la nave portacontainer occasionale ha bloccato il Canale di Suez per diversi giorni, interrompendo il trasporto globale settimane dopo, essendo stata rimorchiata giovedì mattina presto in porto nei Paesi Bassi – ponendo fine a una saga di tre mesi. Terreno più misterioso, Diversi mesi di trattative con l’Egitto per il risarcimento e l’abbigliamento femminile di fine estate per la stagione.

La nave alta 1.300 piedi, che trasporta 1800 container, è una delle più grandi navi da crociera al mondo. Per mesi, dopo aver piantato il suo cuneo di prua sulla sponda orientale del Canale di Suez e aver girato la sua direzione dall’altra parte, bloccando il traffico in entrambe le direzioni, è diventato uno dei più popolari al mondo.

È arrivato al terminal container di Rotterdam giovedì mattina presto.

La nave è salpata per la prima volta da Yantian, in Cina, l’8 marzo. È rimasto impigliato nel Canale di Suez il 23 marzo, dove ha trascorso una settimana chiudendo la principale via d’acqua che collega il Mar Mediterraneo e il Mar Rosso. Questa quota nel commercio marittimo è del 13%. C’era una congestione navale globale, con navi ancorate su entrambi i lati del corso d’acqua. Le altre navi girarono completamente intorno al canale.

Un team multinazionale di circa 600 ingegneri e marinai e il più grande rimorchiatore galleggiante del mondo Scavato, poi tirato, Sempre fornito gratuitamente. poi la nave Sab per mesi Il suo proprietario e gli assicuratori hanno negoziato la responsabilità e il risarcimento con le autorità egiziane all’ancora in un lago dal canale principale di Suez.

READ  L'Italia batte magnificamente l'estate ma affronta nuove sfide