Diez: non ho niente di meno che Messi e Cristiano Ronaldo, sono il migliore al mondo, mi manca il Pallone d’Oro

Sempre fedele al suo stile, Zlatan Ibrahimovic ha riaperto bocca e ha lasciato molti stupiti dalle sue parole. Lo svedese ha mostrato ancora una volta la sua fiducia.

La rivoluzione pianificata dalla FIFA: le nazionali vogliono giocare le qualificazioni in un mese

In un’intervista a France Football, l’attaccante del Milan ha parlato di Pallone d’Oro, Messi e Cristiano, e ha anche commentato il suo possibile ritiro.

Ibra non ha esitato a recuperare il ritardo con Messi e Carr 7: “Se parli di qualità intrinseche, non ho niente di meno che loro. Se guardi ai titoli, sì, non ho vinto la Champions League”, ha esordito lo svedese.

Ha aggiunto: “Ne sono ossessionato perché quando fai cose buone collettivamente, l’individuo ti segue. Non può essere buono se il gruppo non è buono”.

Sulla conquista del Pallone d’Oro: “Se manco il Pallone d’Oro? No, il Pallone d’Oro è quello che mi manca! In fondo, penso di essere il miglior giocatore del mondo”.

“Non credo sia appropriato confrontare i giocatori tra loro. Tutti hanno giocato nella loro generazione, con compagni di squadra diversi, ed è difficile fare paragoni. Penso che tutti abbiano la loro storia e debbano affrontarla”, ha detto Zlatan.

Il primo giorno di Camavinga al Real Madrid: il suo nuovo amico, il suo padre di famiglia e il suo numero decisivo

Ibrahimovic parlava anche di un possibile ritiro: “Per tutti i giocatori è molto difficile ritirarsi. Durante la tua carriera sei programmato. Ogni giorno ti svegli, fai colazione, ti alleni, finisci l’allenamento, poi qualcuno prende cura di te, ti prepariamo. Pranzo, torni. A casa, riposi, esci con la tua famiglia o altro, e il giorno dopo è lo stesso. Premi ripeti. Siamo programmati nelle nostre teste. È stato venti o venticinque anni per me, il giorno in cui ti fermi, la prima mattina, ti svegli e dici a te stesso: “Cosa diavolo sto facendo adesso?” Non sei più programmato e stai entrando in un nuovo capitolo nella tua vita. Mi spaventa. Ma non è ancora arrivato. Non voglio pensarci. Quando succederà, lo farò.”

READ  Daniil Medvedev batte Novak Djokovic e vince gli US Open 2021, il primo torneo importante della sua carriera | Altri sport | Gli sport
Angioletta Toscani
Angioletta Toscani
"Appassionato fanatico del caffè. Amante dei social media. Esperto di Twitter. Esperto di musica estrema. Drogato di zombie. Specialista di viaggi hardcore."

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest Articles