Ottobre 18, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Energia nucleare sul radar dei minatori di Bitcoin

Altri minatori di bitcoin potrebbero iniziare a utilizzare l’energia nucleare per alimentare le loro strutture. Ciò ridurrebbe le emissioni di carbonio e lo spreco di risorse.

Il sindaco di Miami Francis Suarez ha commentato in un recente rapporto a Il giornale di Wall Street (WSJ), che la preoccupazione principale con il mining di bitcoin è che molte di queste operazioni consumano carbone per generare energia elettrica.

I media hanno riferito che Suarez e l’ufficio del sindaco di Miami sono in trattative con Florida Power & Light Consenti ai minatori di Bitcoin di stabilirsi vicino a una centrale nucleare locale, il cui nome non è stato reso noto, ed è dotato di energia nucleare, accessibile dal punto di vista economico e ambientale.

Da parte sua, Bill Orloff, portavoce della Florida Power & Light Company (FPLC), non ha commentato il dibattito sull’energia sul mining, ma ha osservato che continueranno a supportare l’innovazione fornita dalle società Bitcoin. Ha indicato la crescente industria tecnologica che si è affermata nel sud della Florida.

Le strutture della Florida Electric Corporation (FPLC) si trovano vicino alla città di Fort Lauderdale. A sud dello stato, nella città della Florida, si trova la centrale nucleare di Turkey Point. Tuttavia, non è stato rivelato se questo impianto sarà il fornitore di energia elettrica per l’estrazione di bitcoin.

Suarez si è espresso in passato a favore del mining di bitcoin, considerandolo una questione di sicurezza nazionale anche per gli Stati Uniti Criticare Questa attività è stata vietata in altri stati come New York.

Il metodo per estrarre bitcoin utilizzando l’energia nucleare è in preparazione

Il 3 agosto 2021, Segnalato da CriptoNoticiase Talen Energy Corp., una società che ha diverse centrali elettriche sulla costa orientale del Nord America e del Texas, e ha stretto un’alleanza con il miner di Bitcoin Terawulf Inc.

Entrambe le società hanno annunciato che stanno installando minatori di bitcoin, “su un’area delle dimensioni di 4 campi da calcio (USA)”, come osserva il WSJ, che equivarrà all’incirca a un’area di 400 metri per 120 metri.

questa fattoria Estrazione di bitcoin Sarà situato vicino alla centrale nucleare Susquehanna, in Pennsylvania, ha confermato il Wall Street Journal.

Nel luglio di quest’anno, invece, ok loL’azienda, che progetta una tecnologia in grado di generare elettricità dalla fissione nucleare su piccola scala, ha firmato un accordo di cooperazione ventennale con Compass Mining.

Questa società offre il servizio di noleggio o leasing dei minatori, oltre a ricevere l’attrezzatura dai loro clienti, e fornisce anche il servizio di funzionamento e manutenzione di questa attrezzatura. Oklo fornirà 150 megawatt di potenza nella prima fase di questa collaborazione, secondo loro anno Domini.

Oklo-Energia-Nucleare-Aurora boreale
Aurora Powerhouse è una piccola centrale nucleare progettata da Oklo. Fonte: Gensler / wikipedia.org

Cosa rende l’energia nucleare attraente per l’estrazione di bitcoin?

Oltre ad essere Considerato Da personaggi come Elon Musk come alternativa energetica praticabile e sicura, è anche noto I reattori nucleari non emettono direttamente anidride carbonica, per me Ufficio per l’energia nucleare degli Stati Uniti

Ciò è di grande valore poiché nuove disposizioni e standard legali stanno emergendo in tutto il mondo in modo che l’industrializzazione umana non influisca o danneggi l’ambiente.

D’altra parte, a Rapporto Dalla consulenza ScottMadden rileva che il mining di bitcoin può essere una grande fonte di reddito per le centrali nucleari, visti i costi molto bassi di produzione di questo tipo di energia.

L’Istituto per l’energia nucleare, citato nel rapporto, rileva che i costi di produzione dell’energia nucleare 3 centesimi Dollari per kilowattora (Kw/h). Per avere un’idea di quanto costa produrre questa energia, il costo medio di un servizio elettrico residenziale negli Stati Uniti è 13,90 centesimi per Kw/he Secondo l’Energy Information Administration, ente governativo degli Stati Uniti.

Per essere chiari, si possono generare entrate e profitti significativi e vengono generati oggi attraverso il mining di Bitcoin. Non è necessario attendere la realizzazione delle infrastrutture o la maturazione dei mercati. Tutti gli aspetti della realizzazione di profitti dal mining di bitcoin sono disponibili, maturi, scalabili e ampiamente utilizzati in Nord America e nel mondo.

Scott Madden, consulente aziendale.

D’altro canto, la società di consulenza afferma, a volte, che l’eccesso di elettricità prodotta dal nucleare incide sulla sua redditività, perché non può permettersi di immagazzinare energia elettrica inutilizzata.

da quel modo, Questa energia in eccesso può essere riutilizzata In periodi di bassa domanda, assegnalo a un’attività finanziariamente prospera e attraente come il mining di Bitcoin.

Gli autori del rapporto sottolineano che questo stesso problema, il problema della generazione di energia in eccesso, soffre anche degli operatori di pannelli solari e gas, che possono allo stesso modo sfruttare il mining di Bitcoin per beneficiare dell’elettricità in eccesso, poiché hanno menzionato Notizie crittografiche.

Se anche le società energetiche sono minerarie, l’anello della catena del valore verrà rimosso e i costi di estrazione ridotti. Ciò darebbe a un’azienda energetica un vantaggio immediato e competitivo. In un futuro in cui l’energia nucleare è sfidata a competere, è tempo di considerare tutte le idee che sono emerse.

Scott Madden, consulente aziendale.

Al di fuori degli Stati Uniti, anche altre alternative di energia rinnovabile completano l’estrazione di Bitcoin, come ad esempio caso El Salvador, colui il quale Ho già iniziato a estrarre Bitcoin utilizzando l’energia idrotermale dei vulcani.

Secondo le previsioni, entro il 2030, Bitcoin verrà estratto utilizzando Energia completamente rinnovabile.

Al contrario, altri specialisti sottolineano che asciugatrici Consuma più energia del mining di Bitcoin a livello globale, altri sottolineano Questa attività non consuma nemmeno lo 0,1 percento di tutta l’energia prodotta nel mondo.

READ  I soldati sono stati accusati di aver venduto armi agli oppositori dell'ELN e delle FARC per mettere in pericolo la sicurezza nazionale.