Menu
In Aspromonte
Planetarium Pythagoras. Reggio: Sabato 21 ottobre 2017, ore 20.30  XXIV giornata nazionale contro l'inquinamento luminoso

Planetarium Pythagoras. Reggio…

Sabato 21 Ottobre alle...

Escursioni. Domenica 15 “Gente in Aspromonte” sarà a Montalto (1956 metri)

Escursioni. Domenica 15 “Gente…

Domenica 15 ottobre, d...

Ambiente. Incendi: Galletti firma piano riforestazione parchi da 5 milioni

Ambiente. Incendi: Galletti fi…

Il ministro porta ad A...

Il Cai di Reggio Calabria presenta il libro “il fuoco dell’anima” incontro con l’autore Andrea di Bari

Il Cai di Reggio Calabria pres…

Sabato 28 ottobre alle...

Partito Radicale: precisazioni di Maurizio Turco, rappresentante legale del Partito

Partito Radicale: precisazioni…

Dichiarazione di Mauri...

Tutto pronto per l'#Archeotrekking a Reggio Calabria l'1 ottobre

Tutto pronto per l'#Archeotrek…

Manca ormai poco al se...

Roccaforte del Greco. Domenica scorsa il paese ha accolto numerosi centauri del Motoclub di Reggio Calabria

Roccaforte del Greco. Domenica…

I motociclisti sono pa...

Roma. Registi, fotografi studenti e una preside, lunedì 25, al corso "Web writing e Social media - Le basi della comunicazione 3.0"

Roma. Registi, fotografi stude…

Sono​ ​12​ ​le​ ​dom...

Domenica 24 settembre l'escursione di “Gente in Aspromonte” sul Monte Mammicomito e Pietra Perciata (Placanica - Pazzano)

Domenica 24 settembre l'escurs…

Associazione escursi...

Giornate Europee del patrimonio: il Parco Nazionale della Sila protagonista su Rai Radio3  16, 17, 23, 24 settembre ore 14 e 30

Giornate Europee del patrimoni…

In occasione delle Gio...

Prev Next

Arrivano i primi turisti inglesi a Sant’Agata del Bianco

  •   Redazione
Arrivano i primi turisti inglesi a Sant’Agata del Bianco

Iniziano le prime “prove” di turismo culturale a Sant’Agata del Bianco. Oggi, difatti, sono arrivati dei visitatori inglesi che, insieme all’Amministrazione comunale e a Maria Letizia Longo (Direzione Marketing e Sviluppo dell'Accademia delle Imprese Europea) hanno percorso un breve tour attraverso la via dei palmenti, la montagna aspromontana ed il Borgo antico (dove si trovano la casa dello scrittore Saverio Strati ed il Museo delle cose perdute).

Nelle prossime settimane sarà presentato un “itinerario santagatese” ben definito che sarà messo a disposizione di tutte le agenzie che si occupano di turismo (e che ha lo scopo di “fare rete” collegandosi con altre affascinanti realtà del territorio, come la Villa Romana di Casignana). Intanto, con delibera di giunta N° 6 del 25/01/2017 l’Amministrazione ha istituito l’evento VIA DELLE PORTE PINTE “IL BORGO DELL’ARTE E DEI SAPORI” che si svolgerà ogni anno il 5 e 6 agosto. Nella delibera sono evidenziati i luoghi di interesse del centro storico di Sant’Agata: Via delle porte pinte, la casa dell’arciprete Vincenzo Tedesco, Palazzo Sgabelloni, la casa dello scrittore Saverio Strati, La “piazzetta di Tibi e Tascia, Il Museo delle cose perdute, il Palazzo Borgia e La Casa del pittore Domenico Bonfà in arte Fàbon. Senza dimenticare che a Sant’Agata, qualche mese fa, è stato inaugurato un laboratorio artigianale dove si costruiscono liuti, violini e la classica lira calabrese.

Insomma, un paese che punta a valorizzare le sue bellezze e che, finalmente, riesce anche a raccontare storia e cultura.


  • fb iconLog in with Facebook