Menu
In Aspromonte
Roma. Registi, fotografi studenti e una preside, lunedì 25, al corso "Web writing e Social media - Le basi della comunicazione 3.0"

Roma. Registi, fotografi stude…

Sono​ ​12​ ​le​ ​dom...

Domenica 24 settembre l'escursione di “Gente in Aspromonte” sul Monte Mammicomito e Pietra Perciata (Placanica - Pazzano)

Domenica 24 settembre l'escurs…

Associazione escursi...

Giornate Europee del patrimonio: il Parco Nazionale della Sila protagonista su Rai Radio3  16, 17, 23, 24 settembre ore 14 e 30

Giornate Europee del patrimoni…

In occasione delle Gio...

Taurianova. Il sindaco Fabio Scionti e l’Assessore Raffaella Ferraro hanno inaugurato l’anno scolastico 2017/2018

Taurianova. Il sindaco Fabio S…

Il sindaco Fabio Scion...

Galatro. Palio della gastronomia: vince la Pro loco di Africo

Galatro. Palio della gastronom…

Con uno dei piatti più...

Maltempo: WWF, subito una sessione parlamentare su caos climatico

Maltempo: WWF, subito una sess…

Il WWF chiede al Parla...

Il 12 Settembre alle ore 14 andrà in onda su Rai Radio3, il programma radiofonico dedicato al linguista tedesco Gerhard Rohlfs

Il 12 Settembre alle ore 14 an…

Il 12 Settembre ...

Calcio, Serie D. La Palmese inizia alla grande: sbancata la Sicilia, colpaccio a San Cataldo (2 a 1)

Calcio, Serie D. La Palmese in…

di Sigfrido Parrello-&...

La nostra storia. Staiti: Giuseppe Maria Martelli il notaio liberale

La nostra storia. Staiti: Gius…

di Fortunato Stelitano...

Carcere di Mamone, ultima tappa sarda della CarovanaXlaGiustizia

Carcere di Mamone, ultima tapp…

La Carovana per la Giu...

Prev Next

Cataforìo (RC). Catartica-Festival Pao Spiti ("Go home") dal 24 al 31 agosto 2017

  •   Redazione
Cataforìo (RC). Catartica-Festival Pao Spiti ("Go home") dal 24 al 31 agosto 2017

L'associazione culturale no profit CatArTica Care organizza il Festival Pao Spiti ("Go home") dal 24 al 31 agosto 2017 a Cataforìo (RC), centrato sulle dinamiche dell'emigrazione e dell'immigrazione, su come questi fenomeni influiscano sul territorio e sul modo di abitarlo.

Questo importante intento chiede il sostegno di Tutti voi: a favore dell'arte, del territorio, della tradizione e delle nuove culture!

Talk, proiezioni, installazioni di arte pubblica e momenti di condivisione accompagneranno le opere in mostra di sei artisti contemporanei italiani e stranieri, collocate in diverse case – alcune abbandonate – in un percorso all’interno del borgo grecanico. Il titolo Pao Spiti (“Go home”) in grecanico fa emergere le dimensioni legate dell’andare o muoversi verso “casa” o “una casa” in relazione alle due dinamiche dell’emigrazione e dell’immigrazione.

Su tali tematiche, CatArTica Care ha già sostenuto attivamente la giornata di commemorazione per le persone che hanno perso la vita in mare organizzata al Cimitero dei Migranti di Armo (RC) da Michele Tarzia e Luigi Scopelliti il 15 ottobre 2016; e ha inoltre collaborato con l’associazione internazionale Médecins du Monde per diversi progetti culturali attivati all’interno dei centri di accoglienza per minori migranti.

Essendo una realtà no profit, per le sue iniziative CatArTica Care non ha mai ricevuto finanziamenti esterni ma si è auto-prodotta e auto-organizzata, con il sostegno dell'Associazione Conservatorio Grecanico operante anch’essa sul territorio. Per questo nuovo progetto – e per la sua progressiva crescita – abbiamo deciso di richiedere la partecipazione attiva, anche economica, di coloro che vogliono sostenere CatArTica Care, lanciando una campagna crowdfunding: [qui il link: https://www.produzionidalbasso.com/project/pao-spiti-go-home-festival/ ].

Gli artisti in mostra per Pao spiti ("Go home") sono:

Nausica Barletta, Carolina Ciuccio, Marco Perri, Sergej Tikhnov, Patrick Wokmeni, Mohamed Ziada.

*CatArTica Care  è un progetto culturale nato nel 2013 a Cataforìo - piccolo borgo della Vallata del Sant’Agata in provincia di Reggio Calabria. Gli obiettivi, in quanto associazione culturale composta da musicisti, artisti, critici d’arte e curatori indipendenti, sono quelli di suggerire nuove riflessioni tramite linguaggi artistici contemporanei, per stimolare una conoscenza attiva su varie sfaccettature, culturali e sociali, del territorio.

CatArTica Care è composta da: Roberto Giriolo, Elvira Lamanna, Martina Mauro, Luigi Scopelliti, Michele Tarzia e Valentina Tebala.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.catarticacare.tumblr.com

https://www.facebook.com/catarticacare/

Link campagna crowdfunding: https://www.produzionidalbasso.com/project/pao-spiti-go-home-festival/


  • fb iconLog in with Facebook