Menu
In Aspromonte
Incontro sul "Cammino della Magna Grecia" tra Regione e Unesco

Incontro sul "Cammino del…

L'inserimento del “Cam...

Legambiente. XXV Giornata mondiale dell’acqua dedicata alle acque reflue

Legambiente. XXV Giornata mond…

In Italia la maladepur...

Wwf. Foreste e acqua unite sotto il segno del clima

Wwf. Foreste e acqua unite sot…

Acqua, foreste, clima:...

Ambiente. Acqua: Galletti, Italia ospiterà la conferenza mondiale dei fiumi

Ambiente. Acqua: Galletti, Ita…

Il ministro per la Gio...

Kalabria Experience: Una Giornata a Roghudi Vecchio sui versi di Vito Teti

Kalabria Experience: Una Giorn…

La giornata ha visto u...

La testimonianza. Africo, come fu ucciso Salvatore Barbagallo quarant’anni fa: tutta la verità

La testimonianza. Africo, come…

Sono trascorsi ormai 4...

Locri. Saluto del Vescovo di Locri-Gerace al Presidente della Repubblica

Locri. Saluto del Vescovo di L…

Signor Presidente, be...

Planetarium Pythagoras. Città Metropolitana di Reggio Calabria la magia del nuovo inizio: l’equinozio di primavera

Planetarium Pythagoras. Città …

Lunedì 20 marzo alle o...

Melito diventa Sede di Esami del Campus online dell’Università Statale Gabriele D'Annunzio

Melito diventa Sede di Esami d…

Giuseppe Meduri: “Ques...

Prev Next

Locri. Il 2 marzo presso il salone dell'Episcopio sarà presentato un Concorso Letterario

  •   Redazione
Locri. Il 2 marzo presso il salone dell'Episcopio sarà presentato un Concorso Letterario

Domani, 2 marzo alle ore 12, a Locri, presso il salone dell'Episcopio, alla presenza del vescovo monsignor Francesco Oliva e del Rettore di Polsi don Antonio Saraco, sarà presentato il Concorso Artistico Letterario promosso dal Santuario diocesano “Maria SS. della Montagna” di Polsi. Il concorso, che quest'anno sarà rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie di I e II  grado del territorio diocesano, si propone di sensibilizzare i destinatari all’osservanza di atteggiamenti sociali positivi sui temi della legalità e della cura del creato tra fede,storia, cultura e partecipazione attiva.