Menu
In Aspromonte
Platì. L’Associazione San Domenico ONLUS di Reggio ha avviato la distribuzione degli aiuti alimentari del fondo europeo

Platì. L’Associazione San Dome…

L’Associazione San Dom...

Coldiretti. Da domani, 19 aprile, va in porto una battaglia storica: l’obbligo di indicare in etichetta l’origine del latte

Coldiretti. Da domani, 19 apri…

Molinaro: l’importante...

La riflessione. Gli agnelli di Montecitorio “arrivano” da … Crotone

La riflessione. Gli agnelli di…

Abbiamo appena visto i...

Calabria Greca. Scì Melu e i cowboy aspromontani

Calabria Greca. Scì Melu e i c…

Le falde aspromontane&...

"Pasquetta Sociale sulla neve" di Gente in Aspromonte: escursione dai Piani Tabaccari fino a Montalto

"Pasquetta Sociale sulla …

ASSOCIAZIONE ESCURSION...

Wwf. Il cinghiale della discordia

Wwf. Il cinghiale della discor…

Ma come? Ogni anno gli...

L’Osservatorio Ambientale si rinnova, parzialmente

L’Osservatorio Ambientale si r…

Sabato 8 aprile u.s. s...

Locri. Sporting, ai Play Off largo ai giovani

Locri. Sporting, ai Play Off l…

Federica Marino squali...

Palmi: l’opera “Deposizione” in dono alla Chiesa Maria SS. del Soccorso dall’Associazione Prometeus

Palmi: l’opera “Deposizione” i…

Un’opera d’arte sacra ...

Torna il “Teatro dei Due Mari”: il dramma dell’immigrazione riletto attraverso i miti di ieri

Torna il “Teatro dei Due Mari”…

Nel suggestivo scenari...

Prev Next

Olimpiadi di Astronomia, proclamati i vincitori: 4 di loro sono reggini

  •   Redazione
Olimpiadi di Astronomia, proclamati i vincitori: 4 di loro sono reggini

Cinque di loro formeranno la squadra nazionale che rappresenterà l’Italia alle Olimpiadi Internazionali.

Si è conclusa ieri,  presso il Liceo Scientifico e delle Scienze Applicate "G. Aselli" di Cremona, la Fase finale della XV edizione delle Olimpiadi Nazionali di Astronomia, alla quale hanno partecipato, dal 4 al 6 aprile, 41 finalisti provenienti da tutt’Italia, di cui 20 per la categoria Junior (anno di nascita 2002-2003) e 21 per la categoria Senior (anno di nascita 2000-2001).

Le studentesse e gli studenti finalisti sono arrivati alla fase finale dopo una severa Fase di Preselezione alla quale hanno partecipato circa 6000 ragazze e ragazzi provenienti da 203 scuole dalla quale sono stati scelti gli 850 ammessi alla Gara Interregionale nelle 14 sedi predisposte su tutto il territorio nazionale.        

Le vincitrici e i vincitori delle finali sono:

Categoria Junior:

  1. Aiello Marianna - Liceo Scientifico Statale “G. Galilei” - Catania
  2. Gibilaro Andrea - Liceo Scientifico Statale “G. Galilei” - Catania
  3. Caccese Pietro - Liceo Scientifico Statale “G. Mercalli” - Napoli
  4. Sanseverinati Sara - Liceo Scientifico Statale “G. Bruno” - Budrio (BO)
  5. Verduci Alexia - I.I.S. Statale “L. Nostro - L. Repaci” - Villa San Giovanni (RC)

Categoria Senior:

  1. Tropea Ferdinando Stefano - Liceo Scientifico e delle S.A. Statale “Leonardo da Vinci” - Reggio Cal.
  2. Fazzino Giulia - Liceo Scientifico e delle S.A. Statale “Leonardo da Vinci” - Reggio Calabria
  3. Benotto Pietro - Liceo Scientifico e delle S.A. Statale “G. Vallauri” - Fossano (CN)
  4. Latella Luca - Liceo Scientifico e delle S.A. Statale “Leonardo da Vinci” - Reggio Calabria
  5. Boscardin Sebastiano - Liceo Scientifico e delle S.A. Statale “G.B. Quadri” - Vicenza

I primi tre classificati per la categoria Junior e i primi due della categoria Senior formeranno la squadra italiana che rappresenterà il nostro Paese alla XXII edizione delle Olimpiadi Internazionali di Astronomia.  I primi due classificati della categoria Senior e componenti della squadra nazionale saranno inoltre invitati a partecipare ad uno stage di formazione presso il Telescopio Nazionale Galilei (TNG) dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) alle isole Canarie (Spagna).

I dieci vincitori saranno invitati a partecipare alla Scuola Estiva di Formazione (SEF) organizzata dalla Società Astronomica Italiana (SAIt). La partecipazione è obbligatoria per i 5 componenti della squadra nazionale.

Le Olimpiadi Italiane di Astronomia sono promosse dal Ministero dell'Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) - Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale d'Istruzione - che le affida alla Società Astronomica Italiana (SAIt), che le organizza in collaborazione all’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF).