Menu
In Aspromonte
Wwf Calabria. L’eterno problema cinghiale

Wwf Calabria. L’eterno problem…

Nonostante lo abbia fa...

Nota stampa di Maria Carmela Lanzetta in risposta al Presidente del Parco Aspromonte Bombino

Nota stampa di Maria Carmela L…

«La mia candidatura al...

Reggio. Sabato 17 febbraio il Segretario Generale del Partito Comunista, Marco Rizzo, presenta i candidati del territorio

Reggio. Sabato 17 febbraio il …

Riceviamo e pubblichia...

Nota stampa di Francesco Toscano, candidato capolista della Lista del Popolo nel collegio plurinominale Calabria 2

Nota stampa di Francesco Tosca…

Per liberare il sud da...

WWF al fianco dei Carabinieri forestali in Calabria

WWF al fianco dei Carabinieri …

"Apprendiamo in queste...

La nostra storia. Il tempo dei mascherati

La nostra storia. Il tempo dei…

A dispetto delle duris...

Brancaleone. Straordinario successo della giornata nazionale del dialetto organizzata dalla Pro - Loco

Brancaleone. Straordinario suc…

Straordinario successo...

Reggio. Sabato 13 gennaio si terrà la presentazione del Programma Escursionistico 2018 di “Gente in Aspromonte”

Reggio. Sabato 13 gennaio si t…

"Siamo pronti ai senti...

Bioshopper, WWF: necessario porre un argine all'invasione della plastica

Bioshopper, WWF: necessario po…

NEI MARI DEL PIANETA “...

Presepe Vivente: a San Roberto (RC) rivive la Betlemme di duemila anni fa

Presepe Vivente: a San Roberto…

Il Presepe Vivente com...

Prev Next

Olimpiadi di Astronomia, proclamati i vincitori: 4 di loro sono reggini

  •   Redazione
Olimpiadi di Astronomia, proclamati i vincitori: 4 di loro sono reggini

Cinque di loro formeranno la squadra nazionale che rappresenterà l’Italia alle Olimpiadi Internazionali.

Si è conclusa ieri,  presso il Liceo Scientifico e delle Scienze Applicate "G. Aselli" di Cremona, la Fase finale della XV edizione delle Olimpiadi Nazionali di Astronomia, alla quale hanno partecipato, dal 4 al 6 aprile, 41 finalisti provenienti da tutt’Italia, di cui 20 per la categoria Junior (anno di nascita 2002-2003) e 21 per la categoria Senior (anno di nascita 2000-2001).

Le studentesse e gli studenti finalisti sono arrivati alla fase finale dopo una severa Fase di Preselezione alla quale hanno partecipato circa 6000 ragazze e ragazzi provenienti da 203 scuole dalla quale sono stati scelti gli 850 ammessi alla Gara Interregionale nelle 14 sedi predisposte su tutto il territorio nazionale.        

Le vincitrici e i vincitori delle finali sono:

Categoria Junior:

  1. Aiello Marianna - Liceo Scientifico Statale “G. Galilei” - Catania
  2. Gibilaro Andrea - Liceo Scientifico Statale “G. Galilei” - Catania
  3. Caccese Pietro - Liceo Scientifico Statale “G. Mercalli” - Napoli
  4. Sanseverinati Sara - Liceo Scientifico Statale “G. Bruno” - Budrio (BO)
  5. Verduci Alexia - I.I.S. Statale “L. Nostro - L. Repaci” - Villa San Giovanni (RC)

Categoria Senior:

  1. Tropea Ferdinando Stefano - Liceo Scientifico e delle S.A. Statale “Leonardo da Vinci” - Reggio Cal.
  2. Fazzino Giulia - Liceo Scientifico e delle S.A. Statale “Leonardo da Vinci” - Reggio Calabria
  3. Benotto Pietro - Liceo Scientifico e delle S.A. Statale “G. Vallauri” - Fossano (CN)
  4. Latella Luca - Liceo Scientifico e delle S.A. Statale “Leonardo da Vinci” - Reggio Calabria
  5. Boscardin Sebastiano - Liceo Scientifico e delle S.A. Statale “G.B. Quadri” - Vicenza

I primi tre classificati per la categoria Junior e i primi due della categoria Senior formeranno la squadra italiana che rappresenterà il nostro Paese alla XXII edizione delle Olimpiadi Internazionali di Astronomia.  I primi due classificati della categoria Senior e componenti della squadra nazionale saranno inoltre invitati a partecipare ad uno stage di formazione presso il Telescopio Nazionale Galilei (TNG) dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) alle isole Canarie (Spagna).

I dieci vincitori saranno invitati a partecipare alla Scuola Estiva di Formazione (SEF) organizzata dalla Società Astronomica Italiana (SAIt). La partecipazione è obbligatoria per i 5 componenti della squadra nazionale.

Le Olimpiadi Italiane di Astronomia sono promosse dal Ministero dell'Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) - Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale d'Istruzione - che le affida alla Società Astronomica Italiana (SAIt), che le organizza in collaborazione all’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF).

  • fb iconLog in with Facebook