Menu
In Aspromonte
Il Premio "Traspar-Ente" al sito del Comune di Palmi per la seconda volta

Il Premio "Traspar-Ente…

di Sigfrido Parrello...

Ente Parco. Zampogna: “Da Parco risposta concreta ad esigenza dei Comuni Montani”

Ente Parco. Zampogna: “Da Parc…

Costantemente i nostri...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: incontro tra il Ministro Delrio e l’Associazione

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Chiari gli impegni ass...

L'ufficio Carabinieri per la biodiversità promuove la V^ festa Nazionale delle Riserve Naturali Statali

L'ufficio Carabinieri per la b…

L’Ufficio Carabinieri ...

Siderno. L'Osservatorio ambientale chiede informazioni sull'impianto T.M.B. di località San Leo

Siderno. L'Osservatorio ambien…

All’Assessore all’Ambi...

Aiab Calabria: il 18 maggio a Cosenza workshop di costituzione del Bio-Distretto della Sila

Aiab Calabria: il 18 maggio a …

Il 18 Maggio 2017 alle...

Escursioni. Il G. E. A. organizza, dal 2 al 7 luglio la seconda edizione di “Aspromonte da costa a costa” 2017

Escursioni. Il G. E. A. organi…

Il G.E.A. – Grupp...

Escursioni. Domenica 14 maggio "Gente in Aspromonte" sarà sulle Serre (Lacina - Croce di Panaro - Ferdinandea)

Escursioni. Domenica 14 maggio…

Domenica 14 maggio, da...

Parco Naturale delle Serre. Il Wwf organizza la Festa all'Oasi del lago Angitola

Parco Naturale delle Serre. Il…

Il Wwf di Vibo organiz...

Wwf: Non c'è pace per i lupi italiani

Wwf: Non c'è pace per i lupi i…

Non c’è pace per i lup...

Prev Next

Successo del progetto sugli antichi mulini ad acqua del Parco Nazionale dell’Aspromonte

  •   Redazione
Successo del progetto sugli antichi mulini ad acqua del Parco Nazionale dell’Aspromonte

Si conclude con successo di adesioni e con un video di grande impatto il progetto “LA RETE DEI MULINI DEL PARCO - PER UN NUOVO TURISMO RURALE” dell'Associazione "SPHERA" realizzato con il patrocinio del Parco Nazionale dell'Aspromonte per la valorizzazione concreta degli antichi mulini in pietra da porre in rete sul territorio. Il progetto, realizzato in partnership con Ecotouring Costa Viola, con l’Università Mediterranea di Reggio Calabria e l’Associazione Nazionale Videografi-ANV ha avuto come obiettivo, pienamente raggiunto,  la riscoperta degli antichi mulini ad acqua ancora funzionanti tramite visite guidate mirate, per tornare indietro nel tempo tra grani antichi, molitura in pietra originale e mugnai che oggi come ieri, macinano i cerali con le ruote orizzontali nei mulini del ‘700. Da ottobre a novembre sono stati visitati il Mulino del Duca a Giffone (RC), il Mulino del Vecchio a Mammola (RC), il Mulino della Serra a San Giorgio Morgeto (RC). Durante ogni visita guidata, grazie ad esperti del settore ed ai mugnai, è stato possibile assistere alla molitura dei grani antichi messi a disposizione dei visitatori per una panificazione ed una pastificazione di alta qualità. La visita ha previsto anche la conoscenza di siti di interesse storico-culturale e produttivo dei borghi in cui ricadono i mulini: castelli, palazzi medievali, chiese, artigiani del legno e del ricamo, frantoi, musei, ecc. Il presidente del Parco Nazionale dell’Aspromonte, il prof. Giuseppe Bombino, si è detto “pienamente soddisfatto della riuscita del progetto e del mini documentario, per cui all’inizio dell’anno nuovo proporremo un convegno specifico per approfondire un tema di grande importanza rispetto alle varie forme di turismo rurale ed eco-turismo, settori in cui il Parco è protagonista anche a livello europeo”. Tra le prossime iniziative dell’Associazione SPHERA e di Ecotouring Costa Viola, sono in programma le visite guidate presso i numerosi mulini in pietra delle altre province calabresi, che già ne hanno fatto richiesta.

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FB: Mulini antichi di Calabria

FB: Ecotouring  CostaViola


  • fb iconLog in with Facebook