Menu
In Aspromonte
Artigiani e produttori insieme al Parco dell’Aspromonte ad Artigiano in Fiera

Artigiani e produttori insieme…

Oltre un milione di vi...

Nel Parco dell’Aspromonte vive una delle querce più vecchie del mondo

Nel Parco dell’Aspromonte vive…

Una Quercia di oltre 5...

Ente Parco. Il Consiglio Direttivo ha approvato il bilancio previsionale per il 2020

Ente Parco. Il Consiglio Diret…

Il Consiglio Direttivo...

Domenica a Sant’Agata “immagini d’autunno” e il cortometraggio “Tibi e Tascia”

Domenica a Sant’Agata “immagin…

Nella stessa piazzetta...

Moleti in festa per piccini e grandi

Moleti in festa per piccini e …

Si è svolta domenica 4...

Torna il “Parkbus”, dal Museo in Aspromonte con le Guide Ufficiali del Parco

Torna il “Parkbus”, dal Museo …

Anche nella stagione e...

Parco dell’Aspromonte, il 21 luglio la Giornata dell’Amicizia con escursione “speciale”

Parco dell’Aspromonte, il 21 l…

Tutti insieme in cammi...

A Sant’Eufemia d’Aspromonte celebrata la sesta edizione della Giornata della Riconoscenza

A Sant’Eufemia d’Aspromonte ce…

«L’esempio quotidiano ...

Ente Parco. Rondoni e divertimento: il 23 giugno torna il Festival in Aspromonte

Ente Parco. Rondoni e divertim…

È ormai diventata una ...

“In Cammino nel Parco”: domenica prima escursione a Zervò. Aperte le iscrizioni

“In Cammino nel Parco”: domeni…

Tra i piani di Zervò e...

Prev Next

S.Agata del Bianco, questa sera il Borgo dell’Arte e dei Sapori 2019

Per molti è già “il Borgo dell’Arte e dei Sapori” più bello di sempre. E non solo per la grande varietà di spettacoli e di artisti, per la peculiarità degli stand e dell’offerta gastronomica. Ma anche per il tema della serata: La conquista della luna. E proprio per ricordare lo sbarco dell’uomo sulla luna ci saranno installazioni particolari (tra le quali emerge anche la leggenda del “lupo mannaro” di Sant’Agata), una postazione astronomica del Planetarium Pytagoras di Reggio Calabria, tutti i musei aperti e una originalissima “Serenata per un satellite e uno spettatore” che si svolgerà all’inizio della Via delle Porte Pinte (Museo artisti santagatesi). Insomma, il borgo di Saverio Strati e dei murales si svelerà come non si era mai visto. Ed in più ci saranno giocolieri, ritrattisti, violinisti e artisti di strada.

A proposito dello sbarco sulla luna Pier Paolo Pasolini ebbe a scrivere :”queste impronte mi rievocano altre impronte. Non si tratta di una novità: non mi si manifesta qualcosa di ignoto. Si tratta ancora una volta di un ritorno..”. Il ritorno è anche quello di un rapporto costante di sguardi e pensieri che tutti gli uomini, di tutte le epoche, hanno provato, di notte, alzando gli occhi verso il cielo.

Al di là dei miti e delle mode passeggere, quindi, ecco un altro evento di qualità in un paese che sta diventando punto di riferimento culturale e artistico dell’intero territorio.

Leggi tutto

Sant’Agata del Bianco: Cultura e turismo tecnologico

  • Published in Eventi

Dopo l’anteprima estiva di giugno, con il concerto di Fabio Macagnino e la presentazione del libro “La società calcolabile e i Big Data” del prof. Domenico Talia, il programma predisposto dall’Amministrazione Comunale di Sant’Agata del Bianco entra nel vivo. Oltre all’interessante proposta musicale e artistica, la novità sta nella visione che a Sant’Agata si ha del turismo, ovvero partire dalle proprie radici (quelle vere) per guardare innanzitutto al futuro. Dal 31 luglio, difatti, e grazie ai fondi di un bando europeo, sarà attivo in tutto il paese il servizio di wi-fi gratuito (affidato, tramite RDO “Procedura aperta”, all’operatore WIT ITALIA SAS di Luverà Rocco). Per di più, nel borgo dei murales, delle porte pinte, del “giardino del pensiero” e dei Musei, saranno installati pannelli descrittivi con codice QR (che consentiranno tramite smartphone di avere un’idea completa della storia di personaggi e luoghi).

In attesa di sapere anche chi sarà il cantante/gruppo che si esibirà giorno 11 agosto, durante la festa in onore di S.Agata V.M., questo è il programma dell’Amministrazione Comunale guidata da Domenico Stranieri:

  • 30 luglio, ore 21,30, piazzetta “Tibi e Tascia”, Reading/Concerto di ETTORE CASTAGNA (che con il suo “Tredici gol dalla bandierina” ci riporta in un mondo sospeso tra sogni di cambiare il mondo e le prodezza calcistiche di Massimo Palanca).
  • 2 agosto, ore 21,30, piazzetta di “Tibi e Tascia”, ANTONIO TALLURA in uno spettacolo brillante e ricco di humor: “Vaiu llà. Un grande attore in un ambiente magico e ricco di suggestioni.
  • 6 Agosto, ore 20,30, a partire da Piazza del Popolo e lungo le vie del Borgo Antico:

IL BORDO DELL’ARTE E DEI SAPORI. Tutto in una notte, una notte che ha come tema la luna. Ci saranno musicisti, artisti di strada, offerte gastronomiche della civiltà contadina, punti di osservazione telescopica, estemporanea di murales e un concerto di musica ambient (“spaziale”) che porterà gli spettatori in un suggestivo paesaggio lunare.

  • 12 agosto:

Ore 22,30: Jazz e Rum con l’orchestra di CARMELO COGLITORE.

  • 21 agosto, Borgo antico, ore 21,30, concerto: PAOLO SOFIA si racconta
Leggi tutto

Sant’Agata del Bianco: sabato la musica di Macagnino, domenica “la società calcolabile” del prof. Talia

  • Published in Eventi

Ritorna questo fine settimana, a Sant’Agata del Bianco, il Festival di letteratura e musica “Stratificazioni”. Domani, sabato 22 giugno, alle ore 21.30, l’atteso concerto del trio Macagnino-Loccisano-Cusato aprirà ufficialmente la stagione estiva santagatese. Lo spettacolo musicale è una bellissima sintesi dei tre album pubblicati da Fabio Macagnino, ove la ricerca di sonorità identitarie non ferma lo sguardo su frammenti di vita passata ma si apre, riuscendo a mantenere equilibrio e profondità, al centro di scenari contemporanei. Per l’occasione, nel borgo dei murales e delle porte pinte, saranno allestiti degli stand dove si potranno degustare alcuni prodotti tipici della civiltà contadina e si potranno visitare anche i tre musei: Casa di Saverio Strati, Museo delle cose perdute e Museo degli Artisti Santagatesi. Domenica 23 giugno, invece, alle ore 17,45, nella sala consiliare del Comune di Sant’Agata, sarà presentato il saggio del prof. Domenico Talia: La società calcolabile e i Big Data (Ed. Rubbettino). Si tratta di un percorso coinvolgente, con riferimenti anche al cinema, alla filosofia e alla letteratura, utile per comprendere (e soprattutto per vivere con occhi bene aperti) i cambiamenti che stanno attraversando la nostra società digitalizzata”. Una società che si sta avviando a essere “calcolabile” in tutti i suoi aspetti. Dopo i saluti del sindaco, Domenico Stranieri, dialogherà con l’autore Domenico Calabria, Presidente del Caffè Letterario Mario La Cava. Un inizio davvero interessante per un’estate da vivere ancora sotto il segno dell’arte, della bellezza e della cultura.

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed

  • fb iconLog in with Facebook