Menu
In Aspromonte
Incontro sul "Cammino della Magna Grecia" tra Regione e Unesco

Incontro sul "Cammino del…

L'inserimento del “Cam...

Legambiente. XXV Giornata mondiale dell’acqua dedicata alle acque reflue

Legambiente. XXV Giornata mond…

In Italia la maladepur...

Wwf. Foreste e acqua unite sotto il segno del clima

Wwf. Foreste e acqua unite sot…

Acqua, foreste, clima:...

Ambiente. Acqua: Galletti, Italia ospiterà la conferenza mondiale dei fiumi

Ambiente. Acqua: Galletti, Ita…

Il ministro per la Gio...

Kalabria Experience: Una Giornata a Roghudi Vecchio sui versi di Vito Teti

Kalabria Experience: Una Giorn…

La giornata ha visto u...

La testimonianza. Africo, come fu ucciso Salvatore Barbagallo quarant’anni fa: tutta la verità

La testimonianza. Africo, come…

Sono trascorsi ormai 4...

Locri. Saluto del Vescovo di Locri-Gerace al Presidente della Repubblica

Locri. Saluto del Vescovo di L…

Signor Presidente, be...

Planetarium Pythagoras. Città Metropolitana di Reggio Calabria la magia del nuovo inizio: l’equinozio di primavera

Planetarium Pythagoras. Città …

Lunedì 20 marzo alle o...

Melito diventa Sede di Esami del Campus online dell’Università Statale Gabriele D'Annunzio

Melito diventa Sede di Esami d…

Giuseppe Meduri: “Ques...

Prev Next

Vibo Valentia. Il Ministro Pinotti alla cerimonia di istituzione del 14° Battaglione Carabinieri “Calabria”

  •   Redazione
Vibo Valentia. Il Ministro Pinotti alla cerimonia di istituzione del 14° Battaglione Carabinieri “Calabria”

Il Ministro della Difesa Roberta Pinotti ha presenziato questa mattina alla cerimonia di istituzione del 14° Battaglione Carabinieri “Calabria” tenutasi presso la caserma “Luigi Razza” di Vibo Valentia. All’evento ha preso parte anche Ministro dell’Interno, Marco Minniti.

“L’Istituzione di questo reparto è particolarmente significativa per la lotta dello stato contro la ‘ndrangheta, uno sforzo collegiale che facciamo a livello di governo e nel quale ci sentiamo uniti a coloro che operano sul territorio.”

Così il Ministro Roberta Pinotti, nel suo intervento durante la cerimonia di istituzione del 14° Battaglione Carabinieri “Calabria”, ha espresso il proprio apprezzamento per questa nuova componente che i Carabinieri hanno messo in campo in un territorio di particolare delicatezza quale quello calabrese.

“I Carabinieri svolgono compiti di polizia e attività militari, in Italia e all’estero, ed entrambe queste funzioni sono necessarie per dare sicurezza allo Stato. Sicurezza è libertà. Tale concetto è ancora più significativo in una terra come la Calabria.”

Con queste parole il Ministro ha evidenziato l’importanza del lavoro quotidianamente svolto, in Italia e all’estero, dalle Forze di Polizia e dalle Forze Armate, tutti uniti per raggiungere un obiettivo comune, la Sicurezza del paese, concetto che viene associato a quello di Libertà perché ad esso strettamente collegato e riconducibile. In questo quadro si innesta l’Arma dei Carabinieri, che “ha una specificità particolare ed importantissima” in quanto per natura svolge entrambe le funzioni, e alla quale il Ministro ha rivolto il proprio ringraziamento per lo “straordinario lavoro svolto su questo territorio, apprezzato dalle popolazioni, e nelle missioni internazionali,  riconosciuto dai capi di stato delle nazioni alleate”.

La cerimonia si è tenuta alla presenza del Ministro dell’Interno, Marco Minniti, e del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale Tullio del Sette, oltre ad una rappresentanza della magistratura locale, che collabora quotidianamente nel lavoro di lotta alla criminalità organizzata, e ad alcuni giovani degli istituti scolastici calabresi. Al termine della stessa è stata pronunciata la formula di riconoscimento di Autorità al Comandante del reparto, Tenente Colonnello Milko Verticchio, al quale è stato consegnato lo scudetto omerale del nuovo battaglione.

Il 14° Battaglione “Calabria” viene istituito al fine di incrementare la presenza dell'Arma nella Regione. Si tratta di un nuovo reparto particolarmente addestrato e qualificato nei settori del controllo del territorio e della gestione dell' ordine pubblico, per fornire un ulteriore supporto nel contrasto alla criminalità comune e organizzata.

La significativa iniziativa, fortemente voluta dal Comando Generale ed approvata dai Ministeri della Difesa e dell' Interno, contribuirà a sostenere la già incisiva azione svolta dall'Arma territoriale nell'azione di controllo della Regione e di contrasto ai fenomeni di criminalità organizzata. Inoltre, proprio per la sua collocazione fisica, il 14° Battaglione “Calabria” sarà una risorsa che all’occorrenza potrà essere dedicata alla ricerca dei latitanti, attività quest'ultima svolta in armoniosa sinergia operativa con lo Squadrone “Cacciatori di Calabria”.