Settembre 23, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Filosofia e medicina. storia d’amore


occupazione Filosofia e medicina. storia d’amoreBenjamin Herreros, medico e laureato in filosofia, spiega l’unione e le controversie tra le due discipline nel corso della storia e il loro bisogno reciproco. Il libro, con un’introduzione del filosofo Javier Saba, mostra in modo chiaro e interessante tutti i punti e gli interessi in comune e perché dovrebbero andare di pari passo.

Qual è il rapporto tra filosofia e medicina? Sono campi paralleli o convergenti? Sono molto legati, e hanno grandi legami tra loro, a cominciare dalla morale. I dilemmi etici in medicina sono molto comuni. Ciò ha portato allo sviluppo di un campo come l’etica clinica o la bioetica”, afferma Benjamin Herreros, autore di Filosofia e medicina. storia d’amore, un nuovo titolo per Taugenit. La sua importanza ha portato alla sua incorporazione nei piani di formazione, all’istituzione di centri per il suo studio o alla proliferazione di comitati etici nei centri sanitari. La medicina oggi è molto complessa e le controversie etiche sono banali e difficili da risolvere.

Ma questa relazione non è nuova ora. venire da lontano. Infatti filosofia e medicina sono nate insieme. Aristotele, per esempio, non era un medico, ma suo padre lo era, e nei suoi scritti si riferiva alla medicina. Entrambi i sistemi sono nati e hanno cominciato a crescere fianco a fianco, fino a quando è arrivato il crepacuore e si sono separati.

Fin dalla sua nascita, la filosofia e la medicina sono state in costante interazione, con il loro andirivieni, i loro amori e le loro differenze, ma negli ultimi due secoli si sono via via sempre più separate. Si è creata una distanza artificiale tra le scienze e le discipline umanistiche in genere, e più intensamente tra la medicina e la filosofia.

READ  Esercizi per le braccia in 8 minuti: i più efficaci contro il rilassamento

In questo libro Benjamin Herreros compie un viaggio illustrativo e interessante attraverso le cause di questa controversia, come il potere della religione, quando la Chiesa affidò l’anima alla filosofia e il corpo alla medicina. Herreros ci introduce al rapporto storico tra le scienze e le discipline umanistiche, separa l’utilità e l’importanza della medicina dalla filosofia e viceversa, dalla filosofia alla medicina, e analizza problemi a metà tra le due, come il concetto di persona e di corpo . La dialettica dell’anima, l’etica dei nervi o della morte.

La nostra comune umanità

“La medicina non è solo tecnologia. Joseph J. dice: Vince, Membro Onorario dell’Accademia Reale Spagnola di Medicina, Professore di Medicina e Cattedra di Etica Medica al Weill Cornell Medical College di New York: “È una professione che parla alla nostra comune umanità”. occupazione Filosofia e medicina. storia d’amore, Il dottor Benjamin Herreros ha catturato eloquentemente la relazione e la coesistenza tra i due. In una scrittura accessibile ed elegante, Herreros ha scritto un bel libro, nella tradizione di Sir William Osler e Don Gregorio Maragno. Questo volume dovrebbe essere nella biblioteca di tutti i medici pensanti che desiderano comprendere i loro pazienti, la natura della guarigione e i valori che informano l’arte e la scienza della medicina.

Medicina e filosofia. A Love Story è un libro destinato a una varietà di lettori: medici, professionisti della salute, scienziati interessati alle discipline umanistiche, nonché filosofi, umanisti e chiunque sia interessato a conoscere il corpo e l’anima umani.

“Il libro di Benjamin Herreros è un buon libro. Lo è, prima di tutto, perché è originale e moderno, da leggere con piacere e da apprendere. E pone un ponte tra queste due sponde, purtroppo nel nostro Paese come le scienze e le discipline umanistiche. Javier Sadaba, filosofo

READ  Fiera della scienza: sono aperte le iscrizioni per l'istanza regionale

autore

Benjamín Herreros Ruiz-Valdepeñas ha studiato medicina all’Università Complutense di Madrid, specializzandosi in medicina interna, medicina legale e medicina legale. Ha conseguito il dottorato di ricerca nel programma di Storia della Scienza presso l’UCM, che lo ha avvicinato alla bioetica e alle discipline umanistiche e lo ha portato a laurearsi in Filosofia all’UNED. È internista presso l’Ospedale Universitario della Fondazione Alcorcón (Madrid), ed è stato docente di bioetica, medicina umanistica e medicina legale presso le Università d’Europa e l’Università Complutense di Madrid, dove coordina le materie cinematografiche e mediche. Attualmente è Direttore dell’Istituto Francisco Valles per l’Etica Clinica (Università Europea) e un Master in Bioetica Clinica presso l’Università Internazionale Menéndez Pelayo – Fondazione Ortega Marañón.