Settembre 23, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Gli argentini stanno correndo per le strade della città per più lavoro e cibo

Buenos Aires, 7 agosto (Reuters) – Decine di migliaia di argentini sono scesi in piazza sabato a Buenos Aires nel mezzo di una prolungata crisi economica afflitta solo dall’epidemia del virus corona.

L’organizzazione, che lavora con i disoccupati e i gruppi di sinistra, ha guidato la protesta, iniziata in una chiesa della capitale occidentale dell’Argentina, dove migliaia di pellegrini si recano ogni anno a pregare nel santuario di San Cayedano, la cui festa è Sabato. Si è conclusa nella grande piazza Plaza de Mayo di fronte alla sede del governo, dove di solito si svolgono le proteste.

“Vengo a nome dei disoccupati: mio fratello, il mio vicino e molti che ti vedono combattere ovunque”, ha detto a Reuters Nestor Blues, un assistente educativo di 41 anni.

Le proteste hanno avuto luogo anche in altre parti del paese, tra cui la seconda città dell’Argentina, Cர்டrdoba, e la città occidentale di Mendoza.

Il legislatore Juan Carlos Alderide, leader del partito di sinistra Coriant Glasta O’Connor, ha affermato che i bisogni delle persone in alcuni quartieri sono “enormi”.

“Le mense vedono intere famiglie venire a mangiare e molti bambini sono malnutriti, quindi hanno bisogno di essere accuditi da professionisti della salute”, ha detto.

Un totale di 19 milioni di persone, il 42% della popolazione argentina, sono state classificate al di sotto della soglia di povertà nella seconda metà del 2020 e attualmente hanno un tasso di disoccupazione del 10,2%.

Il presidente argentino Alberto Fernandez ha dichiarato venerdì di aver visto giorni luminosi e la prima ripresa dell’economia con una crescita del 7% in tre anni quest’anno.

“L’Argentina sta crescendo, i posti di lavoro si stanno riprendendo ei redditi stanno recuperando”, ha promesso Fernandes.

READ  Il premier australiano punta alla fine di 'Covit Zero'

In vista delle elezioni dell’assemblea di novembre, il governo ha annunciato venerdì che stava allentando le restrizioni del governo nella speranza di accelerare la ripresa economica.

Rapporto di Nicholas Misculin, di Eislyn Lying; Diane Craft Editing

I nostri standard: Politiche della Fondazione Thomson Reuters.