Settembre 22, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

I casi giornalieri del governo superano i 3.000; I ministri devono elaborare nuovi regolamenti

L’Alto Gabinetto di controllo si riunisce martedì per approvare i nuovi regolamenti, poiché il quotidiano Govt-19 gaslot ha superato i 3.000 per la prima volta da marzo.

Secondo il Ministero della Salute, tra la mezzanotte e le 22 di lunedì sono stati rilevati 3.161 nuovi casi, con quasi il tre per cento dei test che sono risultati positivi il giorno prima. Il numero di casi gravi è stato di 217, di cui 43 in ventilazione.

Martedì i ministri avrebbero dovuto discutere le raccomandazioni del Ministero della Salute per limitare ulteriormente le riunioni nel tentativo di frenare la rinnovata epidemia del governo 19, che è stata accusata della rapida diffusione della variabilità delta.

I ministri del governo avrebbero dovuto considerare di ampliare l’elenco dei paesi isolati per sette giorni dopo l’arrivo dei viaggiatori in Israele, compresi quelli vaccinati e soccorsi.

Il cosiddetto Green Pass è stato ristabilito dal governo giovedì, con eventi di oltre 100 persone – al chiuso e all’aperto – che possono essere vaccinati, soccorsi o sottoposti a test COVID negativo. Tuttavia, i bambini di età inferiore ai 12 anni sono stati spesso esclusi dal sistema. Ora si prevede che i ministri abbandonino l’esenzione per i minori e applichino le regole alle riunioni con meno di 100 persone.

Le donne, che indossano maschere come misura precauzionale contro la corona, sono in tournée a Gerusalemme, il 16 luglio 2021.

Lunedì, il direttore generale del ministero della Sanità, Nachman Ash, ha espresso preoccupazione per il continuo aumento dei casi di coronavirus, affermando che il prossimo passo del governo sarebbe quello di “irrigidire” alcune delle normative esistenti.

READ  Governo globale: donna muore nell'eruzione del delta di Sydney, 745 nuovi casi in Germania | Corona virus

“La situazione è preoccupante”, ha detto in conferenza stampa.

“Il prossimo passo è rafforzare il green pass e le opzioni aggiuntive – non il più dannoso possibile per l’economia”, ha detto, riferendosi a un sistema che fornisce accesso a eventi pubblici vaccinati e recuperati, e ha invitato gli israeliani ad aderire ad esso. Le regole virali sono attualmente in vigore.

“Non possiamo essere soddisfatti”, ha detto.

Channel 12 News ha riferito lunedì che i funzionari sanitari stavano esortando le persone a indossare maschere quando più di 20 persone, inclusi funzionari esterni, erano tra la folla.

Secondo il sito di notizie Ynet, il ministero della Salute consentirà ai viaggiatori in Israele di ampliare l’elenco dei paesi “ad alto rischio” ma è costretto a isolarsi per sette giorni.

Il 1° luglio 2021, i passeggeri si mettono in fila per ricevere i test del virus corona all’aeroporto israeliano Ben Gurion. (Nadi Shohat / Flash 90)

Attualmente, l’elenco comprende Emirati Arabi Uniti, Uganda, Seychelles, Guatemala, Honduras, Zimbabwe, Zambia, Liberia, Mongolia, Myanmar, Namibia, Figi, Panama, Paraguay, Colombia, Costa Rica, Cambogia e Kenya. Inoltre, ci sono 14 paesi per viaggiare in Israele, anche gli israeliani completamente vaccinati sono vietati: Regno Unito, Spagna, Turchia, Russia, India, Sud Africa, Brasile, Argentina, Messico, Bielorussia, Uzbekistan, Kirghizistan, Georgia e Cipro.

Lunedì, un giorno dopo che Israele ha lanciato ufficialmente la sua campagna per somministrare la terza dose del vaccino contro il virus corona alle persone di età superiore ai 60 anni, lunedì Ash ha ricevuto 45.000 dosi di richiamo, invitando chiunque non sia stato ancora vaccinato a farlo.

Ha detto che non era a conoscenza di “effetti collaterali speciali” tra gli anziani che hanno ricevuto il terzo colpo.

READ  Il dittatore cinese Xiao Qumi è morto durante le riprese di un video di un amico

Il 30 luglio 2021, un uomo israeliano viene trovato nella città israeliana di Ramad Hazaron dopo aver ricevuto il terzo vaccino Pfizer-Bioentech Kovit-19.

Il primo ministro Naphtali Bennett ha detto venerdì ai funzionari sanitari che il governo mira a fornire colpi di richiamo a 1,5 milioni di israeliani di età superiore ai 60 anni entro una settimana.

In un’intervista con Channel 12 sabato, il ministro della Sanità Nietzsche Horowitz ha difeso la decisione di Israele di riconoscere un terzo vaccino per gli anziani, piuttosto che aspettare che i regolatori statunitensi inizino a usare il vaccino contro il virus corona lo scorso anno.

“Qualsiasi attesa o ritardo nel prendere una decisione comporterà la perdita della vita. Più persone svilupperanno o moriranno per malattie gravi”, ha detto.

Horowitz, 56 anni, ha detto che i suoi genitori avrebbero ricevuto iniezioni di richiamo fino a quando non avesse ricevuto la terza dose.

Gli è stato anche chiesto della possibilità che il governo imponga più restrizioni per prevenire un aumento dei casi.

“La mia politica è una politica equilibrata”, ha detto, aggiungendo che il suo obiettivo era bilanciare la lotta contro il virus consentendo agli israeliani di lavorare e andare a scuola. “Non voglio un lucchetto, lo eviterò [from] Chiusura a tutti i prezzi. Ci sono state conseguenze terribili. “

Crisi climatica e giornalismo responsabile

Come corrispondente ambientale per il Times of Israel, cerco di spiegare le realtà e le scienze dietro il cambiamento climatico e il degrado ambientale, le politiche ufficiali che influenzano il nostro futuro e la critica alle tecnologie israeliane che fanno parte della soluzione.

READ  Dopo la misteriosa scia di Torrebruno, nessuno in Italia conosceva quella persona

Ero interessato al mondo naturale ed ero frustrato dalla mancanza di consapevolezza dei problemi ambientali mostrata dalla maggior parte del pubblico e dei politici in Israele.

Sono orgoglioso di fare la mia parte per rendere i lettori del Times of Israel adeguatamente consapevoli di questo importante problema: ciò porterà e si tradurrà in un cambiamento di politica.

Il tuo supporto attraverso l’iscrizione The Times of Israel Community, ci aiuta a continuare il nostro importante lavoro. Ti unirai alla nostra community oggi?

Grazie,

Sue Circus, Reporter ambientale

Unisciti alla comunità di Times of Israel

Unisciti alla nostra community

sei già un membro? Accedi per smettere di guardarlo

Sei serio. Lo appreziamo!

Ecco perché veniamo a lavorare ogni giorno – per fornire a lettori brillanti come te informazioni da leggere sul mondo israeliano ed ebraico.

Quindi ora abbiamo una richiesta. A differenza di altre testate giornalistiche, non creiamo un libro paga. Ma poiché il giornale che produciamo è costoso, invitiamo importanti lettori del Times of Israel a contribuire a sostenere il nostro lavoro unendosi al Times of Israel. The Times of Israel Community.

Mentre ti godi il Times of Israel, puoi aiutare il nostro dipartimento di giornalismo di qualità fino a $ 6 al mese Gratuito, Oltre all’accesso a contenuti esclusivi disponibili solo per i membri della comunità di Times of Israel.

Unisciti alla nostra community

Unisciti alla nostra community

sei già un membro? Accedi per smettere di guardarlo