Settembre 18, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Il Giappone ha fermato un altro enorme lotto di vaccini moderni e ci sono già più di 2,6 milioni di dosi sullo scaffale

Inserito:

31 prima del 2021 04:33 GMT

Moderna e la casa farmaceutica spagnola Rovi, che confezionano vaccini fuori dal mercato statunitense, attribuiscono l’incidente a guasti di produzione su una delle loro linee di produzione.

In Giappone, hanno smesso di usare un altro milione di dosi del vaccino moderno dopo quello Il materiale si troverà Sconosciuti in diversi lotti e due persone sono morte dopo aver ricevuto iniezioni dai lotti colpiti, secondo i rapporti Reuters.

Le autorità sanitarie giapponesi hanno scoperto la contaminazione in un lotto di vaccino Moderna nella prefettura di Gunma vicino a Tokyo durante il fine settimana, costringendo i funzionari a sospendere temporaneamente l’uso di tali vaccini.

La decisione arriva dopo che 1,63 milioni di dosi sono state richiamate la scorsa settimana dopo la scoperta di contaminanti in un lotto spedito a più di 860 centri di vaccinazione in tutto il paese, mentre la nazione affronta la peggiore ondata della pandemia.

Sebbene la fonte della contaminazione non sia stata ancora confermata, Moderna e la casa farmaceutica spagnola Rovi, che confeziona i vaccini al di fuori del mercato statunitense, hanno annunciato che l’incidente potrebbe essere stato dovuto a un guasto di fabbricazione su una delle sue linee di produzione.

Il Ministero della Salute giapponese ha confermato la morte di due persone che sono state vaccinate con le dosi del lotto. Tuttavia, la causa della morte in entrambi i casi è sotto inchiesta e i funzionari affermano che non sono stati ancora identificati problemi di sicurezza. In una dichiarazione, Moderna Corporation e il distributore giapponese Takeda hanno affermato di “non avere prove che queste morti siano state causate dal vaccino COVID-19 di Moderna”.

READ  ADA Cardano promette di essere una risorsa ancora più grande di Netflix e Facebook

Gunma è ora la settima prefettura giapponese a rilevare contaminanti nelle moderne dosi di vaccino, dopo incidenti simili ad Aichi, Gifu, Ibaraki, Okinawa, Saitama e Tokyo. Japan Times. L’incidente è avvenuto quando il Paese ha dichiarato lo stato di emergenza in quasi la metà delle province.