Settembre 23, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Il principale impianto di ossigeno cubano fallisce nel mezzo della rivolta COVID-19

Cuba, Cuba, 3 agosto 2021 La gente cammina sotto una bandiera cubana tra le preoccupazioni per la diffusione della malattia da virus corona (COVID-19). La foto è stata scattata il 3 agosto 2021.

L’Avana, 15 agosto (il ministro della sanità pubblica di Cuba) domenica ha affermato che sono in corso sforzi per riaprire il principale impianto di ossigeno del paese, sebbene il bilancio delle vittime di Covit-19 sabato sia salito a 98.

Il portale del ministro Jose Angel è apparso nel telegiornale pomeridiano dello stato secondo cui i casi di virus corona e le morti pompate dal delta hanno soffocato alcuni servizi sanitari provinciali.

I casi giornalieri sono in media tra 8.000 e 9.000 e i decessi sono quasi l’1% dei casi, inferiore agli standard internazionali ma l’anno scorso il tasso di mortalità a Cuba è stato dello 0,67%.

A partire da sabato, a Cuba erano stati segnalati 577.668 casi e 4.023 decessi.

La crisi economica, l’economia su cui l’economia è scesa del 10,9% l’anno scorso, e un ulteriore 2% fino a giugno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, la penuria di beni di consumo e il nervosismo comunista. Decine di migliaia sono scesi in piazza il mese scorso, i peggiori disordini nei primi giorni della rivoluzione del 1959.

I cittadini e alcuni membri del personale medico si sono lamentati sui social media di essere curati in un territorio che è orgoglioso della qualità del suo sistema sanitario gratuito.

Il paese di 11,2 milioni di residenti ha completamente vaccinato tre milioni di vaccini domestici e si prevede che due milioni di persone riceveranno l’iniezione finale prima di settembre.

La scorsa settimana, i commenti ufficiali hanno accusato gli operatori sanitari del crollo dei servizi sanitari, provocando sconti insoliti sui social media, incolpando i medici per la carenza e la cattiva gestione.

READ  La giovane star del tennis Coco Coff risulta positiva a favore di Kovit, seduto alle Olimpiadi di Tokyo

Pur riconoscendo la carenza di alcuni farmaci usati per curare i pazienti del governo, domenica il portale ha elogiato “il lavoro dei nostri professionisti della salute in prima linea”.

Il ministro della Sanità cubano ha affermato che la commissione di alto livello sta facendo tutto il possibile per sopperire alla mancanza di ossigeno, senza specificare quando l’impianto principale tornerà operativo.

Rapporto del caporedattore Mark Frank di Infant Nomiyama

I nostri standard: Politiche della Fondazione Thomson Reuters.