Ottobre 21, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Il pugile Manny Pacquiao è stato nominato dal partito di governo delle Filippine come candidato per le elezioni presidenziali del 2022

Inserito:

19 settembre 2021 12:13 GMT

Pacquiao è stato nominato candidato per il PDP-Laban giorni dopo che una fazione rivale ha nominato l’incumbent, Rodrigo Duterte, come vicepresidente e il senatore Christopher “Bong” Go come candidato presidenziale.

Il Partito Democratico delle Filippine – People’s Power (PDP-Laban) che governa le Filippine, questa domenica ha proposto la star del pugilato Manny Pacquiao come candidato presidenziale per le elezioni del 2022, ha annunciato il senatore Aquilino’ Coco Pimentel III, portata Reuters.

Pacquiao, che attualmente dirige il Partito Democratico Popolare-Lapan, è stato nominato dai suoi alleati durante la riunione del partito, dopo che una fazione rivale del partito ha nominato il presidente in carica Rodrigo Duterte come vicepresidente del paese e il senatore Christopher “Bong” Gu come presidente del partito candidato. .

"Un'altra prostituta che fa politica": Duterte sfida Manny Pacquiao per le sue critiche alla corruzione

Le elezioni presidenziali si terranno nelle Filippine nel maggio 2022.

già pugile anno Domini Nel 2020, ha intenzione di candidarsi alla presidenza delle Filippine. Nonostante una carriera politica attiva, Pacquiao non ha ancora messo i guanti. In uno dei suoi ultimi combattimenti, in cui ha cercato di riconquistare la cintura di campione del mondo di boxe nella categoria welter, l’atleta è stato Sconfitto del cubano Yordenis Ogas.

READ  Tre giocatori lasciano Cuba lunedì per Repubblica Dominicana e Venezuela - SwingCompleto