Settembre 18, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

In che modo la polizia militare pattuglie l’insicurezza Bogotà – Bogotà

Dopo che il sindaco di Bogotà ha annunciato una richiesta per la scorta della polizia militare Affrontare Insicurezza Nelle zone critiche e ad alto rischio della capitale, sorgono molte domande su questo provvedimento, in particolare sulla portata di questa forza di polizia.

Secondo le dichiarazioni del capo locale, la polizia militare sosterrà solo il metropolita Bogotà nelle missioni sorveglianza deterrente e il disarmo, in modo che non possano in alcun modo effettuare arresti o trasferire persone nei centri di detenzione.

due funzioni di aiuto che Polizia militare figlio:

– Monitoraggio periodico deterrente nelle aree sensibili della città. A questo punto, la presenza della polizia militare si concentrerà sui quartieri con maggiore insicurezza.

– Implementazione dei posti di blocco per il disarmo. L’obiettivo di questo supporto sarà basato su punti di controllo in diverse aree consentite spasmo I beni dell’arma sono nelle mani dei cittadini.

(Cosa c’è di più: Di notte in moto e ristoranti rapina violenta a Bogotà)

Non ci sarà nessuna militarizzazione

Un’altra domanda che nasce dalle dichiarazioni del sindaco riguarda la differenza tra questa richiesta e il numero di aiuti militari che il sindaco ha criticato durante lo sciopero nazionale.

(Leggi anche: Vieni a giocare, i motociclisti si danno appuntamento nel quartiere Bonanza)

Una delle differenze fondamentali è che il numero di assistenza militare, che è regolato da Articolo 170 Legge 1801 del 2016, può essere contemplato solo quando vi sono “azioni che comportino un grave cambiamento nella sicurezza e nella convivenza (…) o per far fronte a un’emergenza o a una calamità pubblica” e i responsabili della sicurezza dei cittadini, in questo caso, non possono ottemperare con le loro regole di lavoro.

READ  Rapine a Bogotà: i genitori della scuola francese chiedono sicurezza alla polizia - Bogotá

A questo proposito il sindaco ha chiarito che “non ci sarà militarizzazione a Bogotà, ma sembra opportuno che la polizia militare affianchi il personale della Polizia metropolitana di Bogotà in compiti ben precisi”.

Attraverso il suo account Twitter, Lopez ha dichiarato di aspettarsi a breve il reclutamento di 2.000 poliziotti militari, che si aggiungeranno ai 1.500 agenti di polizia che arriveranno nella capitale nelle prossime settimane.

Grafico BOGOT
E Twitter: Bogotà ET