Settembre 22, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Italia: bambino rapito dopo incidente funivia – Europa – Internazionale

Il 23 maggio una tragedia ha pianto l’Italia: a Stanza della funivia, Situato nella parte settentrionale del Mottanur, cadde durante il viaggio.

Bilancia: Morirono quattordici persone.

(Leggi anche: Italia: nuovo video di 14 morti in un incidente in funivia)

Molti di loro erano turisti stranieri nel paese dello ‘stivale’. E quando le quattordici vite perse furono piante per un po’, un ‘miracolo’, secondo molti, diede speranza in mezzo alla tragedia: Un bambino è sopravvissuto.

Eden Bran, 6 anni, ha perso membri della famiglia nell’incidente e, sebbene sia sopravvissuto, ha trascorso almeno due mesi nel processo di cura e trattamento.

Questo sabato, tuttavia, ha ceduto a una nuova tragedia: È stato rapito da suo nonno.

Una mossa di estrazione verso Israele

Incidente telefonico in Italia.

Foto:

Schermata video

Shmuel BelekEx soldato israeliano, gli è stato permesso di recarsi in Italia per far visita a suo nipote Little Eaton. Fortunatamente, il ragazzo era molto sano dopo l’incidente del 23 maggio e, sebbene abbia perso i suoi stretti familiari, era affidato alle cure dei suoi parenti stretti, molti membri della sua famiglia paterna che vivevano nel paese dello ‘stivale’.

Dopo una disputa legale sulla custodia, alla famiglia materna, che vive in Israele – e Shmuel, ovviamente – è stato permesso di vedere almeno un ragazzo. Una volta ogni due settimane.

Sabato, Schmoul è arrivato per suo nipote per una visita regolare.

Secondo i media locali, l’ex soldato ha detto che trasportava una piccola aquila Compra dei giocattoli. Doveva tornare a casa alle 18 dello stesso giorno.

Ma non sono tornati.

(vi diciamo: Il proprietario della funivia precipitata in Italia ha ammesso di aver appena spento i freni)

READ  Il club italiano è scomparso per problemi economici

La notte è scesa e non si è saputo nulla di Shmuel o di suo nipote. La zia del ragazzo, non sapendo dove si trovasse, ha allertato le autorità che hanno avviato le indagini. In linea di principio, tuttavia, non c’erano segni importanti e lo stesso Schmuel era responsabile di chiarire il panorama oscuro con la spedizione. Un messaggio misterioso Testo:

Il ragazzo è tornato a casa”.

Quello che ho imparato dopo Salito su un aereo privato E portò suo nipote in Israele.

L’emozione è stata immediata. Per molti sono state fatte diverse telefonate da tutto il Paese, sia tra le autorità competenti che anche tra le famiglie contese, per risolvere il sequestro minore da parte del nonno, che inoltre ha sistemato il tutto in maniera degna di un’operazione. Era nell’esercito per espellere il ragazzo dall’Italia.

“Sembra un film hollywoodiano scritto male”

Eden Bran, il ragazzo che ha perso la famiglia in un incidente in funivia

Eden ha perso i suoi genitori.

Foto:

Facebook: Head Bran

Il nome ‘miracolo bambino’ dell’incidente della funivia è tornato sulla bocca di tutto il continente europeo o prima o poi ha fatto il salto di qualità sulla scena internazionale.

La vicenda, da molti analizzata, ha suscitato reazioni ‘da entrambe le sponde’: la famiglia paterna di Eaton, nota come i rapitori, e la famiglia materna di Minor, attraverso dichiarazioni controverse, Riconosciuta la straordinaria funzione De Schmuel Belek.

Sembra un film hollywoodiano scritto male“, Egli ha detto Sir Bran, medico e zia di Eaton, ai media locali. “Le mie due figlie ed Eaton sono cresciuti insieme. Ha trascorso il resto della sua vita in Italia, a Pavia, in vacanza, come tanti bambini, con la sua famiglia materna in Israele. Ho detto alle mie figlie la verità su quanto era successo. Ho promesso loro che avremmo cercato di portare qui Aidan”.

READ  Esther Dingley è morta a 30 metri di distanza, dicono i funzionari francesi

La cosa dalla parte di Belek Il fuoco è stato ulteriormente acceso Promette di diventare un dettaglio legale, legale e diplomatico.

Belek vuoto, residente a Tel Aviv e zia materna di Eaton, ha elogiato l’ex militare Schmidt per la sua “manovra” in Italia. Ha parlato al microfono di una stazione radio israeliana, insistendo sul fatto che non avevano rapito il ragazzo e che l’avevamo “portato a casa”.

“Abbiamo dovuto farlo perché non avevamo informazioni sulla salute fisica e mentale di Aidan (…) Stanno tenendo in ostaggio Eaton. Li alienano completamente“, Egli ha detto.

Ha detto che il suo altro scopo come famiglia era quello di frequentare frequentemente una scuola ebraica ad Aidan e non una scuola cattolica, a quanto pare, come ha fatto in Italia.

(Potresti essere interessato a: Il gioco di un ragazzo che ha perso la sua famiglia in un incidente in funivia)

Perché se ci fosse un altro indizio da aprire nel maleducato evento, sarebbe religioso.

Milo Haspani, Il leader della comunità ebraica della città di Milano, ha parlato quando ha saputo dell’intervento chirurgico organizzato da Shmuel. “Condanniamo e condanniamo fermamente il rapimento di Eden; Sembra quasi assurdo dire che un buon ebreo può crescere ovunque, e spero che il suo caso non venga utilizzato per scopi politici”.

La funivia si è schiantata in Italia

La cabina è crollata.

Foto:

Alessandro de Marco. EFE

‘La Stompa’, media locale che ha seguito da vicino quanto accaduto tre giorni fa – ed era più che prevedibile, ma allo stesso tempo sconvolgente – intervista sensazionale Ciro Cascon, Magistrato del Tribunale per i Minorenni di Milano.

READ  La tempesta tropicale Grace si sviluppa nell'Atlantico mentre Fred si indebolisce temporaneamente

Dal punto di vista delle aziende e dei funzionari italiani, ha affermato che l’evento è stato un rapimento spettacolare. “È chiaro che ci troviamo di fronte a un rapimento minore a livello internazionale. La Conferenza dell’Aia, riconosciuta da Israele, parla in questo senso. Spero che il giudice israeliano lo userà duramente come facciamo in Italia (2) Il bambino deve essere espulso nel paese di residenza, secondo la convenzione.

Da segnalare che Panorama apre un fronte diplomatico internazionale: secondo molti media locali è scaduto il passaporto israeliano di Eaton Lo scorso 30 agosto Ora ha la doppia cittadinanza, non quella esclusiva, tuttavia, nonno Belek ha deciso di non restituire la cittadinanza concessa da Israele.

Incidente in funivia in Italia

Incidente in funivia in Italia.

Il futuro del piccolo è nuvoloso e l’incertezza aumenta.

Inoltre, secondo sua zia Sir – che sapeva del salvataggio del “bambino miracoloso” – Eden Serve più compagnia Avanza con un fisioterapista e pratiche psicologiche per affrontare la prima grande tragedia.

A questo punto, e dopo essere usciti a giocare con il nonno, la seconda maglia è legata.

Più notizie

Foto che mostra quanto sia stato schiacciato Hamilton da vicino

Shock! Cat rescue che ha scosso un campo negli Stati Uniti.

12 morti in un incidente in funivia in Italia

Le tendenze Il tempo