Ottobre 17, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

La carenza di chip continuerà fino alla metà del 2022.

Nessuna sorpresa tra di loro, Lisa SuIl CEO di AMD, ha rivelato la carenza di silicio e componenti che ha colpito l’industria informatica dall’inizio della pandemia di COVID-19, Sarà molto presenteLa situazione continuerà per tutto il 2021.

Questa grave carenza continuerà nei primi mesi del 2022E si prevede che sarà a metà di quell’anno quando le cose inizieranno a migliorare, il che significa che tutti quei prezzi gonfiati, specialmente nelle GPU, saranno con noi per un po’ di tempo.

Processore AMD Ryzen PRO 5000 - Facile da perdere

“Abbiamo sempre attraversato cicli di alti e bassi, in cui la domanda ha superato l’offerta, o viceversa”, ha detto Lisa Sue alla conferenza Code a Beverly Hills. “Questa volta è diverso. Possono essere necessari dai 18 ai 24 mesi per mettere in funzione un nuovo impianto, in alcuni casi anche di più. Questi investimenti sono iniziati forse un anno fa”.

Come ha sottolineato Lisa Su, la corsa alla costruzione di nuove fabbriche di chip è iniziata circa un anno fa, ma ci vuole Tra un anno e mezzo e due anni per completare la sua costruzione E avvia la produzione di massa. Una volta che ciò accadrà, il mercato inizierà a bilanciarsi in termini di domanda e offerta, anche se gradualmente lo farà, i chip non verranno “stampati” e le carenze saranno un ricordo del passato. Semplicemente migliorerà leggermente la situazione e da allora tutto rimarrà incerto.

attraverso: CNBC | Schede video

READ  Ecco perché il prezzo di Algorand (ALGO) ha appena raggiunto un nuovo massimo in diversi anni