Ottobre 25, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

La Cina prevede di vietare gli investimenti nell’estrazione di criptovalute

Inserito:

10 ottobre 2021 03:06 GMT

La discussione pubblica sull’elenco delle attività vietate agli investitori proseguirà fino al 14 ottobre.

La Cina ha aggiunto il mining di criptovalute a una bozza di un elenco di attività in cui è vietato l’investimento, portata Reuters citando il documento.

Nel frattempo, il numero totale di attività chiuse agli investitori è diminuito. 117 sono stati inclusi nel progetto di quest’anno, mentre nel 2020 l’elenco ne includeva 123.

La discussione pubblica del progetto proseguirà fino al 14 ottobre, puntando a Portale Bitcoin.

La campagna di Pechino contro le criptovalute è in corso da maggio. Successivamente, le autorità cinesi hanno causato un forte calo di Bitcoin bandire Istituzioni finanziarie e società di pagamento per fornire servizi relativi alle transazioni di criptovaluta, mettendo in guardia gli investitori contro la speculazione sulla criptovaluta.

Immagine illustrativa

A giugno, Cina collina 26 centri di mining di criptovalute, che rappresentano il 90% della capacità di mining di criptovalute del paese. il prossimo mese, blocco Accesso al più grande scambio di criptovalute al mondo, Binance.

24 settembre Pechino annunciare Tutte le operazioni commerciali relative alle valute virtuali sono illegali. Secondo le autorità del colosso asiatico, negli ultimi anni l’espansione sfrenata di valute virtuali come Bitcoin ha causato disagi Il sistema economico e finanziario, a favore di attività criminali come il riciclaggio di denaro sporco e che mettono in grave pericolo la sicurezza dei beni di tutti.