Novembre 27, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

La squadra di calcio femminile americana arriva in Svezia per la partita inaugurale delle Olimpiadi

La squadra di calcio femminile degli Stati Uniti è stata distratta dalla Svezia mercoledì nella partita di apertura delle Olimpiadi, la stessa avversaria eliminata ai Giochi di Rio 2016.

La Svezia ha battuto gli americani 3-0 in un inizio disastroso per la Coppa del Mondo. La squadra non perde una partita da gennaio 2019, ma mercoledì uno stadio vuoto ha interrotto la striscia di 44 partite consecutive di imbattibilità.

Stina Blacksteinius ha segnato un gol per la Svezia in ogni tempo, uno al 25′ e un altro al 54′. Lina Hardik ha circondato la partita con il goal finale al 72′ e ha suggellato la vittoria per gli svedesi.

Prima della revisione, gli Stati Uniti Difensore Becky Charbron Ha detto che la sconfitta contro la Svezia martedì è stata “uno dei peggiori risultati che la nazionale maggiore abbia mai avuto in una partita importante”.

“So quanto siamo rimasti tutti delusi dal giocare a quel gioco”, ha detto. “Per me ha acceso un fuoco.”

Dopo la partita di mercoledì sera, Sourbrown ha detto che spera che la squadra possa portare a casa l’oro.

“Stasera è una brutta notte, quindi abbiamo molto lavoro davanti a noi”, ha detto. “Ma sono fiducioso che possiamo farcela”.

Gli Stati Uniti sono venuti ai Giochi di Tokyo sperando di essere la prima squadra femminile a vincere l’oro olimpico dopo aver vinto il trofeo. La sconfitta di mercoledì rende le cose ancora più difficili.

Gli Stati Uniti dovrebbero giocare sabato in Nuova Zelanda.