Settembre 22, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Laporta garantisce un reddito di 55 milioni di dollari per questo corso di formazione grazie a Neymar

La fine dei problemi legali tra la squadra e il brasiliano riduce le spese considerate dal Camp Nou

Il consiglio di amministrazione del Barcellona, ​​guidato da Joan Laporta, ha ricevuto 55 milioni di euro di entrate per l’anno accademico 2021-2022 Prevedendo (incluso nelle perdite di 481 milioni di dollari per l’anno scolastico 2020-2021) i potenziali costi della causa aperta con NeymarNulla dopo il raggiungimento di un accordo tra le due parti.

Lo rafforza il portale ‘2Playbook’, il quale chiarisce che dagli uffici del Camp Nou è stato confermato che tale manovra era “obbligatoria per legge” e che non vi era accordo con Neymar al momento dei conti per la stagione 2020-2021 sono stati chiusi il 30 giugno.

L’accordo con l’ex giocatore Azulgrana è stato annunciato il 26 luglio e ha portato Neymar a ritirare la sua richiesta di 54 milioni di euro dal Barcellona in cambio del permesso al club di rivendicare i 16,7 milioni di euro. In totale, c’erano quattro richieste tra Neymar e Barcellona.

Oltre a una disposizione per queste cause, il comune di Laporta ha svolto un altro lavoro di circa 45 milioni di dollari per condurre due ispezioni IRS a tempo indeterminato. Tutto ciò che non ha bisogno di beneficiare del totale di tale importo assumerà anche il reddito per il ciclo in corso.