Settembre 21, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Leader di Hezbollah: Israele deve imparare dall’Afghanistan che gli Stati Uniti sono incredibili

Il leader del gruppo terroristico libanese Hezbollah ha definito il “crollo morale” degli Stati Uniti di martedì quando i talebani si sono impadroniti dell’Afghanistan.

In un discorso televisivo ai media ufficiali di Hezbollah, Hassan Nasrallah ha affermato che l’uscita degli Stati Uniti dovrebbe indurre le persone a riconsiderare il possibile futuro del sostegno degli Stati Uniti a Israele.

“Gli israeliani sono quelli che guardano molto da vicino e prendono decisioni da questo”, ha detto.

“Gli americani non dovrebbero combattere per gli altri [nations], [President Joe] Biden ha saputo accettare una sconfitta storica. Quando si tratta del Libano e di coloro che lo circondano, qual è la situazione lì? ha chiesto retoricamente Nasrallah.

I talebani hanno ripreso il controllo della capitale, Kabul, in seguito al crollo del governo appoggiato dagli Stati Uniti quando i militanti islamisti sono entrati nella capitale, Kabul, a seguito di un fulmine in Afghanistan.

Riferendosi alla vittoria dei talebani, Nasrallah ha detto: “Tutti dovrebbero meditarci sopra”. “Sono le persone di questa regione che devono trarre conclusioni e saggezza da questo”.

Nazareth ha insistito sul fatto che gli Stati Uniti non avevano isolato molti dei suoi collaboratori dall’Afghanistan controllato dai talebani.

Hanno espulso i cani che avevano prestato servizio nelle forze di sicurezza, ma non quelli che li avevano aiutati. Hanno tirato fuori la loro attrezzatura, ma hanno lasciato gli umani … questi sono americani “, ha detto Nasrallah.

Il 15 agosto 2021, i combattenti talebani alzano le loro bandiere in preghiera presso la Casa del Governatore a Ghazni, Ghazni, a sud-est dell’Afghanistan. (Foto AB / Gulabuddin Amiri)

Ali Shamkhani, segretario del Consiglio supremo di sicurezza nazionale dell’Iran, ha twittato mercoledì un messaggio simile, affermando che “il destino degli Stati Uniti in Vietnam e Afghanistan sarà il dominio immutabile del regime sionista occupato”.

READ  Il Messico abbandona la zona di divieto di pesca per la pericolosa focena

“La fine di qualsiasi attività commerciale è un’uscita vergognosa”, ha aggiunto in un post pubblicato in ebraico, nonostante diversi errori di versione.

Mercoledì scorso il leader dell’opposizione israeliana Benjamin Netanyahu ha scritto su Facebook che il segretario di Stato americano John Kerry stava cercando di portarlo in Afghanistan.

“Il messaggio era chiaro: il ‘modello afghano’ è il modello che gli Stati Uniti vogliono attuare con i palestinesi”, ha scritto.

“Otterremo gli stessi risultati [as Afghanistan] Se diamo alcune parti della nostra patria ai palestinesi”, ha detto.

Domenica, un alto funzionario di Hamas ha collegato la lotta dei talebani contro il governo afghano appoggiato dagli Stati Uniti e la lotta di Hamas contro Israele al gruppo terroristico con sede a Gaza.

I talebani hanno vinto oggi dopo le accuse di arretratezza e terrorismo. Emergono oggi come un movimento brillante e molto realistico. Hanno affrontato gli Stati Uniti e i suoi agenti e si sono rifiutati di scendere a compromessi con loro. Non sono rimasti delusi dai titoli brillanti su ‘democrazia’ ed ‘elezioni’. Massa Abu Marzouk ha twittato lunedì.

Jihad islamica, gruppo terroristico palestinese “rilasciato per la conquista dell’Afghanistan da parte dei talebani con Hamas [Afghani] Terra dall’occupazione occidentale e americana.

Analisti hanno avvertito che l’occupazione dell’Afghanistan da parte dei talebani rischia di dare coraggio ai jihadisti di tutto il mondo.

La vittoria dei talebani darà grande slancio ai gruppi jihadisti di tutto il mondo. Convince anche le maggiori potenze militari come gli Stati Uniti di poter espellere potenze straniere “, ha detto all’AFP Colin Clark, direttore della ricerca presso il Saufan Center for Thinking di New York.

READ  30 Miglior Van Gogh Libro per te

Attendo con impazienza un grande culmine della campagna nel 20° anniversario degli attacchi dell’11 settembre. Solleverà il morale dei jihadisti dal Nord Africa al sud-est asiatico “, ha aggiunto.

La marcia dell’ala militare del gruppo terroristico di Hamas, Khan Younis, ha rivendicato la vittoria il 27 maggio 2021, nel sud di Gaza, dopo il conflitto di 11 giorni di Hamas con Israele. (DETTO KHATIB / AFP)

Ayman Jawad al-Tamimi, un collega del programma per l’estremismo della George Washington University, ha affermato che, nonostante l’ostilità tra i fondamentalisti afghani e lo Stato islamico, l’esempio di pazienza dei talebani manterrà i jihadisti di tutto il mondo a combattere.

“L’occupazione dell’Afghanistan da parte dei talebani incoraggia davvero i jihadisti ovunque.

Quando i gruppi vedono i talebani celebrare la vittoria, penso che li faccia credere che se continuano a combattere, alla fine i loro combattenti crolleranno in Somalia o in Africa occidentale.

“Sperano che alla fine i poteri che sostengono questi governi per i quali stanno combattendo vengano ritirati”.

Il gruppo della campagna di Al-Qaeda Al-Dabad ha già accolto con favore l’acquisizione dell’Afghanistan da parte dei talebani, affermando che “musulmani e mujaheddin in Pakistan, Kashmir, Yemen, Siria, Gaza, Somalia e Mali stanno celebrando la liberazione dell’Afghanistan e l’attuazione della Sharia”.

Crisi climatica e giornalismo responsabile

Come corrispondente ambientale per il Times of Israel, cerco di spiegare e criticare le realtà e la scienza dietro il cambiamento climatico e il degrado ambientale, le politiche ufficiali che influenzano il nostro futuro e le tecnologie israeliane che fanno parte della soluzione.

Sono interessato al mondo naturale e sono frustrato dalla mancanza di consapevolezza dei problemi ambientali mostrata dalla maggior parte del pubblico e dei politici in Israele.

READ  I codici dell'Italia sono aumentati; Investing.com Italia dal 40 allo 0,15% di Investing.com

Sono orgoglioso di fare la mia parte per rendere i lettori del Times of Israel consapevoli di questo importante problema: ciò porterà e si tradurrà in un cambiamento di politica.

Il tuo supporto attraverso l’iscrizione The Times of Israel Community, ci aiuta a continuare il nostro importante lavoro. Ti unirai alla nostra community oggi?

Grazie,

Sue Circus, Reporter ambientale

Unisciti alla comunità di Times of Israel

Unisciti alla nostra community

sei già un membro? Accedi per smettere di guardarlo

Sei serio. Lo appreziamo!

Ecco perché veniamo a lavorare ogni giorno – per fornire a lettori brillanti come te le informazioni da leggere sul mondo israeliano ed ebraico.

Quindi ora abbiamo una richiesta. A differenza di altre testate giornalistiche, non creiamo un libro paga. Ma poiché il giornale che produciamo è così costoso, invitiamo i lettori che sono importanti per il Times of Israel a unirsi al nostro lavoro The Times of Israel Community.

Mentre ti godi The Times of Israel, puoi aiutare a sostenere la nostra rivista di qualità fino a $ 6 al mese Gratuito, Oltre all’accesso a contenuti esclusivi disponibili solo per i membri della comunità di Times of Israel.

Unisciti alla nostra community

Unisciti alla nostra community

sei già un membro? Accedi per smettere di guardarlo