Settembre 18, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

L’esercito boliviano ha quasi abbattuto un aereo Evo diretto in Messico, rivela Lopez Obrador

La Paz, Bolivia.

I soldati boliviani hanno cercato di abbattere un aereo Ejército messicanoo che si è trasferito nel 2019 in Evo Morales dalla Bolivia verso di esso Asilo in MessicoSecondo il presidente messicano, Andres Manuel Lopez Obrador Nel suo ultimo libro.

“Durante la salita iniziale, il pilota ha potuto osservare, dal lato sinistro della cabina di pilotaggio e quando hanno raggiunto ca. 1.500 frittelle Sulla Terra, un percorso luminoso simile a Funzione missileDettagli del rapporto del Ministero della Difesa Nazionale pubblicato nel libro A metà strada.

Secondo questo resoconto, il pilota messicano ha stimato di essere “guscio”, il cui punto di partenza potrebbe essere “vicino all’aeroporto di Cochabamba (Bolivia)”, dove è appena decollato con Evo Morales a bordo.

quindi, il Pilota “Volgiti forte dall’altra parte del sentiero guscio” NS Evita l’influenza.

Evo Morales Arrivato in Messico il 12 novembre 2019 con il nome richiedente asilo politico dal governo Lopez Obrador Dopo la crisi politica che lo ha costretto a lasciare la presidenza dopo aver messo in discussione il rapporto dell’Organizzazione degli Stati americani, che condannava i brogli elettorali in Bolivia.

Nel bilancio del suo primo tempo, Lopez Obrador Rivela di aver chiesto domenica 10 novembre 2019 al Ministero degli Affari Esteriper l’esercito Uscire Morales La Bolivia di fronte a “violenza e Il razzismo dei golpisti.

aereo Forze armates, Gulfstream 550, aveva quattro membri, tra cui il pilota militare Miguel Eduardo Hernandez e il rappresentante del Dipartimento di Stato Froilan Jamez, che avevano problemi di accesso e di uguaglianza.lasciare la Bolivia.

Il Messico ha ricevuto Permesso dal Perù Per attraversare il suo spazio aereo in direzione della Bolivia, quindi L’aereo è sorvolato Per sei ore nelle acque internazionali dell’Oceano Pacifico fino allo sbarco lunedì mattina in Lima.

READ  Agente per la presentazione di una fattura per richiedere documenti d'identità nelle cabine

Dopo circa tre ore, decollo per il confine BoliviaMa le autorità boliviane gli hanno negato l’accesso Spazio aereoo, quindi, «di fronte alla possibilità di essere intercettati da a aereo da combattimento”Tornarono nella capitale peruviana.

Nel pomeriggio finalmente hanno avuto il permesso di volare a Aeroporto di Shimore, A Cochabamba (Bolivia), dove allo sbarco trovarono “una copiosa presenza di individui militari e civili.

Lì hanno raccolto Evo Morales, Per l’ex vicepresidente Álvaro Garcia Linera e l’ex ministro della Salute Gabriela Montaño, ma la Watchtower Non hai dato loro il permesso di decollare.

Più tardi, i presunti soldati bolivianin arrivare all’aereoEhi picchiato pilota messicanoOppure è sceso dall’aereo in cerca di un segnale per comunicare con lei Messico.

Dopo averli persuasi per diversi minuti, il pilota è riuscito a metterlo in contatto con il generale boliviano Jorge Terzos Lara, che gli ha concesso 30 minuti per pilotare l’aereo. Evo sull’aereo ha lasciato la Bolivia.

Vedo:

“Assicurandolo che non garantirà di Sicurezza dei passeggeri o per la sicurezza dell’aeromobile se queste istruzioni non vengono rispettate”, afferma il rapporto.

Dopo il decollo, loop presunto missile, che “potrebbe provenire da un lanciatore di giochi di ruolo che” Avvisoo in aeroporto”.

Per quanto riguarda il ritorno, il Perù non permette più all’aereo messicano di atterrare per il rifornimento, quindi l’ho fatto ad Asuncion (Paraguay); Poi è volato via Brasile e Perù, Ma l’Ecuador gli ha impedito di entrare, quindi ha dovuto fare il giro del paese per arrivarci finalmente al Messico.

“Ivo ha detto che gli abbiamo salvato la vita, pensavo fosse solo un gesto di ringraziamento per la nostra solidarietà, ma quando il ministro della Difesa mi ha dato il rapporto, ho firmato conto ad alto rischio Che è stato attivato “, riflette il presidente nel libro. EFE

READ  Questi sono gli accordi firmati da Chavismo e dall'opposizione venezuelana in Messico