Ottobre 25, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

L’industria del benessere al microscopio

Aubrey Gordon Vecchia collezione di libri sulla dieta. Ho raccolto quasi 100 copie, compreso il 1973. volume dimagrireScritto dal partner di Johnny Carson, Ed McMahon. Questo libro, che includeva capitoli come “The Breadstick Plot” e “Two Martinis in Connecticut”, è stato il punto in cui Gordon ha iniziato la sua collezione.

E mentre l’idea di mescolare una strategia nutrizionale potrebbe sembrare stupida ai lettori di oggi, Gordon ha detto che gran parte del pensiero attuale su ciò che ora è noto come benessere è solo “divertente e strano”.

Nel podcast “Fase di mantenimento”, dal nome del concetto di mantenimento della perdita di peso dopo la dieta, Gordon e il giornalista Michael Hobbs hanno dedicato ogni episodio a un’esplorazione di ciò che chiamanoComplesso industriale del benessereOltre a sfatare le mode sulla salute e i consigli nutrizionali.

Hobbs ha affermato che mentre la salute, il peso e il benessere sono argomenti importanti, molto di ciò che gli americani capiscono di loro è in realtà marketing vuoto.

“La maggior parte di noi pensa di comprendere questi problemi di salute, ma non ci rendiamo conto che stiamo davvero aggiornando le cose che abbiamo visto nell’annuncio Nike”, ha osservato Hobbs, aggiungendo: “E il benessere è la confezione perfetta per questo. Molti di le cose che fanno parte del benessere non sono altro che dati modificati, o male interpretati, in sostanza, ce li sta inviando l’azienda”.

Gordon ha affermato che la parola benessere può essere definita in due modi: uno è una nuova terminologia utilizzata dalle aziende che vendono prodotti per la perdita di peso che hanno trovato “la dieta meno comune di prima” e un altro è “un termine molto amorfo che associamo a tutti i tipi di cose. “

“Le aziende che vendono vitamine ci vendono benessere. Le aziende che producono materassi ci vendono benessere. Ora nella tua attività hanno un programma benessere. Parlare di benessere è diventato un modo per parlare di salute senza provocare polemiche”.

Questo podcast è al primo posto nella categoria Salute e fitness di Apple. Episodi dedicati all’indagine Epidemia di obesità e il La travagliata storia di BMI Il mese scorso, ha raggiunto il primo milione di download sull’app di ascolto.

READ  Le startup della medicina digitale sono tra le più ricercate nel 2021 | Opinione

Fin dalla sua istituzione nell’ottobre 2020, Drivers ha analizzato cibi dietetici popolari, come Spuntino Galitas BeneIntegratore alimentare di marca succo di luna e il gelato Halo Top (che è una risposta del 2010 a SnackWell’s, ha detto Gordon in quell’episodio). Discutono meticolosamente i pregiudizi contro i grassi, i disturbi alimentari e il ruolo che Mehmet Oz e Oprah Winfrey hanno svolto nell’industria della perdita di peso. Hanno anche fatto ricerche sulle diete più popolari, come sarà sposato, a partire dal Controllori del peso, quella di succo di sedano e master cleanse (“Fondamentalmente, stai bevendo acqua zuccherata che è molto acida e molto calda”, ha detto Gordon.” Un episodio ha anche esplorato come può portare le persone a raggiungere una buona salute. legale e altre teorie del complotto.

Nel primo episodio dello show, i presentatori parlano di come pochi podcaster sulla salute vedano il benessere con scetticismo. Per Gordon, 37 anni, il suo scetticismo derivava dalla sua esperienza personale di “più di 20 anni di diete e ha sempre mantenuto la stessa altezza”.

“Essere una donna grassa e cercare di fare tutte le cose che le donne grasse dovrebbero fare mi ha portato lì”, ha detto Gordon. “Ho fatto tutto e non ho ottenuto il risultato che mi avevi promesso per, sai, la maggior parte della mia vita. Vedo anche che anche altre persone che hanno cercato quella promessa per la maggior parte della loro vita non hanno ottenuto quello che hanno pensavo che sarebbe successo. Arrivi al punto in cui devi dire, OK, potrebbe non funzionare. “

Hobbs, 39 anni, che ha fatto Rapporti approfonditi sull’obesitàLa lotta di sua madre ha acceso il suo interesse per la stabilizzazione del peso.

“Il fatto che fosse sempre a dieta totalmente insostenibile e folle è stato qualcosa che ha definito la mia infanzia”, ​​ha detto Hobbs. “Si sforzava sempre. Ad esempio, nuotavo cinque volte a settimana e mangiavo solo una ciotola di carote. Parlare di obesità era sempre qualcosa del tipo: vediamo, non stanno facendo abbastanza. Conosco altre persone che lavorano sodo e inoltre non riesco a perdere peso.”

Hobbs ha affermato che lo spettacolo offre “idee relativamente radicali sull’argomento”, ma cerca di evitare di alienare gli ascoltatori. Uno dei modi in cui i presentatori lo usano è trasformare la narrazione in un parlare di se stessi, affrontando gli argomenti e le idee con cui hanno esperienza personale.

READ  L'UASD College of Education Sciences conduce un dialogo su identità ed eredità

“Ad un certo punto parleremo di CBD”, ha detto Gordon. “Sono stato un sostenitore del CBD e non mi sentirei a mio agio con la mia ricerca. È importante per il programma e per me come persona dire che non siamo al di sopra di nessun altro. Non siamo più intelligenti di così. Non siamo migliori di così”.

Gordon e Hobbs hanno affermato di aver ricevuto molti feedback positivi, ma le e-mail che hanno ricevuto da ricercatori e medici sono state tra le più importanti.

Lisa Duberwell, MD, un’assistente sociale clinica presso il Massachusetts General Hospital di Boston, ha anche uno studio privato a Salem, nel Massachusetts. Si basa sulla concentrazione Salute in tutte le taglie (Health in All Sizes) con i suoi clienti, comprese le persone con disturbi da uso di sostanze, disturbi alimentari, problemi di salute mentale e coloro che hanno sviluppato problemi dopo interventi chirurgici per la perdita di peso e diete croniche.

Ho sentito parlare della “fase di mantenimento” sui social media e sono diventato un ascoltatore abituale. Non dicono nulla che non sappia già, ma ha detto che amava il modo in cui lo spettacolo ha reso quelle canzoni più accessibili e “un vero divertimento da ascoltare”.

“Essere in grado di avere questo tipo di risorse e ottenere informazioni in modo divertente e interessante ma anche molto obiettivo è fantastico”, ha detto Duberuil, che si sta riprendendo da un disturbo alimentare.

Dobrill ha aggiunto che le idee e la ricerca sulla “fase di mantenimento” sono concetti di cui molte donne, persone di colore, gay, bisessuali e transgender parlano da più di 20 anni, ma “è bello vedere nuove persone che scoprono questi argomenti”.

Caitlin MacDonald, direttrice di un’organizzazione senza scopo di lucro a Salt Lake City, ha detto che quando ha iniziato ad ascoltare lo spettacolo, per la prima volta ha avuto voglia di conoscerla.

READ  La scoperta dei fossili a San Juan, la copertina di una prestigiosa rivista scientifica

“È stata una specie di rivelazione”, ha detto. “E ‘stato un sollievo essere in un posto in cui hai parlato di me come un essere umano, non come un numero o una statistica.”

Scott How vive nella regione degli Appalachi della Virginia con la moglie e il figlio, studioso di storia e padre di famiglia. Ha iniziato ad ascoltare questo podcast dopo aver appreso che era su un altro podcast di Hobbs, “Tui hai tortoCave, che ha un dottorato in Storia, apprezza il modo in cui i podcast analizzano e valutano le fonti primarie in modo divertente.

In un episodio sull’epidemia di obesità, lo spettacolo ha rivelato alcune delle conseguenze dello stigma dell’obesità, come ritardare le cure mediche per paura di una consulenza. La grotta specificata con il soggetto. In un’occasione, dopo essersi ferito al dito, è andato al pronto soccorso dove gli hanno detto, secondo il suo racconto, “Non pensiamo che il suo dito fosse rotto. Forse sì, ma sei molto grasso, quindi forse dovresti occupartene.”

Come risultato di questo commento, Kef ha passato anni a ignorare i sintomi della sua malattia autoimmune, solo per evitare un’altra visita dal dottore. “Così me ne sono andato con un dito molto gonfio e un vero colpo alla mia autostima e al mio rapporto con la professione medica”, ha detto. Quando ne hanno parlato nel podcast, ho capito: ‘Beh, non mi lamento dei miei sintomi da molto tempo perché sono legati alla mia forma del corpo, al grasso. “

Gordon ha affermato che la pandemia ha accresciuto il panico morale dell’America per l’obesità. Ma ha anche intensificato la controretorica. Ha notato che ora ci sono più conversazioni incentrate sulla positività del corpo e più professionisti della salute stanno diffondendo il messaggio che “in realtà va bene aumentare di peso mentre si cerca di sopravvivere alla pandemia”.

“È stato un momento meraviglioso in cui tutti hanno trattato la loro immagine corporea e le loro strane convinzioni sul grasso e la salute in questo modo molto generale”, ha detto.