Ottobre 25, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

L’opposizione venezuelana ha ratificato il suo impegno a continuare il processo di dialogo con la dittatura di Nicolás Maduro.

Il politico venezuelano Julio Borges, in foto d'archivio.  EFE / Lenin Noli
Il politico venezuelano Julio Borges, in foto d’archivio. EFE / Lenin Noli

opposizione venezuelana Hanno approvato i venezuelani, l’agevolazione del Regno di Norvegia e delle nazioni accompagnatrici del processo di dialogo e il loro impegno a continuare il lavoro svolto. in Messico.

Attraverso un comunicato, la Piattaforma Consolidata ha espresso la propria disponibilità a partecipare al processo, Dopo il terzo giorno di incontri è stato sospeso per l’assenza di Chavismo.

“Siamo in Messico con l’obiettivo di portare avanti la costituzione dell’agenda della preoccupazione sociale Rafforzare i programmi di nutrizione pediatrica, il trapianto di organi e l’immunizzazione, tra le altre cose altrettanto importanti”, afferma il testo diffuso venerdì sera.

“Siamo qui per aprire il dibattito sulla costruzione del sistema giudiziario. Il Venezuela è uno stato di giustizia dirottata che perseguita e imprigiona gli oppositori e promuove l’impunità. Salvarlo è un prerequisito per ripristinare i nostri diritti; Dare ai venezuelani la possibilità di scegliere e ripristinare la democrazia, che è il nostro obiettivo primario”.

Dichiarazione della Piattaforma Unificata del Venezuela
Dichiarazione della Piattaforma Unificata del Venezuela

L’opposizione ha affermato nel testo che “si confronta con il Paese” in assenza della delegazione del regime venerdì prossimo. “La delegazione del Programma Consolidato afferma il suo impegno a portare avanti questo processo, sempre nel quadro delle regole prestabilite nel MoU”.

“Fin dall’inizio, ci siamo impegnati ad agire in modo trasparente e a informare il Paese in modo tempestivo, e lo faremo durante questo tour e durante tutto il processo”, afferma.

Due fonti legate all’operazione, che hanno chiesto l’anonimato, hanno confermato di non essere autorizzate a rilasciare dichiarazioni dell’agenzia AP che la prima sessione del terzo turno è stata temporaneamente sospesa e dovrebbe riprendere sabato, Quando i rappresentanti del governo del presidente Nicolas Maduro sono arrivati ​​nella capitale messicana.

Delsey Rodriguez ha pubblicato un messaggio sul suo account Twitter in cui ha criticato l'ambasciatore degli Stati Uniti in Venezuela, James Story
Delsey Rodriguez ha pubblicato un messaggio sul suo account Twitter in cui criticava l’ambasciatore degli Stati Uniti in Venezuela, James Story

In questo modo, il processo che era già complesso prima di iniziare ha vacillato. In questo senso, nel chavismo stanno gettando le basi per un boicottaggio delle trattative promosse da Norvegia, Russia e Olanda.

READ  Rapporto del governo 2021: "Prendi, così imparano" o 328 pagine delle migliori opere teatrali di Lopez Obrador

Dopo essersi assicurato che l’inizio del terzo giorno fosse interrotto, il vicepresidente del regime di Chaveza, Delsey RodriguezSul suo account Twitter, ha criticato l’ambasciatore degli Stati Uniti in Venezuela, James Storey.

È una vergogna che James Storey abbia dato ordini all’opposizione coloniale e fantoccio del Venezuela su cosa fare al tavolo dei negoziati! Rappresenta un progetto fallito che ha sparso la polvere della sconfitta nelle nostre terre! Sarà così per sempre! Affidabile! lunga vita al venezuelaInserito il leader chavista.

Continuare a leggere: