Ottobre 21, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Manchester United vs Everton 1-1 partita di Premier League 2021-22 | premier League

All’inizio del Round 7 della Premier League 2021-22, il Manchester United, che non era Cristiano Ronaldo tra i titolari, ha ospitato l’Everton Yerry Mina all’Old Trafford. Gareggia per le prime posizioni.

Il duello fu lento ad accelerare il suo ritmo. Le squadre, entrambe ai vertici del campionato, hanno deciso di non rischiare sin dall’inizio e di aspettare. Sono stati pochi minuti di studio e di disinvolto avvicinamento agli edifici.

Il primo netto è arrivato al 22′. Fred manda un bel cross dell’ala ed Edinson Cavani, tornato titolare, si trova in completo isolamento sull’erba, ma Jordan Pickford lo salva in modo superbo. Nonostante abbia tentato il tiro in corner, l’uruguaiano ha lasciato il centro della sala giochi.

A mezz’ora dall’inizio della partita, l’attaccante sudamericano ha recitato con il suo collega Scott McTominay in un potente cross con Yerry Mina. Il colombiano si è infuriato con un potente cross dello scozzese contro Lucas Digne. Fortunatamente, il fidanzamento non è andato così lontano.

In 32 minuti la visita ha risposto. Demarai Gray ha messo in campo una grande prova uno contro uno, un dribbling puro da sinistra verso l’interno culminato con un potente cross sulla destra e una parata di David de Gea con un ottimo allungo.

E quando sembrava che tutto finisse in parità, l’Old Trafford era contento (43′). Bruno Fernandes ha ricevuto il limite dell’area e subito ha aperto sulla sinistra per Anthony Martial che ha messo per primo all’interno del suo piede destro, la palla ha deviato leggermente su Mina e ha finito per entrare nella porta avversaria.

READ  I Pirates iniziano la loro difesa del titolo sconfiggendo i Cowboys

La seconda parte non ha suscitato grandi emozioni nei primi minuti. Naturalmente, al 57′, l’allenatore Solskjaer ha spostato il suo posto: sono usciti Martial e Cavani, ed sono entrati i tanto attesi Jadon Sancho e Cristiano Ronaldo.

Sfortunatamente le modifiche non hanno funzionato per il proprietario della casa. Al 64′ l’Everton ha tenuto una lezione su come contrattaccare in stile Premier League inglese.

Dopo essere stato respinto da un calcio d’angolo di Gray, l’esterno sinistro dell’Inghilterra vince a tutta velocità e scarica al centro con Abdoulaye Doukuri. Il francese è avanzato di qualche metro, piazzando un emozionante cordolo per rompere due boe e permettendo ad Andros Townsend, che ha messo la sua destra per far inchiodare De Gea.

Con un gol contro la pressione dei “Red Devils” di nuovo. Solskjaer ha mandato in campo Paul Pogba per dare più gestione e una ricerca tutta contro CR7. Ha appena ricevuto un tiro incrociato, quasi senza angolo, che Pickford ha tirato con le unghie.

Il tempo passava e le vie non si trovavano. Lo United ha fatto appello per il gioco di passaggio, la distanza media e altro … la disperazione ha iniziato a prendere piede.

A cinque dalla fine, Mina è riuscita a diventare una campionessa. Dopo un calcio d’angolo, l’Everton è riuscito a riportare in area il pallone dalla fascia destra con un centro basso e il difensore di origine guachené ha spinto in dentro. Un solito piccolo ballo e felicità assoluta. Purtroppo l’assistente arbitrale ha annullato tutto fuori luogo e il VAR ha confermato la sua determinazione.

Alla fine è stato un gol all’Old Trafford. Con questo, sia il Manchester United che l’Everton rimangono nelle prime posizioni della Premier League con 14 unità ciascuno.

READ  Leila Fernandez di origine ecuadoriana sconfigge Naomi Osaka per passare alla fase a eliminazione diretta degli US Open | Altri sport | Gli sport