Settembre 22, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

McKinney viola protocollo Covid e lascia la nazionale Usa

L’allenatore della nazionale degli Stati Uniti, Greg Berhalter, ha inviato il centrocampista Weston McKinney L’American Football Association ha annunciato, lunedì, il ritorno in Juventus prima del match di mercoledì contro l’Honduras per le qualificazioni ai Mondiali.

La decisione arriva dopo che McKinney è stato escluso dal pareggio per 1-1 di domenica con il Canada nelle qualificazioni ai Mondiali. Il giocatore ha poi pubblicato su Instagram che la sua sospensione era dovuta a una violazione dei protocolli COVID-19 della squadra.

Dopo la partita, Berhalter ha detto che “non era ancora chiaro” se McKinney sarebbe stato disponibile per la partita dell’Honduras. Lunedì è stata presa la decisione di prolungare la pena.

“Weston tornerà in Italia e non sarà disponibile per la partita contro l’Honduras a causa di una violazione delle politiche della squadra”, ha detto Berhalter in una nota. “Ci sono grandi aspettative per coloro che fanno parte della squadra nazionale maschile degli Stati Uniti e per avere successo è importante che tutti nel gruppo siano ritenuti responsabili”.

Centrocampista di San Jose Earthquakes, Jackson Yoel, è stato chiamato per sostituire McKinney. È stato inoltre annunciato che il difensore del Barcellona, Sergio DestÈ stato escluso dalla partita contro l’Honduras dopo essersi infortunato a una caviglia contro il Canada.

con il portiere zach steven positivo per COVID-19 e Giovanni Rina Con i muscoli posteriori della coscia tesi nel pareggio a reti inviolate contro El Salvador, gli Stati Uniti avranno 23 giocatori disponibili per la selezione mercoledì. Il posto di Stephen nella lista è stato occupato dal portiere del New York City, Shawn Johnson.

READ  Matthews Doria conferma che sarà naturalizzato a giocare per El Tree

L’assenza di McKinney sarà molto sentita, ma Berhalter non ha esitato a imporre maggiore disciplina al centrocampista bianconero dopo aver violato il protocollo della squadra.

Questa non è la prima volta che McKinney si comporta in questo modo. Ad aprile è stato sospeso dall’allora allenatore della Juventus Andrea Pirlo dopo aver scoperto di aver organizzato una festa che includeva i suoi compagni di squadra della Juventus, Paulo Dybala e Artù. Anche lui è stato multato dalla polizia.