Ottobre 15, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Mondiali di ciclismo 2020: l’Italia ospita il Belgio al “suo” Mondiale: “Non è facile quello che vuole il tuo Paese”

D.Tutti guardano il Belgio Mondiali delle FiandreMa nessuno osa rifiutare l’Italia come Paese più dolce in questo 2021. Sony Colbrelly, Che viene dalla conquista europea, e Matteo Trendin beni di a Azzurro La festa è pronta a tifare per i belgi Fiandre.

“Sappiamo di essere tra i favoriti, ma il candidato principale è il Belgio. Quello che dobbiamo fare è essere sempre avanti e concentrati, non inseguire”, ha detto. Dice a Mark Il ciclista degli Emirati Arabi Uniti ha vinto una gara in Italia.

Tutto quello che dobbiamo fare è essere sempre avanti e attenti e mai inseguire

Matteo Trentin al MARCA

Secondo i loro criteri, il controllo dovrebbe essere effettuato dalla padrona di casa: “Non so se faranno troppa pressione o non gareggeranno in casa. Non è facile essere apprezzati dal tuo paese, soprattutto in Belgio. . Tutto.” La cosa principale per loro è non portare Van Airt alla corsa finale e non dargli nessun altro tipo di risultato. Inoltre, i Mondiali stanno completando 100 anni e quasi tutti i campioni ancora in vita sono nella regione, il che aggiunge ancora più brillantezza a un evento unico.

La potenza dell’Italia

E’ stato un anno ricco per gli interessi dell’Italia, con le Fiandre che hanno già vinto due diversi campionati (uomini e donne under 23). Hanno anche portato gli europei al campionato europeo di calcio e alle Olimpiadi senza contare il successo generale.

Soprattutto nel ciclismo, penso che lo spirito di squadra e la forza siano la nostra vera arma.

Matteo Trendin

Secondo Trent, la chiave per i transalpini è “la capacità di alzarsi sempre. Ci svegliamo quando c’è un dosso. Penso che il senso e la forza della squadra, soprattutto nel ciclismo, siano la nostra vera arma”.

READ  Una mancina con pessime navi in ​​Italia - Juventus Rebel

Un grande momento

L’italiano vince il trofeo e arriva con le emozioni alle stelle. “Non so se questa sia la vittoria più bella della stagione, ma non vincevo da tempo, mi ha ristorato. Sono molto felice di vincere ancora.

Due anni fa nello Yorkshire ha lottato per non vincere il jackpot, dove ha iniziato come candidato principale ed è finito giù Peterson In scena. Proprio con la Danimarca, un’altra squadra forte Magnus Court Come simbolo possono formare un’alleanza perché non hanno un ciclismo così chiaro per i Voltais.

Che ne dici di un uragano bloccato? Non è mai stato. Peterson stava bene quel giorno, tutto qui, non pensarci più. Questo è il gioco, abbiamo nuove opportunità. “La prima domenica, Assura prende tutto per il Belgio.