Ottobre 21, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Nations League: partita di consolazione dell’Italia contro il Belgio

In un gioco con più chic del previsto, Italia Terzo classificato in Associazione delle Nazioni del mondo, La rapina di Pirro per il campione d’Europa significa sigillare il pass per il prossimo Mondiale, aggiungere punti alla classifica FIFA nella ricerca di un posto da seme. A Belgio Questa situazione lo rende meno ansioso perché da tre anni guida una classifica. Quando raggiunge grandi livelli, la squadra di allenatori Roberto Martinez Rimane sempre al di sotto delle aspettative. La sconfitta di Torino contro l’Italia potrebbe prima o poi farla cadere dal trono statistico.

Italia

2

Gianluigi Donnarumma, Emerson, Acerby, Alessandro Bastoni, De Lorenzo, Lorenzo Bellegrini (Jorginho, min. 70), Parella (Kristen, min. 69), Manuel Locadelli, Giacomo Rospadio (64). Federico Cheese

1

Baljika

Cortois, J.; Denier, Alderweireld, Vertonghen, Tylemans (de Bruyne, min. 58), Witzel, Carrosco (Trosard, min. 86), Costagne, Alexis Salemakers (Charles de Catalair, min. 58), Vancenn O’Brien

Obiettivi 1-0 minuti 45: Barella. 2-0 minuti 64: Ferrandi. 2-1 minuti 85: Charles de Getler.

cartellini gialli Vertonghen (min. 13), de Lorenzo (min. 29), Witzel (min. 55), Alterviralt (min. 62) ed Emerson (min. 81)

L’Italia ha mostrato la strada al Belgio. Era emotivo ea volte pulsante, ha osato applicare pressione con più gas di quanto non stessi riposando dall’inizio, ma ha mostrato muscoli. Segnato da una rissa e dalla mancanza di adeguatezza (rischio e Lukaku non è più con la squadra e De Bruyne Ha passato la prima ora di gioco in panchina, dove sedevano Verratti, Giorgino e Insine), e l’Italia l’anno scorso ha mostrato un castello simile a quello che lo ha portato al trono europeo. Descrive lo schema di pressione sul portiere, che rende ogni partita una prova impegnativa per qualsiasi concorrente. Anche se questa volta non aveva abbastanza corpo per spiegarlo.

READ  Calendario dei 'leoni' in Irlanda, Scozia e Italia, Fremont

Il Belgio ha un sacco di vimini e tipi per scuotere la pressione, ma è accompagnato da un vento deprimente. La fortuna e il punteggio lo hanno lasciato cadere in questo appuntamento. Tre volte ha terminato il post. Venditori, ? E Carrasco li assaggiò. La squadra belga aveva più occasioni del calcio ed era orgogliosa di non essere portata via. Ma l’Italia ha vinto, ed è stata determinata. È riuscito a segnare nell’ultima mossa del primo tempo, ma Educato Mano nella mano con il formaggio frustrato. Il gol è arrivato su di lui nel primo attacco dopo la ripresa, un tiro dal limite della parella dopo un calcio d’angolo, una disattenzione difensiva in chiusura dei livelli di respinta.

De Bruyne è venuto in soccorso mentre il Belgio ha lottato con la sconfitta, un rigore di Gasten Chiesa, Nelle migliori salse di sempre, definisci il gioco. La Ferrari ha segnato e ha sollevato l’Italia, che è caduta pochi minuti dopo. La caparbietà dei belgi e il loro sforzo meritavano la vittoria degli italiani, che si precipitarono a difendere la vittoria con unghie, denti e piedi nuovi. Spostare.

Puoi seguire i campi EL PAÍS in Facebook e Twitter, Oppure registrati qui per ricevere La nostra newsletter settimanale.