Settembre 23, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

“Non vediamo l’ora di servire l’intera Terra!”: SpaceX ha spedito 100.000 stazioni Internet Starlink

Inserito:

24 prima del 2021 21:38 GMT

Il progetto è già operativo in 14 paesi, secondo Elon Musk.

Il progetto Starlink, che mira a fornire connettività a banda larga globale attraverso una costellazione di satelliti 100.000 stazioni Per gli utenti che hanno acquistato il Servizio, ha sostenuto Elon Musk.

Starlink ora ha molti utenti negli Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda e 10 paesi europei. Prevede inoltre di ampliare il suo elenco di paesi e la sua copertura di rete: “Le nostre domande di licenza sono in sospeso in molti paesi. Speriamo di fornire servizi in tutto il mondo!”, ha affermato l’uomo d’affari.

Il gruppo Internet gestito da SpaceX ha iniziato a lanciare satelliti a novembre 2019 e ha aperto il suo programma beta da $ 99 al mese per selezionare i clienti un anno dopo.

Molti di questi clienti vivono in aree remote o rurali, dove l’accesso alla banda larga tradizionale è limitato o inesistente. Gli utenti pagano un costo iniziale di $ 499 per ServiziIl kit include: terminale utente, router Wi-Fi, alimentatore, cavi e treppiede.

Il Velocità I dati Starlink rispetto agli ISP esistenti in aree con servizio scadente sono generalmente sufficienti per entusiasmare le persone all’iscrizione al servizio.

D’altra parte, SpaceX sta anche esplorando l’uso di Starlink per fornire connettività Internet in volo, in collaborazione con le compagnie aeree.