Ottobre 15, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Nuove opportunità per sviluppare il turismo della salute e del benessere

Termatalia conclude il percorso professionale organizzato per questa edizione speciale del 2021 in cui la manifestazione non si è svolta in quanto tale, ma in cui sono stati trattati aspetti legati alla formazione e al business specializzato nel turismo della salute.

Si è concluso questo pomeriggio, presso il Campus Auga dell’Università di Vigo, il Secondo Convegno Internazionale sull’Acqua e la Salute a Termatalia, che si è svolto, per la prima volta, in concomitanza con il Simposio Internazionale sulle Terme e la Qualità della Vita, workshop di turismo del benessere per 24 tour operator.

In termini di formazione, la Conferenza Termatalia e l’Auga Campus Symposium si sono conclusi questo pomeriggio con la partecipazione di 72 esperti provenienti da 12 paesi, durante tre intense giornate, le loro presentazioni e presentazioni seguite da quasi 500 iscritti da un totale di 29 paesi. Ancora una volta la massiccia partecipazione dei partecipanti che hanno chiamato dall’Argentina. L’analisi delle sfide e delle opportunità del refrattario post-pandemia e l’affermazione delle terme come centri di salute sono stati i filoni principali di questo convegno, che ha fornito più di 10 ore di formazione quotidiana.

Termatalia

Alla cerimonia di chiusura dei due eventi ha partecipato il direttore dell’Agenzia per il turismo della Galizia, Nava Castro, che ha osservato che “Il calore termale è un tipo di turismo ad alto valore aggiunto, con una risorsa interna, le acque minerali e medicinali. Che fa parte della nostra identità e che rappresenta una delle migliori scommesse per lo sviluppo di un’offerta turistica di qualità.Il Thermal negli ultimi anni ha dimostrato la sua capacità di rimuovere stagionalità e discriminazione, ma ora, con la situazione causata dall’epidemia, si posiziona come uno dei settori turistici che deve crescere, a seguito del crescente interesse dei viaggiatori verso il turismo della salute e del benessere.

Nava Castro ha anche evidenziato il valore di Termatalia come esempio di cooperazione pubblico-privato e, soprattutto, grande esempio di cooperazione tra imprese, svolgendo un ruolo essenziale nella promozione internazionale di Ourense e della Galizia come destinazioni termali. Attraverso iniziative come questa edizione speciale di Termatalia, stiamo lavorando per riunire la catena del valore per la commercializzazione del settore turistico e termico, per promuovere la progettazione di nuove offerte, per cercare la collaborazione tra diverse aziende e per portare avanti, insomma, verso un settore più professionale e moderno”.

READ  Gli studenti di Scienze esatte UJED ricevono una lezione da Hector Chang - El Sol de Durango

Termatalia

Durante la cerimonia di chiusura, il campus OUGA dell’Università di Orense ha assegnato i premi per le migliori quattro comunicazioni scientifiche delle 23 presentate a questa conferenza/simposio. Riconosciuti sono i seguenti:

– Patrimonio e architettura termale: restauro e rinnovamento di sorgenti minerali, medicinali e termali allagate da invasi. Luis de Ramon Sanchez.

Descrizione delle località andaluse e delle loro sfide future. Aida Benos Navarrete, Juan Carlos Maroto Martos.

Studio sperimentale sulla sopravvivenza del virus SARS-CoV-2 in acque minerali e medicinali acide e il suo potenziale di infezione. Maria Lorena Villa, Gisela Massacici, Mireia Pachini, Alejandra Giavino.

Chemioterapia e farmaci per i pazienti con fibromialgia. Natalia Calvo-Ayoso, Maria Reyes Perez-Fernandez, Sabella Varela-Rodriguez, Mo Milagros Fernandez-Varilla, Natalia Farinas-Valenía.

Dal canto suo Termatalia ha presentato i premi della 18° edizione dell’International Tasting Water Contest, da cui sono stati ottenuti i seguenti risultati:

– Acqua a mineralizzazione molto debole. Un vincitore.

Primo premio: AGUA SANA (GALICIA).

– Acqua di debole mineralizzazione. Tre vincitori in questa categoria.

Primo premio: Fontecelta (Galizia).

Secondo premio: La Sass (Francia).

Terzo Premio: Agua de Benassal (Comunità Valenciana).

Acqua con gas naturale. 2 vincitori.

Primo Premio: Ventador (Francia).

Secondo Premio: Magma Original (Galizia).

– Aggiungere acqua frizzante. 2 vincitori.

Primo Premio: Vimeiro (Portogallo).

Secondo premio: Aguas de Sousas (Galizia).

Premio Responsabilità Sociale d’Impresa: Bezoya (Castilla y León).

Premio Packaging innovativo: Bezoya (Castilla y León).

Una menzione speciale è stata fatta anche a Pedras Salgadas in occasione del suo 150° anniversario.

Le attività legate alla Conferenza Termatalia si sono concluse con una presentazione organizzata da GDR-12 Ribeiro-Carballiño con alimenti di qualità provenienti da produttori agroalimentari nei 20 comuni che compongono questa destinazione termale. Sarà gestito dagli chef Domingo Gonzalez e Jose Luis Lopez, entrambi con una vasta esperienza come manager di cucine spa. Hanno preparato vari piatti con i prodotti di punta delle feste gastronomiche di queste regioni come il polpo O Carballiño, i peperoni di Arnoia, le anguille di Castrelo de Miño, il pane di Cea e altri.

READ  MC ora richiede un audit di spesa del Museo di Scienze Ambientali

La seconda conferenza internazionale sull’acqua e la salute a Termatalia ha ricevuto il sostegno dell’Agenzia del turismo della Galizia, del Consiglio della contea di Ourense e del Dipartimento del turismo e delle cure termali della città di Ourense. Inoltre, ha collaborato con l’Istituto Nazionale per la Promozione del Turismo dell’Argentina (INPROTUR), GRD-12 Carballiño-Ribeiro, per il Turismo in Estremadura, Turismo per la Regione di Murcia – Costa Calida e Capo del Dipartimento di Medicina . Idrologia presso l’Università di Santiago de Compostela e RENFE come vettore ufficiale.

Termatalia

Galizia

Le azioni professionali di Termatalia hanno contribuito un altro anno a rafforzare il potenziale della Galizia a livello internazionale in termini di turismo termale, settore in fase di ripresa dopo il lockdown causato dalla pandemia. Il direttore di Balnearios de Galicia Benigno Amor ha dichiarato che “la maggior parte delle località della Galizia hanno già aperto le loro porte da questa estate e, tra le altre linee di attività, stanno sfruttando le attrazioni della leva Xacobeo 2021-22 per ripristinare l’industria che rivitalizza l’occupazione e la ricchezza nella regione Galizia.

In questa conferenza è stato rafforzato anche l’impegno per il prodotto turistico “Ride on the Road”, in cui i luoghi di cura per pellegrini, visitatori e appassionati del Cammino di Santiago sono presentati come istituzioni per beneficiare di cure termali compatibili con i valori giacobini. , fungendo da spazi di distacco dalla routine, di incontro e di riflessione personale, nonché per fruire di attività culturali, gastronomiche e di svago nell’ambiente, come visite guidate, enoturismo, turismo attivo a basso impatto o esperienza gastronomica, oltre a esplorando percorsi escursionistici preferibilmente su sezioni del Camino de Santiago.

READ  ℹ Risorse estetiche di grande valore: aumenta il tuo benessere emotivo

Argentina

Oltre alla promozione di Ourense e della Galizia, un’altra importante destinazione di questo secondo congresso è stata l’Argentina, che ha partecipato come entità cooperante per se stessa e che, attraverso l’Istituto nazionale per la promozione del turismo – INPROTUR, ha facilitato l’osservazione del congresso tra 44 località termali sparse in 21 province termali (su un totale di 23).

Durante la giornata di apertura, il Segretario Esecutivo di INPROTUR, Ricardo Sosa, ha commentato: “Per quelli di noi che sono stati e sono impegnati nel turismo termale, questo incontro è di fondamentale importanza. In questo graduale processo di ripristino della naturalità e del turismo del tempo libero, le destinazioni naturali saranno svolgere un ruolo più importante”, ha confermato Sosa, che conosce da vicino questa attività, perché per molti anni è stato Ministro del Turismo della provincia di Santiago del Estero. ed è stato uno dei responsabili dell’abbattimento internazionale delle Termas de Río Hondo. “Nel 2014 la realizzazione di Termatalia in Argentina è stata così significativa che nel 2015 è stato messo in atto un piano di marketing internazionale. È questa coerenza nel turismo del benessere che dovrebbe motivarci a continuare ad operare con grande vigore”.

Termatalia 2022

La prossima edizione di Termatalia, la fiera internazionale del turismo termale, della salute e del benessere a Ourense, si svolgerà nel settembre 2022, per sfruttare l’Anno Santo Xacobeo per attirare i turisti in Galizia. Nel 2023, il salto avverrà di nuovo e avverrà in America Latina.